Serie A

Serie A, la top 11 dei giocatori dal valore più alto

Serie A, la top 11 dei giocatori dal valore più alto

La Serie A è da sempre definito uno dei cinque più importanti campionati europei, insieme al corrispettivo torneo inglese, spagnolo, francese e tedesco. Ormai da decenni, nel nostro campionato sono presenti alcuni dei più importanti calciatori a livello mondiale, e di conseguenza anche alcuni dei più costosi in termini di valore di mercato.

La crescita della Serie A è dimostrata anche dai risultati ottenuti in Europa dalle nostre squadre in questa stagione, dato che ben sei squadre italiane saranno impegnate nei quarti di finale delle maggiori competizioni europee, di cui tre – Napoli, Milan e Inter – in Champions League. Se vi state chiedendo come scenderebbe in campo un ipotetico 11 composto dai calciatori dal valore di mercato più alto della Serie A, la risposta è nelle prossime righe. I numeri, aggiornati al 21 marzo 2023, sono forniti dal portale tedesco Transfermarkt.

Serie A, la top 11 per valore di mercato

Mike Maignan – valore di mercato: 35 milioni di euro

Nonostante in questa stagione non abbia avuto modo di rendersi protagonista come nella scorsa, conclusa con la vittoria dello Scudetto, Mike Maignan si riconferma il portiere più costoso della Serie A. A causa di una lesione al polpaccio che lo ha tenuto fuori per quasi cinque mesi, il portiere rossonero è sceso in campo soltanto 11 volte in questo campionato, incassando 14 reti e mantenendo inviolata la propria porta in sole tre occasioni. Il talento di Magic Mike, tuttavia, non si discute, ed i tifosi del Milan sperano possa tornare decisivo già nella doppia sfida contro il Napoli in Champions League.

Theo Hernandez – valore di mercato: 60 milioni di euro

Ormai da tempo in questa classifica non può mancare Theo Hernandez, che dal suo arrivo al Milan nell'estate del 2019 ha più che triplicato il suo valore di mercato. Anche in questa stagione, infatti, il francese si sta dimostrando uno degli esterni più completi e determinanti del panorama mondiale, con 3 gol e 3 assist a referto in 23 presenze. Nel corso di questo campionato, inoltre, Pioli ha deciso di sfruttarne ancor di più le potenzialità trasformandolo in un esterno a tutta fascia, dopo tre stagioni e mezzo in cui aveva giocato prevalentemente nella posizione di terzino.

Milan Skriniar – valore di mercato: 60 milioni di euro

Al termine della stagione abbandonerà la Serie A per trasferirsi in Francia, unendosi al Paris Saint-Germain dopo sei stagioni all'Inter. Ad oggi, però, rimane un patrimonio del nostro campionato e della società nerazzurra, che potrà contare ancora su di lui per cercare di terminare al meglio il campionato e provare a portare a casa la Coppa Italia e la Champions League. Nonostante una stagione fino a questo momento non paragonabile alle precedenti, il suo valore di mercato è rimasto inalterato: una notizia che non può far altro che disperare i nerazzurri, che lo perderanno a parametro zero a giugno dopo il mancato accordo per il rinnovo di contratto.

Alessandro Bastoni – valore di mercato: 55 milioni di euro

Nonostante la carta d'identità reciti 13 aprile 1999, Alessandro Bastoni è ormai da tempo una delle realtà del nostro campionato. Stabilmente nella rosa dell'Inter dal 2019 dopo i prestiti ad Atalanta e Parma, da quando è stato lanciato da Antonio Conte il centrale italiano non ha mai più abbandonato il posto da titolare nella difesa nerazzurra. Un investimento importante ma certamente riuscito per la società di Viale della Liberazione, che lo acquistò dai bergamaschi per circa 30 milioni di euro: il suo valore di mercato, intanto, è quasi raddoppiato.

