Chi schierare

Consigli fantacalcio: chi schierare e chi evitare per la 31ª giornata

Consigli fantacalcio: chi schierare e chi evitare per la 31ª giornata
Iconsport / DeFodi

Come ogni settimana eccoci con il consueto appuntamento con i consigli fantacalcio: ultime notizie, considerazioni e statistiche al vostro servizio per schierare la vostra formazione al fantacalcio e battere i vostri avversari.

Serie A, 31ª giornata: chi schierare al fantacalcio, chi evitare e possibili sorprese

Verona-Bologna (venerdì 21 aprile ore 20:45)

Il Verona è una delle squadre peggiori per il fantacalcio quest'anno, complici soprattutto i pochissimi bonus (solo 24 gol segnati). Tra la trequarti e l'attacco non ci sono giocatori che ispirano per questa giornata, sulle fasce si può invece scommettere su Depaoli e Faraoni.

Nel Bologna, reduce da quattro punti nelle ultime due partite contro Atalanta e Milan, sta facendo molto bene Sansone (due gol consecutivi) nell'inedito ruolo di vice Arnautovic, mentre Orsolini e Posch rimangono le certezze tra centrocampo e difesa. Ok anche Ferguson e i due centrali.

  • Consigliati: Sansone, Orsolini, Posch
  • Sconsigliati: Djuric, Tameze, Magnani
  • Possibile sorpresa: Depaoli

Salernitana-Sassuolo (sabato 22 aprile ore 15:00)

Dia (10 gol e 4 assist) è sempre un'ottima idea come terzo slot in attacco, sì anche a Candreva reduce da 2 gol e 2 assist nelle ultime sette. Tra le fila dei granata sono invece da evitare i due esterni, in particolare Sambia che troverà di fronte Laurienté.

Laurienté merita conferma nonostante non sia andato a bonus nelle ultime quattro partite, mentre Pinamonti è schierabile soltanto in assenza di alternative valide. Bajrami non ispira, a centrocampo meglio la certezza Frattesi o la scommessa Harroui, in gol anche all'andata. La difesa è invece da evitare a priori.

  • Consigliati: Dia, Candreva, Laurienté
  • Sconsigliati: Bradaric, Bajrami, Erlic
  • Possibile sorpresa: Harroui

Lazio-Torino (sabato 22 aprile ore 18:00)

7 vittorie e un pareggio nelle ultime otto partite per la Lazio, sempre più salda al secondo posto in classifica: i biancocelesti, visto il periodo di forma della squadra di Sarri, sono tutti consigliati al fantacalcio, specialmente Zaccagni (miglior marcatore con 10 gol) e Felipe Anderson (il Toro è la sua seconda vittima preferita in carriera). Senza lo squalificato Cataldi in cabina di regia dovrebbe esserci Marcos Antonio, scommessa interessante per il centrocampo dopo il gol contro lo Spezia.

Un Sanabria in questo stato di forma (cinque gol e un assist nelle ultime otto partite) non si può lasciare fuori neanche contro la miglior difesa del campionato, il paraguaiano è inoltre andato in rete in tutte le ultime tre trasferte del Torino. Ok Radonjic e Miranchuk, entrambi in crescita, mentre sono da evitare sia Vlasic (può giocare in mediana) che Ilic. Tra i difensori, invece, si salva solo Schuurs.

  • Consigliati: Zaccagni, Felipe Anderson, Sanabria
  • Sconsigliati: Vlasic, Ilic, Djidji
  • Possibile sorpresa: Marcos Antonio

Sampdoria-Spezia (sabato 22 aprile ore 20:45)

La Sampdoria si gioca una grossa fetta di salvezza nello scontro diretto casalingo contro lo Spezia: nei blucerchiati la soluzione migliore è sempre Manolo Gabbiadini, mentre sono da evitare giocatori come Rincon e i centrali vista la tensione che circonderà il Ferraris. In difesa, invece, si può schierare Augello.

Nzola si schiera sempre, a maggior ragione contro l'ultima in classifica in un match fondamentale per la salvezza; data l'importanza del match si può scommettere anche su capitan Gyasi (che all'andata, seppur senza bonus, terminò con un 7 in pagella), mentre in difesa può tornare titolare Simone Bastoni (2 gol e 2 assist in 15 presenze) dopo il lungo infortunio.

  • Consigliati: Gabbiadini, Nzola, S. Bastoni
  • Sconsigliati: Lammers, Rincon, Bourabia
  • Possibile sorpresa: Gyasi

Empoli-Inter (domenica 23 aprile ore 12:30)

Contro quella che è la sesta peggior difesa in trasferta della Serie A non è follia schierare sia una delle due punte dell'Empoli (ma dipende dalle vostre alternative in attacco) che Tommaso Baldanzi, autore del gol della vittoria all'andata a San Siro. Dal centrocampo in giù è invece meglio lasciar perdere, ad eccezione di Parisi (6,22 FM) che può essere una buona scommessa in difesa.

