Serie A

Serie A e Ramadan: chi sono i calciatori musulmani che osserveranno un mese di digiuno religioso

Serie A e Ramadan: chi sono i calciatori musulmani che osserveranno un mese di digiuno religioso
Iconsport / DeFodi

Sono diversi i calciatori musulmani in Serie A, da oggi per loro inizierà il mese del Ramadan

È ufficialmente iniziato il mese del Ramadan, ovvero il mese in cui – per i fedeli dell'Islam – si pratica il digiuno (Sawm) nelle ore diurne, dall'alba al tramonto. Il digiuno è un precetto religioso (Fard) per i musulmani adulti, ad eccezione di quanti sono in età avanzata, in gravidanza, in allattamento, diabetici, malati terminali oppure durante le mestruazioni. Non è prevista nessuna esenzione invece per gli atleti, ed in Serie A sono diversi i calciatori musulmani praticanti, che parteciperanno dunque al mese di digiuno. Partito oggi, il Ramadan del 2023 finirà il 22 aprile prossimo.

I calciatori musulami in Serie A

Nonostante il Ramadan sia una pratica obbligatoria per chi è musulmano praticante, sta alla libera discrezione individuale scegliere se partecipare o meno al mese di digiuno. Ci sono infatti alcuni casi di calciatori che, per via del duro lavoro fisico svolto, preferiscono non prendere parte al Ramadan per evitare problemi di natura fisica dovuti al differente piano alimentare osservato in quel mese. Alcuni recuperano poi il mese di digiuno quando sono meno stressati dai carichi di lavoro.

In Serie A sono tanti i calciatori musulmani, e molti di questi parteciperanno al mese di digiuno iniziato oggi. I più celebri, ovviamente, sono quelli che militano nelle top squadre; top squadre che nel corso di questo mese – tra Serie A, Coppa Italia e coppe europee varie – saranno impegnati in diverse partite. Il Napoli capolista avrà ad esempio tre calciatori impegnati nel Ramadan nel corso di questo mese, si tratta di Eljif Elmas, Amir Rrahmani e André-Frank Zambo Anguissa. Sono tre anche quelli del Milan: Ismael Bennacer, Malick Thiaw e Tiémoué Bakayoko.

L'Inter in rosa ha due musulmani, Edin Dzeko ed Hakan Calhanoglu. Nella Juventus il solo musulmano praticante è Paul Pogba. Tra gli altri, i più conosciuti sono: il difensore dell'Atalanta Merih Demiral, l'attaccante del Bologna Musa Barrow, il centrocampista della Fiorentina Sofyan Amrabat, l'attaccante dello Spezia Eldor Shomurodov, il difensore della Roma Zeki Celik, il difensore del Sassuolo Mert Muldur, il centrocampista del Sassuolo Abdou Harraoui, il difensore del Torino Mergim Vojvoda, l'attaccante del Torino Demba Seck, il centrocampista del Lecce Youssef Maleh, l'attaccante del Lecce Assan Ceesay, il centrocampista dello Spezia Mehdi Bourabia, il centrocampista della Sampdoria Mehdi Leris, il centrocampista della Sampdoria Abdelhamid Sabiri, il portiere della Cremonese Mouhamadou Sarr e l'attaccante della Salernitana Boulaye Dia.


Giuseppe Patti

Classe '96, siciliano. Innamorato delle statistiche, forse tanto quanto del calcio. Appassionato di cinema e serie tv, oltre che di tutto quello che ha a che fare con numeri e record.

Commenta

Devi essere loggato per pubblicare un commento Login

Lascia un commento

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Serie A
# Squadra G V P S +/- Punti
1 Inter Milan

Inter Milan

38 29 7 2 67 94
2 AC Milan

AC Milan

38 22 9 7 27 75
3 Juventus

Juventus

38 19 14 5 23 71
4 Atalanta

Atalanta

38 21 6 11 30 69
5 Bologna

Bologna

38 18 14 6 22 68
6 Roma

Roma

38 18 9 11 19 63
7 Lazio

Lazio

38 18 7 13 10 61
8 Fiorentina

Fiorentina

38 17 9 12 15 60
9 Torino

Torino

38 13 14 11 0 53
10 Napoli

Napoli

38 13 14 11 7 53
11 Genoa

Genoa

38 12 13 13 0 49
12 Monza

Monza

38 11 12 15 -12 45
13 Verona

Verona

38 9 11 18 -13 38
14 Lecce

Lecce

38 8 14 16 -22 38
15 Udinese

Udinese

38 6 19 13 -16 37
16 Cagliari

Cagliari

38 8 12 18 -26 36
17 Empoli

Empoli

38 9 9 20 -25 36
18 Frosinone

Frosinone

38 8 11 19 -25 35
19 Sassuolo

Sassuolo

38 7 9 22 -32 30
20 Salernitana

Salernitana

38 2 11 25 -49 17

Rubriche

Di più in Serie A