Calciomercato

Calciomercato Juventus, colpo dai Red Devils sulla mediana: Danilo invita il suo connazionale

Calciomercato Juventus, colpo dai Red Devils sulla mediana: Danilo invita il suo connazionale
Iconsport / Andrew Yates

Calciomercato, la Juventus sta studiando un grande colpo a centrocampo per la prossima stagione. Il capitano bianconero Danilo sogna di accogliere all’Allianz un suo compagno di squadra della Seleção Brasileira e pilastro della mediana nel Manchester United. Scopriamo chi è l’obiettivo della Vecchia Signora e gli ultimi rumors di mercato

Calciomercato Juventus: Danilo suggerisce un grande colpo a centrocampo 

Danilo ha rilasciato un’intervista ai microfoni, ecco una parte delle sue dichiarazioni: “ Cerchiamo di segnare due o tre gol in ogni partita. Sarebbe meglio vincere con un margine maggiore e con più tranquillità. Ma se non riusciamo a trovare un altro gol e le cose non vanno come vorremmo, abbiamo questa capacità di non subire. Difendiamo come una famiglia e lasciamo tutto in campo. I nostri nuovi acquisti all'inizio non capiscono, ma poi imparano. C'è sempre qualcuno pronto a mettere in campo quella scivolata in più, a parlare, a raddoppiare per aiutare il suo compagno di squadra. Questo è il bello della Juve. Avere una difesa brasiliana in Italia è motivo di orgoglio perché qui c'è una scuola ben precisa, abbiamo imparato bene grazie a ragazzi come Bonucci, Chiellini e Barzagli. Quale altro brasiliano in rosa? Mi piacerebbe avere Casemiro. Sarebbe a casa qui“.

Quando scade il contratto di Casemiro e i numeri del brasiliano in stagione

Il capitano della Juventus ha detto che vorrebbe avere Casemiro in rosa e che il centrocampista ex Real Madrid si troverebbe a suo agio nel club bianconero. Per il momento non c’è nessuna trattativa avviata e il mediano brasiliano è un pilastro fondamentale nel Manchester United. Arrivato nell’agosto del 2022 per 70,65 milioni di euro, ha firmato un contratto con i Red Devils fino al 30 giugno 2026, con opzione di rinnovo per un anno. Quest’anno Casemiro ha giocato 40 partite con 5 gol e 7 assist, risultando una pedina indispensabile per il tecnico olandese Erik ten HagIl classe ‘92 che ha giocato dal 2015 per il Real ha parlato in conferenza stampa recentemente, sul possibile approdo di Carlo Ancelotti sulla panchina della Seleção: “Lui allena un altro club, e noi abbiamo già un allenatore che è Menezes. Il calcio è molto emozionante e la vita ti mette davanti a molte possibilità, ma se Mano riuscirà a centrare gli obiettivi, e il presidente non troverà l'accordo con nessuno dei nomi opzionati, sono sicuro che rimarrà al suo posto“.

CR7 aveva invitato Casemiro alla Juventus in passato

Nel 2021 Cristiano Ronaldo aveva chiamato l’amico brasiliano per trasferirsi alla Juventus e per tornare a giocare insieme. A quel tempo Casemiro non era soddisfatto del progetto dei Blancos e il campione portoghese era intenzionato a restare a lungo a Torino. Le cose sono andate poi diversamente, il mediano verdeoro si è trasferito dopo un anno al Manchester United e CR7 ha giocato per un breve periodo con il suo amico all’Old Trafford, prima di passare al Al-Nassr. La Juventus vuole rinforzare il reparto di centrocampo con qualità e quantità e Casemiro sarebbe un innesto eccezionale per far crescere i vari giovani Fagioli, Miretti e Rovella intorno a lui. Tuttavia, la trattativa è complicata perché adesso Casemiro sta bene ai Red Devils e il suo ingaggio è piuttosto proibitivo per le casse bianconere.

Casemiro, due espulsioni in tre partite in PL: i possibili risvolti per il futuro

Il centrocampista brasiliano è stato espulso per la seconda volta in tre partite di Premier League, non aveva mai ricevuto un cartellino rosso diretto nei suoi 13 anni di carriera. Nella vittoria del Manchester United sul Crystal Palace il 4 febbraio 2023, il mediano brasiliano ha ricevuto un rosso diretto per aver messo le mani al collo a Will Hughes

Dopo aver consultato il VAR è arrivata l’espulsione, l’ex Blancos ha reagito portando il dito alla tempia come a voler dire “questo è pazzo”. Così Casemiro è stato squalificato per 3 giornate. Il 12 marzo 2023 contro il Southampton Casemiro ha nuovamente lasciato i suoi in 10 nel pareggio per 0-0 all’Old Trafford contro i Saints che lottano per non retrocedere.