Meglio Lukaku di Lautaro in questo momento nell'attacco dell'Inter, entrambi sono in difficoltà ma il belga può portare bonus anche su calcio di rigore; promossi invece Barella, Calhanoglu e Mkhitaryan in mediana, i nerazzurri hanno bisogno della loro qualità. Da evitare in difesa sia Acerbi che Bastoni, mentre Gosens è in crescita e si può confermare in questa giornata.

  • Consigliati: Baldanzi, Lukaku, Gosens
  • Sconsigliati: Marin, L. Martinez, Bastoni
  • Possibile sorpresa: Parisi

Monza-Fiorentina (domenica 23 aprile ore 15:00)

Potete trovare di meglio rispetto a Petagna per il vostro attacco, anche Caprari è un nome che va schierato soltanto in mancanza di alternative. Piacciono molto invece i due esterni, mentre con Caldirola non dovete farvi ingannare dal gol segnato all'Inter nell'ultimo turno: contro una squadra in gran forma come la Fiorentina rimane un grosso rischio.

Cabral è uno dei giocatori più in forma al momento, merita uno slot nel vostro attacco; promossi anche Nico Gonzalez e Barak, così come Mandragora che può essere un buon nome se avete spazio a centrocampo. L'unico da evitare in casa Fiorentina è Castrovilli, ancora lontano dalla forma migliore.

  • Consigliati: Carlos Augusto, Cabral, N. Gonzalez
  • Sconsigliati: Petagna, Caldirola, Castrovilli
  • Possibile sorpresa: Mandragora

Udinese-Cremonese (domenica 23 aprile ore 15:00)

Beto è un'ottima scelta se cercate un terzo slot in attacco, il portoghese è andato a bonus in sei delle ultime otto partite giocate in casa; piacciono molto anche Pereyra, Lovric e Samardzic a centrocampo, mentre in difesa l'unico bocciato è Ehizibue.

Dessers è in crescita e si può schierare in attacco, ma attenzione a considerarlo più di una scommessa; non convincono invece gli altri attaccanti e i tre a centrocampo, mentre i nomi migliori in casa Cremonese rimangono quelli dei due esterni Sernicola (1 gol e 1 assist nelle ultime due) e Valeri (2 gol e 3 assist in campionato).

  • Consigliati: Beto, Pereyra, Sernicola
  • Sconsigliati: Ehizibue, Tsadjout, Castagnetti
  • Possibile sorpresa: Dessers

Milan-Lecce (domenica 23 aprile ore 18:00)

Giroud in casa è quasi una sentenza, merita un posto nella vostra formazione; non rinunciate a Leao e Brahim Diaz, mentre Tonali è schierabile ma non più una priorità al momento (un solo assist nelle ultime 11). Promossa in blocco la difesa, contro un Lecce ha segnato soltanto due gol nelle ultime sette partite.

Con l'assist messo a referto contro la Sampdoria Strefezza è tornato al bonus dopo sette partite a secco, ma a San Siro è dura per tutti e la sua schierabilità dipende dalle vostre alternative nel ruolo. Da evitare invece sia Ceesay, nonostante il gol nell'ultimo turno, e Di Francesco nel tridente, mentre Baschirotto ci ha abituato a grandi prestazioni anche contro le big del campionato (e ha segnato all'andata al Via del Mare).

  • Consigliati: Giroud, B. Diaz, T. Hernandez
  • Sconsigliati: Ceesay, Di Francesco, Blin
  • Possibile sorpresa: Baschirotto

Juventus-Napoli (domenica 23 aprile ore 20:45)

Vlahovic, che non segna da 9 gare in campionato, è da evitare in questa giornata così come Bremer, protagonista in negativo all'andata dove registrò uno storico 3 in pagella; Di Maria è in ballottaggio con Milik, l'argentino si può schierare ma non è un errore lasciare in panchina anche lui. A centrocampo Rabiot è un must, mentre Kostic e Fagioli sono da preferire a Cuadrado e Locatelli. In difesa, invece, si salva solo Danilo.

Osimhen non si discute a prescindere dalla condizione, dentro senza indugi anche Kvaratskhelia mentre Lozano si può tranquillamente panchinare. Non sono prioritari anche Anguissa a centrocampo e Rrahmani e Olivera in difesa, mentre Elmas è sempre un'ottima idea per completare il centrocampo (in gol anche all'andata).

