Serie A

Le peggiori sconfitte casalinghe nella storia del Napoli in Serie A

Le peggiori sconfitte casalinghe nella storia del Napoli in Serie A
Iconsport / Matteo Ciambelli

Quella contro il Milan è la settima peggiore sconfitta casalinga nella storia del Napoli in Serie A: la classifica delle peggiori

Si è chiusa con la peggiore sconfitta della stagione la peggiore partita della stagione per il Napoli. Nel secondo posticipo della 28esima giornata di Serie A, i campani sono usciti sconfitti per 4-0 in casa contro il Milan. Un risultato a dir poco inaspettato, sia per come sta andando l'annata degli azzurri sia perché si è giocato in casa del Napoli e lo scarto è stato notevole. Una sconfitta che comunque non compromette la volata verso lo scudetto, con i campani che restano a +16 dalla Lazio seconda.

Grazie ai dati forniti da Transfermarkt, si può notare come quella contro il Milan sia una partita destinata a rimanere nella storia. Si tratta infatti della settima sconfitta casalinga peggiore nella storia del Napoli in Serie A. Ma non solo, come riportato da Giuseppe Pastore, il Napoli non subiva due gol nella prima mezz'ora di una partita in Serie A da febbraio del 2021, nel match perso contro il Genoa; quattro gol in casa una squadra di Spalletti non li subiva invece dal 2009, da un Roma-Juventus terminato 1-4; ed infine era dal 22 ottobre del 2000 che il Napoli non perdeva una partita casalinga con quattro gol di scarto, Napoli-Bologna 1-5 in quel caso.

Le peggiori sconfitte casalinghe nella storia del Napoli in Serie A

12. Napoli-Inter 0-4: stagione 1950/51

Il fanalino di coda di questa particolare classifica è la sconfitta rimediata contro l'Inter il 18 febbraio del 1951. Era la 24esima giornata di Serie A e le due formazioni si stavano giocando due traguardi diversi. L'Inter era in lotta con i cugini del Milan per il titolo, il Napoli era invece in corsa per la qualificazione alla Zentropa Cup. Una partita che, se dal risultato potrebbe sembrare interamente a senso unico, venne invece decisa solamente nel secondo tempo. Dopo lo 0-0 dei primi 45′ di gioco, i nerazzurri si imposero nella ripresa, segnando i quattro gol tra il 50esimo e l'89esimo minuto. Da segnalare la tripletta di Nyers.

11. Napoli-Fiorentina 0-4: stagione 1959/60

L'undicesima posizione corrisponde a nove anni dopo, quasi esatti. Era il 14 febbraio del 1960 e si trattava della 19esima giornata di campionato. In questo caso partita interamente dominata dalla formazione viola, che si impose segnando due gol per tempo. Ad aprire le danze fu Claudio Azzali dopo 9 giri di lancette, seguì poi una tripletta di Kurt Hamrin.

10. Napoli-Juventus 0-4: stagione 1960/61

Un anno dopo, il 21 maggio del 1961, arrivò un altro quattro a zero. Questa volta fu la Juventus a portare a casa la vittoria, nel match valido per la 32esima giornata di campionato. A due giornate dalla fine quella partita si rivelò decisiva per entrambe le formazioni, con i bianconeri che vinsero poi lo scudetto ed i campani che vennero retrocessi in Serie B. Anche in questo caso la partita fu caratterizzata da una tripletta, quella di Omar Sivori (uno dei 51 oriundi che hanno vestito la maglia della nazionale italiana), per il Napoli da segnalare il rigore sbagliato da Tacchi su risultato di 0-4.

9. Napoli-Fiorentina 0-4: stagione 1965/66

Il successivo 0-4 è datato 24 aprile 1966, ancora contro la Fiorentina ma questa volta alla 30esima giornata di campionato. Ancora una volta protagonista Kurt Hamrin, autore di uno dei quattro gol; a completare il quadro la rete di Bertini e la doppietta di Brugnera.

8. Napoli-Parma 0-4: stagione 1997/98

Il penultimo della sfilza dei 0-4 è quello subito contro il Parma il 14 dicembre del 1997, alla 12esima giornata di campionato. Vittoria storica non solo per il risultato, ma anche perché la prima in assoluto dei ducali contro i campani a Napoli. Protagonista assoluto Hernan Crespo autore di una doppietta, in gol anche Dino Baggio e Jesper Blomqvist.

7. Napoli-Milan 0-4: stagione 2022/23

L'ultimo degli 0-4 casalinghi è quello subito contro il Milan il 2 aprile del 2023, alla 28esima giornata del girone di ritorno. Sconfitta inaspettata per i motivi elencati nell'introduzione. Protagonista Rafael Leao, autore di due gol; in rete anche Saelemaekers e Brahim Diaz (a cui è stato attribuito il secondo gol milanista).