 Il classe ‘92 è entrato duramente su Carlos Alcaraz e l’arbitro, anche in questo caso, ha estratto il rosso diretto. Stavolta la squalifica è stata per 4 partite, il Manchester United ha deciso di non fare ricorso ed oggi, giovedì 13 aprile, il centrocampista del Brasile è pronto a tornare in campo per la sfida di Europa League contro il Siviglia. 

Dopo quasi un mese di assenza Casemiro sarà di nuovo a disposizione di ten Hag e domenica giocherà contro il Nottingham Forest in Premier League. Alcaraz, che aveva chiesto di scambiare le maglie pochi minuti prima che il brasiliano gli andasse addosso, è stato tra coloro che hanno offerto parole di consolazione a Casemiro che aveva lasciato il campo dell'Old Trafford in lacrime.

Le parole dell’agente di Casemiro

Togliere il calcio a Case è come togliergli il cibo dalla tavola, è come se non potesse vivere, non potesse respirare. Si sveglia pensando al calcio e va a letto pensando al calcio. Guarda centinaia di partite: qualsiasi squadra, qualsiasi campionato. L'ho visto guardare partite cinesi perché c'è sempre qualche dettaglio. Dice di non voler fare l'allenatore, ma lo farà. Lo è già nel corpo di un calciatore. In questo mese ha guardato tutto, calcolando i punti necessari e le giornate rimaste.” ha dichiarato l’agente di Casemiro, Ribot dell’agenzia Best of You.

Non è una situazione a cui Casemiro è abituato. In un decennio al Real Madrid, non ha ricevuto un solo rosso diretto. Anche se ci sono stati due doppi gialli, non ha ricevuto alcun rosso diretto, cosa notevole per un centrocampista difensivo così duro. E poi questo. Ci sono volute 583 partite per il primo e dopo 5 partite per il secondo. “Mi fido degli arbitri, ma entrambi non erano cartellini rossi. Chiunque conosca il calcio, quando si gioca ai massimi livelli, sa che non è un rosso. Se lo fosse, i giocatori sarebbero fuori in ogni partita di Premier League“. ha dichiarato  dice Erik ten Hag.


Gianluca Sisti

Copywriter con la passione per il calcio e la scrittura sportiva. Vivo tra Terni, Lisbona e il resto del Mondo. Sono autore per Calciodangolo e scrivo anche per altre aziende e web agency, in Italia e all’estero. ⦿ Piatto preferito: spaghetti aglio & olio ⦿ Ultima città visitata: Tbilisi ⦿ Squadra Preferita: Ternana ⦿ Fonte d’ispirazione: Corrado Guzzanti ⦿ Prossima meta: Marte

Commenta

Devi essere loggato per pubblicare un commento Login

Lascia un commento

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Serie A
# Squadra G V P S +/- Punti
1 Inter Milan

Inter Milan

32 26 5 1 60 83
2 AC Milan

AC Milan

32 21 6 5 26 69
3 Juventus

Juventus

33 18 10 5 21 64
4 Bologna

Bologna

33 17 11 5 22 62
5 Roma

Roma

32 16 7 9 19 55
6 Atalanta

Atalanta

32 16 6 10 22 54
7 Lazio

Lazio

33 16 4 13 7 52
8 Napoli

Napoli

33 13 10 10 9 49
9 Fiorentina

Fiorentina

32 13 8 11 9 47
10 Torino

Torino

33 11 13 9 2 46
11 Monza

Monza

33 11 10 12 -8 43
12 Genoa

Genoa

33 9 12 12 -5 39
13 Lecce

Lecce

33 8 11 14 -18 35
14 Cagliari

Cagliari

33 7 11 15 -20 32
15 Verona

Verona

33 7 10 16 -13 31
16 Empoli

Empoli

33 8 7 18 -22 31
17 Udinese

Udinese

32 4 16 12 -18 28
18 Frosinone

Frosinone

33 6 10 17 -23 28
19 Sassuolo

Sassuolo

33 6 8 19 -26 26
20 Salernitana

Salernitana

33 2 9 22 -44 15

Rubriche

Di più in Calciomercato