Serie A

Spezia-Salernitana: probabili formazioni, consigli fantacalcio e orario

Spezia-Salernitana: probabili formazioni, consigli fantacalcio e orario
Iconsport / LaPresse

Domenica 2 aprile andrà in scena Spezia-Salernitana, per la 28^ giornata di Serie A. Ecco tutto ciò che devi sapere sul match dello stadio Alberto Picco di La Spezia.

Spezia-Salernitana

La compagine padrona di casa fa ritorno tra le mura amiche dopo che nell'ultimo turno di campionato, prima della soste per gli impegni delle Nazionali, ha subito una brusca battuta d'arresto sul campo del Sassuolo, venendo sconfitta per 1-0. Uno stop che, tuttavia, non ha avuto brusche conseguenze per quanto riguarda la classifica: i liguri, infatti, sono rimasti al quartultimo posto in graduatoria, mantenendo 5 lunghezze di vantaggio sull'Hellas Verona, terzultimo e contemporaneamente sconfitto sul campo della Sampdoria, e allo stesso tempo non vedendo scappare le squadre che li precedono, compresi proprio i prossimi avversari campani. Questa partita, pertanto, non solo rappresenta per gli uomini allenati da Leonardo Semplici la migliore occasione per riscattarsi, ma anche per dare una svolta decisiva alla propria classifica, procedendo a passo spedito verso la terza salvezza di fila in massima serie. Uno scontro diretto da affrontare con la migliore formazione possibile, guidata dall'unica punta Eldor Shomurodov, in sostituzione dell'infortunato M'Bala Nzola, con Emmanuel Gyasi, Daniel Maldini e Kevin Agudelo a suo sostegno.

La formazione ospite, dal canto proprio, nell'ultima partita prima della sosta, tra le mura amiche, è stata fermata sul 2-2 dal Bologna dopo essere passata due volte in vantaggio. Un chiaro segnale, questo, di come la squadra campana stia mantenendo un buon atteggiamento da alcune partite a questa parte, grazie anche all'importante lavoro svolto dal nuovo allenatore Paulo Sousa, subentrato a Davide Nicola. Il tecnico portoghese ha deciso di perseguire una determinata strada dal punto di vista tattico, e intorno al modulo prescelto sta dando spazio a diversi interpreti, riuscendo anche a recuperare alcuni dei titolari che nell'ultimo periodo erano stati costretti a stop forzati per guai fisici, e i risultati stanno progressivamente arrivando. Tuttavia anche per i granata la strada verso la salvezza è ancora lunga e tortuosa, e il minimo vantaggio di due lunghezze sugli avversati bianconeri deve indurre a giocare per conquistare punti funzionali all'obiettivo prefissato, non perdendosi troppo in calcoli e strategie a lungo termine. Proprio per questo la Salernitana proverà a ottenere un altro risultato importante nello scontro diretto di La Spezia, puntando sul consueto undici titolare, guidato da Antonio Candreva e Grigoris Kastanos alle spalle dell'unica punta Boulaye Dia.

Spezia-Salernitana: orario e dove vederla in TV o in streaming

La partita Spezia-Salernitana si giocherà domenica 2 aprile 2023 alle ore 15:00 allo stadio Alberto Picco di La Spezia. La partita sarà trasmessa in diretta e in esclusiva su DAZN. Gli abbonati alla piattaforma potranno assistere alla partita scaricando l’APP su Smart Tv o collegando il proprio televisore ad un TIMVISION BOX, ad una console (Playstation o Xbox) o altri dispositivi come Amazon Fire Stick o il box Sky Q. I clienti DAZN potranno anche assistere alla partita in diretta streaming accedendo direttamente al sito tramite pc, oppure scaricando l’APP.

Spezia-Salernitana: formazioni e convocati

Probabili formazioni Spezia-Salernitana

Probabile formazione Spezia (4-2-3-1): Dragowski; Amian, Caldara, Ampadu, Nikolau; Bourabia, Ekdal; Gyasi, Maldini, Agudelo; Shomurodov. All.: Leonardo Semplici

Probabile formazione Salernitana (3-4-2-1): Ochoa; Daniliuc, Gyomber, Pirola; Sambia, Coulibaly, Bohinen, Bradaric; Candreva, Kastanos; Dia. All.: Paulo Sousa

Spezia-Salernitana: consigli fantacalcio

Per tutti i fantallenatori che si apprestano a fare la formazione vediamo quali sono i giocatori da schierare nelle file di Spezia e Salernitana, con alcuni suggerimenti per questa partita.