  • Consigliati: Rabiot, Osimhen, Kvaratskhelia
  • Sconsigliati: Vlahovic, Bremer, Lozano
  • Possibile sorpresa: Elmas

Atalanta-Roma (lunedì 24 aprile ore 20:45)

Senza Lookman Gasperini dovrebbe riproporre ancora la coppia composta da Hojlund e Zapata in attacco: il primo è come sempre promosso, mentre il colombiano continua a fare fatica nel ritrovare il feeling con il gol (uno solo quest'anno in 19 presenze). A centrocampo Koopmeiners è l'unico schierabile, mentre in difesa preferiamo Toloi e Scalvini a Djimsiti.

Contro l'Udinese la Roma ha ritrovato i gol di Abraham e Pellegrini (entrambi schierabili se non dovete rinunciare a grossi nomi), ma l'unico irremovibile nella formazione giallorossa è sempre Paulo Dybala. No all'ex Cristante a centrocampo, dove una scommessa intrigante per completare il reparto può essere El Shaarawy (4 gol e 1 assist in campionato).

  • Consigliati: Koopmeiners, Dybala, Smalling
  • Sconsigliati: Zapata, Ederson, Cristante
  • Possibile sorpresa: El Shaarawy

Indisponibili Serie A: tutti gli infortunati e squalificati

Consigli fantacalcio: i 5 migliori giocatori da schierare nella 31ª giornata

Mike Maignan – Il Milan ha subito un solo gol nelle ultime quattro partite giocate in casa in campionato, ed affronta un Lecce rimasto a secco in tutte le ultime tre trasferte. Maignan è inoltre spesso garanzia di buoni voti, e di conseguenza un fattore per chi gioca con il modificatore.

Carlos Augusto – È primo in classifica in Serie A tra i difensori sia per quanto riguarda i gol segnati (5, a pari merito con Posch) che gli assist (5, a pari merito con Mario Rui), e secondo al fantacalcio nel suo ruolo per fantamedia (6,87). 4 dei suoi 5 gol sono arrivati in casa, mentre l'unica rete in trasferta l'ha segnata proprio alla Fiorentina nel match d'andata.

Felipe Anderson – Dopo 10 partite a secco il brasiliano è tornato a regalare gioie ai suoi fantallenatori, mettendo la firma nel successo per 3-0 della sua Lazio contro lo Spezia. Il Torino, avversario di giornata, è la seconda vittima preferita di Felipe dopo l'Inter, grazie ai cinque gol segnati (con due doppiette) in 11 incontri contro i granata.

M'Bala Nzola – Terzo miglior marcatore della Serie A 2022/23 al pari di Lookman (13 gol), l'angolano affronterà in questa giornata la Sampdoria ultima in classifica in uno scontro salvezza fondamentale. Lontano dalle mura amiche, inoltre, Nzola ha segnato sei dei suoi ultimi otto gol in questo campionato.

Olivier Giroud – Ben 7 degli 8 gol segnati da Giroud in questa Serie A sono arrivati in gare casalinghe, tre dei quali nelle ultime quattro partite a San Siro. Il Lecce, inoltre, nell'ultima giornata non è riuscito ad andare oltre il pareggio in casa contro la Sampdoria ultima in classifica, dopo una serie di sei sconfitte consecutive in campionato.


Mattia Gigliano

Sud pontiniano, 24 anni, malato di calcio, fantacalcio e pallacanestro. Amo scrivere, raccontare, informare.. e il rumore dei tasti premuti freneticamente che scheggia il flusso di parole nella mia testa.

Commenta

Devi essere loggato per pubblicare un commento Login

Lascia un commento

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Serie A 24/25
# Squadra G V P S +/- Punti
1 AC Milan

AC Milan

0 0 0 0 0 0
1 Monza

Monza

0 0 0 0 0 0
1 Fiorentina

Fiorentina

0 0 0 0 0 0
1 Roma

Roma

0 0 0 0 0 0
1 Atalanta

Atalanta

0 0 0 0 0 0
1 Bologna

Bologna

0 0 0 0 0 0
1 Cagliari

Cagliari

0 0 0 0 0 0
1 Como

Como

0 0 0 0 0 0
1 Empoli

Empoli

0 0 0 0 0 0
1 Genoa

Genoa

0 0 0 0 0 0
1 Verona

Verona

0 0 0 0 0 0
1 Inter Milan

Inter Milan

0 0 0 0 0 0
1 Juventus

Juventus

0 0 0 0 0 0
1 Lazio

Lazio

0 0 0 0 0 0
1 Parma

Parma

0 0 0 0 0 0
1 Napoli

Napoli

0 0 0 0 0 0
1 Torino

Torino

0 0 0 0 0 0
1 Udinese

Udinese

0 0 0 0 0 0
1 Lecce

Lecce

0 0 0 0 0 0
1 Venezia

Venezia

0 0 0 0 0 0

Rubriche

Di più in Chi schierare