Serie A

Juventus – Hellas Verona: probabili formazioni, consigli fantacalcio e orario

Juventus – Hellas Verona: probabili formazioni, consigli fantacalcio e orario
Iconsport / Nderim Kaceli

Sabato 1 aprile andrà in scena Juventus – Hellas Verona, gara valida per la 28^ giornata di Serie A. Ecco tutto ciò che devi sapere sul match dell'Allianz Stadium di Torino.

Juventus – Hellas Verona

Si riparte dopo la sosta in casa Juventus con qualche buona notizia e diversi recuperi. I bianconeri, reduci dalla vittoria a San Siro contro, l'Inter hanno puntato il quarto posto anche se il collegio di garanzia del Coni dovesse rifiutare il ricorso e confermare i 15 punti di penalizzazione. Sintomo di una condizione mentale ritrovata e di una voglia mostrata a più riprese anche in campo sono le 7 vittorie nelle ultime 8 partite. Ma Danilo e compagni non vogliono fermarsi qui. L'obiettivo dichiarato senza troppi giri di parole da mister Allegri è quello di raggiungere la Champions League indipendentemente dalle questioni extra campo. Per farlo bisognerà passare dalla vittoria in casa contro il Verona alla ripresa dell'ultima sosta della stagione. La Juve ritroverà Alex Sandro dopo qualche settimana di stop. Il brasiliano riprenderà regolarmente il suo posto nel terzetto tutto verdeoro in difesa. Non ci saranno invece Rabiot e Paredes squalificati: a centrocampo Locatelli comanderà le operazioni affiancato da Fagioli e Miretti. In attacco rientra Di Maria da titolare al fianco di Vlahovic, Chiesa partirà invece dalla panchina. Nelle scorse ore c'è stata apprensione per le condizioni di Kostic, rientrato prima dal ritiro della Serbia, ma il laterale ex Francoforte sta bene e sarà regolarmente della partita.

Il Verona terzultimo della classe, deve pensare a qualche impresa per mantenere vivo il sogno salvezza. I punti di distanza dallo Spezia sono soltanto 5 e  si può pensare all'impresa. Come detto poc'anzi però, l'ordinario non basta più e gli scaligeri devono iniziare ad inanellare qualche risultato sulla carta impossibile per tentare l'aggancio al quartultimo posto. In campo i gialloblu devono fare i conti con diverse defezioni e tanti calciatori affaticati. Oltre al lungo degente Henry, non ci sarà quasi certamente anche Djuric per il reparto offensivo dove agirà Gaich. Sulla trequarti le cose non vanno meglio: Lazovic e Verdi sono in forte dubbio e Ngonge non è ancora al top della condizione. Pronti dunque, Braaf e Kallon ad assistere la prima punta.

Orario di Juventus – Hellas Verona e dove vederla in tv o in streaming

La partita Juventus – Hellas Verona si gioca sabato 1 aprile 2023 alle ore 20.45 all'Allianz Stadium di Torino. Si tratta della 28^ giornata del massimo campionato italiano: allo Stadium si affrontano i bianconeri allenati da Max Allegri che ospitano gli scaligeri della coppia Zaffaroni – Bocchetti.

Il match sarà trasmesso in diretta su DAZN. Gli abbonati alla piattaforma potranno assistere alla partita scaricando l'app su smart tv, oppure collegando il proprio televisore ad un TIMVISION BOX, ad una console (PlayStation o Xbox) o a dispositivi come Amazon Fire Stick. I clienti DAZN potranno anche assistere al match in diretta streaming accedendo direttamente al portale tramite pc, oppure scaricando l'app.

La gara sarà trasmessa in diretta anche da Sky. I canali di riferimento sui quali sarà possibile vedere il match sono Sky Sport Serie A (canale 202), Sky Sport (canale 251) e Sky Sport 4K (canale 213). I clienti Sky potranno usufruire anche del servizio streaming Sky Go.

