Coppa Italia

Coppa Italia, Cremonese-Fiorentina: probabili formazioni, orario e dove vederla in TV

Coppa Italia, Cremonese-Fiorentina: probabili formazioni, orario e dove vederla in TV
Iconsport / Lapresse

Mercoledì 5 aprile andrà in scena Cremonese-Fiorentina, gara valida per l'andata delle semifinali di Coppa Italia. Ecco tutto ciò che devi sapere sul match del Giovanni Zini.

Cremonese-Fiorentina

Terza sconfitta nelle ultime quattro partite per la Cremonese, che dopo aver ottenuto la prima vittoria in questa Serie A lo scorso 28 febbraio contro la Roma non è evidentemente riuscita ad invertire la rotta. I grigiorossi, infatti, hanno trascorso quasi l'intero corso del campionato nei bassifondi della classifica, e sono attualmente ancorati all'ultimo posto con 13 punti conquistati in 28 partite. Riuscire ad agganciare la zona salvezza, distante attualmente 12 punti con dieci gare da giocare, risulta ad oggi quasi un miracolo. La squadra di Ballardini può però, al contempo, sperare di concludere la stagione in maniera positiva grazie alla Coppa Italia, dove alle porte della semifinale nulla vieta di continuare a sognare. Per raggiungere questo storico traguardo, eguagliando il risultato della stagione 1986/87 (dove l'eliminazione arrivò per mano dell'Atalanta) la Cremonese ha dovuto superare in successione lo schiacciasassi Napoli di Spalletti (6-7 d.c.r.), battuta in questa stagione soltanto da Liverpool, Inter e Lazio, e la Roma di Mourinho (1-2), entrambe sui rispettivi campi; nei turni preliminari, invece, la squadra lombarda aveva superato non senza difficoltà Ternana (3-2) e Modena (4-2 d.t.s.), due formazioni che militano in Serie B. Davanti ai propri tifosi, tuttavia, in campionato la Cremonese ha collezionato meno punti (6) rispetto che in trasferta (7), segnando quasi la metà delle reti (8 in casa, 15 in trasferta) subendone soltanto due in meno. Tutto il contesto lascia pensare che, per l'attesissima sfida di mercoledì sera contro la Fiorentina, Ballardini scenderà in campo con la miglior formazione possibile: nel classico 3-5-2 dei grigiorossi spazio quindi alla coppia Dessers – Tsadjout in attacco, mentre il trio di centrocampo dovrebbe essere composto da Castagnetti, Pickel e Meitè. Sulle fasce Sernicola e Valeri, con Aiwu, Bianchetti e Vasquez davanti a Carnesecchi.

La semifinale di Coppa Italia non poteva arrivare in un momento migliore per la Fiorentina, reduce da otto vittorie consecutive e dieci risultati utili di fila tra campionato e Conference League, dove dieci giorni dopo il match con la Cremonese affronterà l'andata dei quarti di finale contro i polacchi del Lech Poznan. Nell'ultimo mese, oltre a superare gli ottavi in Conference League, la squadra viola ha ottenuto due vittorie illustri contro Milan (2-1) e Inter (0-1), a dimostrazione di come in questo momento gli uomini di Italiano rappresentino una minaccia per chiunque. L'ultima sconfitta stagionale per la Fiorentina risale ad oltre due mesi e mezzo fa, all'Allianz Stadium contro la Juventus il 12 febbraio scorso. Dopo aver eliminato Sampdoria e Torino rispettivamente agli ottavi e ai quarti di finale di Coppa Italia, la squadra viola ha ora un'occasione ghiottissima per guadagnare l'undicesima finale della propria storia in questa competizione: l'ultima volta fu nella stagione 2013/14 contro il Napoli (sconfitta per 3-1), mentre l'ultima delle sei coppe nazionali vinte dalla Fiorentina è datata 13 giugno 2001, in finale contro il Parma. In questa stagione, inoltre, la squadra toscana ha vinto 9 delle 20 gare giocate in trasferta fino a questo momento, segnando 28 reti e incassandone solo 16. Data la profondità della rosa dei viola e la tendenza di Italiano a ruotare i propri giocatori, per il match d'andata contro la Cremonese l'ex tecnico dello Spezia potrebbe decidere di effettuare alcune rotazioni: in porta, vista l'indisponibilità di Sirigu, toccherà ancora a Terracciano, mentre in difesa Milenkovic potrebbe rilevare Igor al fianco di Dodô, Martinez Quarta e Biraghi; a centrocampo, invece, Amrabat e Barak potrebbero ritrovare una maglia da titolare insieme ad uno tra Mandragora (favorito) e Bonaventura. In attacco Nico Gonzalez tornerà dal primo minuto dopo la panchina (per tutti i 90 minuti) contro l'Inter, mentre sull'altra fascia è testa a testa tra Ikoné e Saponara; al centro, invece, Cabral è attualmente quasi intoccabile.

Orario di Cremonese-Fiorentina e dove vederla in TV o in streaming

La partita Cremonese-Fiorentina è in programma mercoledì 5 aprile 2023 alle 21:00 allo Stadio Giovanni Zini di Cremona. Il match sarà trasmesso in diretta, in chiaro ed in esclusiva sulle reti Mediaset. Il canale di riferimento sarà Canale 5. Sarà possibile seguire la partita anche in diretta streaming, su Mediaset Infinity.