6. Napoli-Milan 1-5: stagione 1962/63

Ed è ancora il Milan il protagonista della sesta posizione, grazie alla vittoria per 5-1 del 23 settembre del 1962. In quel caso si trattava appena della seconda giornata di campionato, ma nonostante questo risultò comunque decisiva, con i campani che vennero retrocessi per aver fatto un solo punto meno del Genoa. Partita che iniziò subito forte, dopo due minuti di gioco il risultato era infatti di 1-1. Il Milan dilagò solo nell'ultimo quarto d'ora, segnando gli altri quattro gol tra il 74esimo e l'88esimo minuto.

5. Napoli-Inter 1-5: stagione 1962/63

Ed è dello stesso campionato un altro 1-5 casalingo, sempre contro una milanese: l'Inter. In questo caso si trattava della 22esima giornata ed era il 17 febbraio del 1963. Annata di sicuro non fortunata per i campani, che chiusero come detto con la retrocessione in lega cadetta. Una partita dominata interamente dai nerazzurri, con gli azzurri che trovarono il gol della bandiera solo a partita inoltrata e su risultato di 0-5.

4. Napoli-Milan 1-5: stagione 1992/93

Torniamo nella Milano sponda rossonera per il successivo 1-5. Era l'8 novembre del 1992, la giornata numero nove. Questa partita ha un nome ed un volto precisi: Marco Van Basten. L'olandese fu l'incubo della difesa azzurra, che non riuscì a fermarlo nemmeno con le cattive. Fu proprio lui a decidere il match, segnando quattro dei cinque gol rossoneri.

3. Napoli-Bologna 1-5: stagione 2000/01

L'ultimo degli 1-5 fu quello del 22 ottobre del 2000, alla terza giornata di Serie A contro il Bologna. Prima di quella contro il Milan di stasera fu proprio quella contro il Bologna l'ultima sconfitta casalinga del Napoli con quattro gol di scarto. Dopo essersi portati in vantaggio di due gol nella prima frazione, i felsinei chiusero i conti nella ripresa. Terza sconfitta nelle prime tre partite stagionali per il Napoli, che chiuse l'anno con la retrocessione in Serie B.

2. Napoli-Juventus 2-6: stagione 1974/75

Il secondo gradino del podio è ricoperto dall'ultima delle sconfitte con quattro gol di scarto, quella rimediata contro la Juventus alla decima giornata del campionato 1974/75, per la precisione il 15 dicembre del 1974. Partita a senso unico dominata dalla Juventus. Anche in questo caso, come nell'altra sconfitta contro i bianconeri della classifica, i padroni di casa sbagliarono un calcio di rigore. La partita terminò inoltre all'89esimo minuto, per via di una bottiglietta che colpì il guardalinee. Il grave risultato sportivo portò infatti a gravi incidenti provocati dalla tifoseria di casa.

1. Napoli-Bologna 1-6: stagione 1938/39

La sconfitta casalinga peggiore nella storia del Napoli in Serie A fu quella contro il Bologna del 15 gennaio del 1939. Era la 14esima giornata di campionato ed i campani presero quella che sarebbe diventata la peggior imbarcata della loro storia. Prima, e ad oggi anche unica, volta in cui il Napoli perse con uno scarto di cinque gol in casa.


Giuseppe Patti

Classe '96, siciliano. Innamorato delle statistiche, forse tanto quanto del calcio. Appassionato di cinema e serie tv, oltre che di tutto quello che ha a che fare con numeri e record.

Commenta

Devi essere loggato per pubblicare un commento Login

Lascia un commento

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Serie A
# Squadra G V P S +/- Punti
1 Inter Milan

Inter Milan

38 29 7 2 67 94
2 AC Milan

AC Milan

38 22 9 7 27 75
3 Juventus

Juventus

38 19 14 5 23 71
4 Atalanta

Atalanta

37 21 6 10 31 69
5 Bologna

Bologna

38 18 14 6 22 68
6 Roma

Roma

38 18 9 11 19 63
7 Lazio

Lazio

38 18 7 13 10 61
8 Fiorentina

Fiorentina

37 16 9 12 14 57
9 Torino

Torino

38 13 14 11 0 53
10 Napoli

Napoli

38 13 14 11 7 53
11 Genoa

Genoa

38 12 13 13 0 49
12 Monza

Monza

38 11 12 15 -12 45
13 Verona

Verona

38 9 11 18 -13 38
14 Lecce

Lecce

38 8 14 16 -22 38
15 Udinese

Udinese

38 6 19 13 -16 37
16 Cagliari

Cagliari

38 8 12 18 -26 36
17 Empoli

Empoli

38 9 9 20 -25 36
18 Frosinone

Frosinone

38 8 11 19 -25 35
19 Sassuolo

Sassuolo

38 7 9 22 -32 30
20 Salernitana

Salernitana

38 2 11 25 -49 17

Rubriche

Di più in Serie A