Juventus – Hellas Verona: formazioni convocati

Probabili formazioni Juventus – Hellas Verona:

Probabile formazione Juventus (3-5-2): Szczesny; Danilo, Bremer, Alex Sandro; Cuadrado, Miretti, Locatelli, Fagioli, Kostic; Di Maria, Vlahovic.

Allenatore: Massimiliano Allegri

Probabile formazione Hellas Verona (3-4-2-1): Montipò, Dawidowicz, Hien, Magnani; Faraoni, Duda, Tameze, Doig; Braaf, Kallon, Gaich.

Allenatore: Marco Zaffaroni

Juventus – Sampdoria: consigli fantacalcio

Dusan Vlahovic

Non è l'annata che la Juventus e Vlahovic pensavano di vivere insieme, ma c'è sempre tempo per ribaltare la situazione. I problemi di pubalgia hanno tenuto il serbo lontano dal terreno verde per diverso tempo, minando le sue certezze anche a livello mentale. Per un finale di stagione degno di nota però, i bianconeri non possono fare a meno del suo bomber. Dopo una sosta nazionali che ha regalato al serbo diverse gioie in zona gol, quale occasione migliore per ricominciare a segnare anche in Serie A che contro una delle ultime della classe.

Adolfo Gaich

Per questa volta ci affidiamo più alle sensazioni che ai valori in campo. Non è facile scegliere chi tra i gialloblu schierare a Torino, ma i corsi e ricorsi storici ci suggeriscono di puntare sul centravanti. Già giustiziere della Juventus di Pirlo, quando era in maglia Benevento, regalò ai campani una delle poche gioie di quella stagione finita con la retrocessione. La storia potrebbe ripetersi.

Hellas Verona-Juventus: precedenti, statistiche e curiosità

Sono ben 63 i precedenti in Serie A tra Verona e Juventus. I bianconeri sono in vantaggio per 35 a 12 nei confronti, mentre sono 14 i pareggi. Il risultato più frequente in questo scontro è il 2-1 a favore della Juve che si è verificato ben 8 volte. Le vittorie con scarto maggiore nella storia di una squadra sull'altra constano di 4 gol di divario tra le due formazioni e sono tutte vittorie dei bianconeri. Una di queste, il 6-2 dell'annata 1978-79 è anche la partita con il maggior numero di gol giocata tra Juventus e Verona. All'andata ancora una vittoria dei bianconeri grazie al gol di Moise Kean. Nella stagione stagione precedente invece, le due squadre si sono divise il bottino in campionato vincendo una gara a testa l'andata al Bentegodi finì 2-1 per i gialloblu, mentre i bianconeri ebbero la meglio nella partita di ritorno a Torino con il punteggio di 2-0.


30 anni, nato e (soprav)vissuto a Bari, ingegnere civile ma solo per sbaglio. Appassionato di qualsiasi sport o forma di competizione esistente, calcio e fantacalcio in primis. Se c'è una palla che rotola c'è sempre un bimbo che le corre dietro.

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Serie A 22/23
# Squadra G V P S +/- Punti
1

Napoli

37 27 6 4 47 87
2

Lazio

37 21 8 8 28 71
3

Inter

37 22 3 12 28 69
4

Milan

37 19 10 8 19 67
5

Atalanta

37 18 7 12 15 61
6

Roma

37 17 9 11 11 60
7

Juventus

37 21 6 10 22 59
8

Torino

37 14 11 12 2 53
9

Fiorentina

37 14 11 12 8 53
10

Monza

37 14 10 13 -1 52
11

Bologna

37 13 12 12 3 51
12

Udinese

37 11 13 13 0 46
13

Sassuolo

37 12 9 16 -12 45
14

Empoli

37 10 13 14 -10 43
15

Salernitana

37 9 15 13 -12 42
16

Lecce

37 8 12 17 -12 36
17

Spezia

37 6 13 18 -30 31
18

Verona

37 7 10 20 -26 31
19

Cremonese

37 4 12 21 -35 24
20

Sampdoria

37 3 10 24 -45 19

Rubriche

Di più in Serie A