Cremonese-Fiorentina: probabili formazioni

Probabile formazione Cremonese (3-5-2): Carnesecchi; Aiwu, Bianchetti, Vasquez; Sernicola, Pickel, Castagnetti, Meité, Valeri; Dessers, Tsadjout. All. Ballardini

Probabile formazione Fiorentina (4-2-3-1): Terracciano; Dodô, Milenkovic, Martinez Quarta, Biraghi; Amrabat, Mandragora; N. Gonzalez, Barak, Ikoné, Cabral. All. Italiano

Tabellone Coppa Italia, verso la finale

Quello delle semifinali di Coppa Italia sarà il quinto turno nella competizione per la Cremonese, che per arrivare fino a questo punto ha dovuto superare Ternana, Modena, Napoli e Roma. La Fiorentina, invece, si è squalificata di diritto agli ottavi di finale terminando al settimo posto lo scorso campionato di Serie A: dopo aver sconfitto per 1-0 la Sampdoria agli ottavi, i viola hanno guadagnato l'accesso a questo match grazie al 2-1 contro il Torino.

Il ritorno di Cremonese-Fiorentina, che si giocherà allo Stadio Artemio Franchi di Firenze, è in programma il prossimo 27 aprile alle ore 21:00. La squadra che uscirà vincitrice dal doppio confronto sfiderà la vincente dell'altra semifinale tra Inter e Juventus. La finale si disputerà il 24 maggio allo Stadio Olimpico di Roma.

Cremonese-Fiorentina: precedenti, statistiche e curiosità

I precedenti totali tra Cremonese e Fiorentina ammontano a 16: di questi, soltanto uno è terminato con la vittoria dei grigiorossi, mentre la squadra viola ha avuto la meglio nella metà delle occasioni; le restanti 7 partite, invece, sono finite in pareggio. Anche in casa della Cremonese la situazione non cambia, con un bilancio di tre vittorie, quattro pareggi ed una sconfitta in 8 partite in favore della Fiorentina. Quello di mercoledì sera sarà il primo incrocio in Coppa Italia nella storia di queste due squadre, mentre l'87,5% (14/16) dei match sono avvenuti nella massima serie.

In questa stagione Cremonese e Fiorentina si sono già affrontate due volte in Serie A, con i viola capaci di uscire dal campo con i tre punti in entrambe le occasioni. La prima sfida risale al match d'apertura del campionato 2022/23, il 14 agosto allo Stadio Artemio Franchi di Firenze: la Fiorentina si portò in vantaggio due volte nel corso del primo tempo, prima con Bonaventura e poi con Luka Jovic, ma prima Okereke e poi Bianchetti riportarono il punteggio in parità; il sinistro di Mandragora al quinto minuto di recupero, però, fece esplodere di gioia il popolo viola e permise alla Fiorentina di guadagnare il primo successo stagionale.

Nel secondo atto, risalente a meno di un mese prima (12 marzo, 26ª giornata di Serie A), allo Zini la Fiorentina si impose nuovamente andando in vantaggio con Mandragora al 27′ minuto del primo tempo e consolidando il risultato con il raddoppio di Cabral, al 5′ minuto della ripresa.

Altri dati interessanti sul match:

  • La Fiorentina ha vinto tutte le ultime cinque partite disputate in trasferta.
  • La Cremonese ha sempre subito gol nelle ultime sedici partite giocate.
  • La Fiorentina va in gol da 10 partite consecutive.
  • La Cremonese ha vinto l'83% dei match casalinghi in questa stagione quando ha segnato il gol dell'1-0; viceversa, quando ha subito l'1-0 ha vinto soltanto il 9% delle volte.
  • La Fiorentina ha vinto il 91% dei match in trasferta in questa stagione quando ha segnato il gol dell'1-0; viceversa, quando ha subito l'1-0 ha vinto soltanto il 7% delle volte.

Mattia Gigliano

Sud pontiniano, 24 anni, malato di calcio, fantacalcio e pallacanestro. Amo scrivere, raccontare, informare.. e il rumore dei tasti premuti freneticamente che scheggia il flusso di parole nella mia testa.

Commenta

Devi essere loggato per pubblicare un commento Login

Lascia un commento

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Serie A
# Squadra G V P S +/- Punti
1 Inter Milan

Inter Milan

38 29 7 2 67 94
2 AC Milan

AC Milan

38 22 9 7 27 75
3 Juventus

Juventus

38 19 14 5 23 71
4 Atalanta

Atalanta

37 21 6 10 31 69
5 Bologna

Bologna

38 18 14 6 22 68
6 Roma

Roma

38 18 9 11 19 63
7 Lazio

Lazio

38 18 7 13 10 61
8 Fiorentina

Fiorentina

37 16 9 12 14 57
9 Torino

Torino

38 13 14 11 0 53
10 Napoli

Napoli

38 13 14 11 7 53
11 Genoa

Genoa

38 12 13 13 0 49
12 Monza

Monza

38 11 12 15 -12 45
13 Verona

Verona

38 9 11 18 -13 38
14 Lecce

Lecce

38 8 14 16 -22 38
15 Udinese

Udinese

38 6 19 13 -16 37
16 Cagliari

Cagliari

38 8 12 18 -26 36
17 Empoli

Empoli

38 9 9 20 -25 36
18 Frosinone

Frosinone

38 8 11 19 -25 35
19 Sassuolo

Sassuolo

38 7 9 22 -32 30
20 Salernitana

Salernitana

38 2 11 25 -49 17

Rubriche

Di più in Coppa Italia