Min-jae Kim – valore di mercato: 50 milioni di euro

Kim è una delle new entry del campionato di Serie A 2022/2023, ma a giudicare dalle prestazioni e dalla sua incisività nel sistema difensivo del Napoli sembra essere da anni il leader indiscusso della retroguardia partenopea. In molti, dopo l'addio di Kalidou Koulibaly direzione Chelsea, avevano espresso perplessità sulla scelta di affidarsi ad un classe 1996 che fino a quel momento aveva giocato soltanto in Asia e una sola stagione in Turchia. Ad oggi, tutti quei dubbi sono diventati solide certezze: il coreano è ormai un idolo per il popolo napoletano, nonché uno dei difensori centrali più forti del nostro campionato. Il suo valore, in poco più di metà stagione, è salito di addirittura 36 milioni di euro.

Khvicha Kvaratskhelia – valore di mercato: 85 milioni di euro

Alzi la mano chi si sarebbe aspettato, dopo aver letto – e probabilmente pronunciato male – il suo nome accostato al Napoli quest'estate. Eppure Khvicha Kvaratskhelia in soli otto mesi non ha stupito soltanto chi in lui riponeva davvero poche aspettative, ma anche chi aveva già visto in lui qualcosa di speciale. Al suo esordio assoluto in Serie A ha già partecipato attivamente a 22 reti (12 gol e 10 assist) in 23 presenze, contribuendo in buona percentuale al dominio del Napoli sul campionato 2022/2023. Il georgiano classe 2001, pagato soltanto 11 milioni di euro dai partenopei, oggi ne varrebbe quasi otto volte tanto: con buona pace delle grandi potenze europee, tuttavia, dubitiamo che anche 85 milioni di euro possano non bastare per strappare Kvara alla squadra di De Laurentiis.

Nicolò Barella – valore di mercato: 70 milioni di euro

Con questa stagione Nicolò Barella sembra volerci dimostrare che, se pensavamo di trovarci già di fronte ad un centrocampista di livello mondiale, il bello deve probabilmente ancora arrivare. Nel campionato in corso, infatti, l'ex Cagliari ha già migliorato ampiamente la sua produzione offensiva in termini di gol segnati rispetto alle passate stagioni, mettendo a segno 5 reti in 26 presenze (1, 3 e 3 i suoi gol nei tre campionati precedenti). Ormai presenza fissa delle classifiche dei migliori centrocampisti in Europa e della lista dei desideri di molti dei grandi club esteri, Barella è certamente uno dei punti cardine su cui la nostra nazionale punterà nel presente e nel prossimo futuro. Il suo valore di mercato, intanto, continua a crescere.

Sergej Milinkovic-Savic – valore di mercato: 60 milioni di euro

Il centrocampista serbo è ormai da anni uno dei maggiori protagonisti del nostro campionato, ma nelle ultime stagioni il suo valore di mercato è in picchiata. Dopo le ultime due stagioni concluse con un totale di 19 reti e 19 assist in 69 presenze, in questa Serie A Milinkovic ha timbrato il tabellino soltanto quattro volte in 25 partite, aggiungendo comunque 8 assist ai compagni. Il picco di valore di mercato pari a 90 milioni di euro, raggiunto nel 2018, non è tuttavia mai più stato toccato dal numero 21 della Lazio, registrando un calo di un terzo del proprio valore. L'acquisto dal Genk da parte dei biancocelesti nel 2015 per soli 12 milioni di euro, in ogni caso, rimane un affare difficilmente replicabile.

Victor Osimhen – valore di mercato: 100 milioni di euro

Il calciatore più costoso di questa top 11 non poteva che essere Victor Osimhen, senza dubbi uno dei volti principali dell'incredibile stagione del Napoli fino a questo momento. Il suo primo posto nella classifica marcatori della Serie A 2022/23 non è quasi mai stato in discussione, nonostante un infortunio che lo ha tenuto ai box per circa un mese: in 23 partite giocate l'attaccante nigeriano è andato a segno 21 volte, con una serie di otto gare consecutive in gol a cavallo tra la 17ª e la 24ª giornata. Il valore di mercato di Osimhen è ora il doppio di quello registrato ai tempi del trasferimento dal Lille nel 2020, arrivando a toccare addirittura le tre cifre.