Daniel Maldini

Nella sua prima vera stagione da titolare in un club di massima serie, il figlio d'arte scuola Milan ha già mietuto due vittime eccellenti come il suo club di appartenenza e gli eterni rivali cittadini dell'Inter. Oltre ciò, tuttavia, il tabellino dei bonus non abbonda particolarmente per il numero 30 bianconero, il quale, pur non riuscendo a implementare ulteriormente il proprio bottino personale, ha sempre garantito un rendimento costante nell'economia della squadra. Pertanto la sfida contro la Salernitana, vista anche la posta in palio, può rappresentare un'ottima occasione per migliorare anche in ottica realizzativa.

Krzysztof Piatek

Pur non partendo favorito per un posto da titolare, l'attaccante polacco può rappresentare l'arma in più per la formazione campana. Il numero 99 granata, infatti, pur avendo trovato la via del gol in sole 3 occasioni in questa stagione, accompagnate da 2 assist, rappresenta uno dei giocatori di maggiore esperienza all'interno della rosa, e già la scorsa stagione, con indosso la maglia della Fiorentina, aveva inciso con un centro personale alla vittoria della propria squadra. L'auspicio dei suoi nuovi tifosi, e dei fantallenatori che hanno puntato su di lui, è che anche in questa circostanza Piatek possa ripetersi e tronare incidere in ottica bonus dopo un lungo digiuno.

Spezia-Salernitana: precedenti, statistiche e curiosità

Le due compagini, prima della partita odierna, hanno già incrociato i rispettivi cammini in altre 26 occasioni, con un bilancio di successi decisamente favorevole ai padroni di casa, uscita vittoriosi 13 volte contro le 9 della formazione ospite, mentre i pareggi sono stati 4. La scorsa stagione la tradizione si è confermata, con Strelec e Kovalenko che hanno rimontato l’iniziale vantaggio di Simy, fissando il risultato finale sul 2-1. L’ultima, nonché unica vittoria dei campani in terra ligure risale addirittura alla Serie B 1948/1949, col 2-3 figlio delle reti di Mangini, Zordan, Sifredi, Flumini e Taccola. Unica, recente inversione di tendenza è rappresentata invece dall’1-0 del match d’andata, deciso dal sigillo di Mazzocchi. Numeri e statistiche che sembrerebbero quindi suggerire un solo e chiaro pronostico, ma che solo il rettangolo verde potrà determinare in maniera definitiva.


Michele Farina

Laureato in Giurisprudenza presso l'Università della Calabria - UNICAL. Appassionato di calcio, cinema e tecnologia. Datemi una notizia e ve la approfondirò, con oggettività e in fede (calcistica e non solo).

Commenta

Devi essere loggato per pubblicare un commento Login

Lascia un commento

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Serie A
# Squadra G V P S +/- Punti
1 Inter Milan

Inter Milan

38 29 7 2 67 94
2 AC Milan

AC Milan

38 22 9 7 27 75
3 Juventus

Juventus

38 19 14 5 23 71
4 Atalanta

Atalanta

38 21 6 11 30 69
5 Bologna

Bologna

38 18 14 6 22 68
6 Roma

Roma

38 18 9 11 19 63
7 Lazio

Lazio

38 18 7 13 10 61
8 Fiorentina

Fiorentina

38 17 9 12 15 60
9 Torino

Torino

38 13 14 11 0 53
10 Napoli

Napoli

38 13 14 11 7 53
11 Genoa

Genoa

38 12 13 13 0 49
12 Monza

Monza

38 11 12 15 -12 45
13 Verona

Verona

38 9 11 18 -13 38
14 Lecce

Lecce

38 8 14 16 -22 38
15 Udinese

Udinese

38 6 19 13 -16 37
16 Cagliari

Cagliari

38 8 12 18 -26 36
17 Empoli

Empoli

38 9 9 20 -25 36
18 Frosinone

Frosinone

38 8 11 19 -25 35
19 Sassuolo

Sassuolo

38 7 9 22 -32 30
20 Salernitana

Salernitana

38 2 11 25 -49 17

Rubriche

Di più in Serie A