Lautaro Martinez – valore di mercato: 80 milioni di euro

La storia dell'Inter è ricca di volti importanti argentini, su tutti lo storico capitano Javier Zanetti e il bomber del triplete Diego Milito. Proprio di quest'ultimo fu l'investitura fatta nell'estate 2018 su Lautaro Martinez, arrivato in nerazzurro su consiglio proprio di El Principe, che aveva avuto modo di averlo come compagno di squadra nella seconda avventura al Racing. Pochi anni dopo, quel giovane attaccante ha collezionato 291 presenze con l'Inter, mettendo a segno 91 reti. Per il secondo anno di fila, inoltre, il Toro è il miglior marcatore stagionale dei nerazzurri in Serie A con 14 gol segnati in 27 partite, dopo i 21 in 35 gare dello scorso anno. Il suo valore di mercato, intanto, dopo alcuni alti e bassi è tornato a toccare il picco degli 80 milioni, raggiunto per la prima volta nel dicembre del 2019.

Rafael Leao – valore di mercato: 80 milioni di euro

L'MVP della Serie A 2021/22 conferma ancora il suo posto nella top 11 dei giocatori più costosi del campionato, nonostante un 2023 fino a questo momento non esaltante. Dopo aver segnato 8 gol e fornito 6 assist nelle prime 17 partite giocate, le difficoltà del Milan e il cambio di modulo deciso da Stefano Pioli hanno portato a una flessione del portoghese, che ha registrato un solo assist nelle successive otto presenze. Il suo valore di mercato, che era arrivato a 85 milioni di euro lo scorso novembre, ha quindi subito una leggera diminuzione: ai tempi del suo approdo al Milan nel 2019, tuttavia, il suo valore era di appena 22 milioni.

Top 11 per valore di mercato in Serie A: la panchina

Sempre in riferimento ai valori di mercato forniti da Transfermarkt, è possibile ipotizzare anche da quali calciatori sarebbe composta la panchina della formazione precedentemente stilata. Il sostituto di Maignan tra i pali sarebbe l'altro portiere titolare delle squadre di Milano, ovvero Andrè Onana dell'Inter: grazie alle recenti prestazioni, infatti, il suo valore di mercato è salito a 20 milioni di euro. I due difensori che non hanno trovato spazio tra i titolari sono il milanista Tomori, dal valore di 45 milioni, e lo juventino Bremer, a quota 40 milioni.

I due centrocampisti, entrambi valutati 50 milioni di euro, sono Federico Chiesa della Juventus e Sandro Tonali del Milan. In attacco, invece, nonostante un valore di mercato pari a ben 75 milioni di euro (-5 milioni rispetto a novembre 2022) deve accontentarsi della panchina Dusan Vlahovic, così come l'attaccante della Roma Tammy Abraham, dal valore di 45 milioni.


Mattia Gigliano

Sud pontiniano, 24 anni, malato di calcio, fantacalcio e pallacanestro. Amo scrivere, raccontare, informare.. e il rumore dei tasti premuti freneticamente che scheggia il flusso di parole nella mia testa.

Commenta

Devi essere loggato per pubblicare un commento Login

Lascia un commento

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Serie A
# Squadra G V P S +/- Punti
1 Inter Milan

Inter Milan

37 29 6 2 67 93
2 AC Milan

AC Milan

37 22 8 7 27 74
3 Bologna

Bologna

38 18 14 6 22 68
4 Juventus

Juventus

37 18 14 5 21 68
5 Atalanta

Atalanta

36 20 6 10 28 66
6 Roma

Roma

37 18 9 10 20 63
7 Lazio

Lazio

37 18 6 13 10 60
8 Fiorentina

Fiorentina

37 16 9 12 14 57
9 Torino

Torino

37 13 14 10 3 53
10 Napoli

Napoli

37 13 13 11 7 52
11 Genoa

Genoa

38 12 13 13 0 49
12 Monza

Monza

37 11 12 14 -10 45
13 Verona

Verona

37 9 10 18 -13 37
14 Lecce

Lecce

37 8 13 16 -22 37
15 Cagliari

Cagliari

38 8 12 18 -26 36
16 Frosinone

Frosinone

37 8 11 18 -24 35
17 Udinese

Udinese

37 5 19 13 -17 34
18 Empoli

Empoli

37 8 9 20 -26 33
19 Sassuolo

Sassuolo

37 7 8 22 -32 29
20 Salernitana

Salernitana

37 2 10 25 -49 16

Rubriche

Di più in Serie A