Calciomercato

Calciomercato Juventus, addio Bonucci: l’erede arriva dal Portogallo a parametro zero

Calciomercato Juventus, addio Bonucci: l’erede arriva dal Portogallo a parametro zero
Iconsport / Global Imagens

La Juventus si prepara a salutare uno dei suoi pilastri in difesa: Leonardo Bonucci. Il capitano bianconero ha annunciato il suo ritiro a fine stagione, dopo una carriera ricca di successi e di emozioni con la maglia della Vecchia Signora e della Nazionale. Chi prenderà il suo posto al centro della retroguardia juventina?

La dirigenza è al lavoro per trovare un sostituto all’altezza e ha messo nel mirino un nome che arriva dal Portogallo: Nicolás Otamendi. Il difensore argentino del Benfica è in scadenza di contratto e potrebbe essere un colpo a costo zero per la Juventus. Ma non è l’unico club interessato al campione del mondo in Qatar con l’Albiceleste. In questo articolo vi raccontiamo tutti i dettagli sul possibile trasferimento di Otamendi alla Juventus e le altre squadre che lo hanno messo nel mirino.

Calciomercato, Juventus su Otamendi: gli ultimi rumors

L’entourage bianconero ha messo nel mirino Nicolás Otamendi, difensore centrale campione del mondo in Qatar con l’Argentina e giocatore del Benfica dal 2020. Il classe 1988 ex Valencia e Manchester City ha un contratto in scadenza il 30 giugno 2023 e sarebbe un rinforzo che porterebbe esperienza al reparto arretrato juventino dopo l’annuncio del ritiro a fine stagione di Leonardo Bonucci. 

Il club portoghese sta cercando di convincere il centrale argentino a rinnovare, ma per ora non ci sono stati progressi tra le due parti. Otamendi ha affrontato la Juve nella fase a gironi della Champions League quest’anno, le aquile di Lisbona hanno estromesso i bianconeri dalla coppa dalle grandi orecchie. Otamendi è un colpo interessante e conveniente per la Juventus, che potrebbe rinforzare la difesa a parametro zero e fruire della sua leadership e il suo carisma.

I numeri in carriera di Otamendi

Nicolás Otamendi ha calcato i campi di mezzo mondo, dalla sua Buenos Aires al Portogallo, passando per l’Inghilterra, la Spagna e il Brasile. Ha vestito le maglie di Vélez Sarsfield, Porto, Atlético Mineiro, Valencia, Manchester City e Benfica, collezionando 564 presenze e 31 gol nei club. Ha sollevato trofei in ogni nazione in cui ha giocato, tra cui quattro campionati portoghesi, tre Premier League e una Europa League. 

Ma il suo sogno più grande lo ha realizzato con la nazionale argentina, con cui ha vinto la Coppa America nel 2021 e il Mondiale nel 2022, entrando nella storia del calcio albiceleste. Con la maglia celeste e bianca ha totalizzato 102 presenze e 4 gol, diventando uno dei leader della difesa guidata da Lionel Scaloni. Otamendi è un guerriero, un generale, un difensore che non molla mai.

Le caratteristiche di Otamendi

Otamendi è un difensore centrale che si distingue per la sua forza fisica, la sua aggressività e il suo senso della posizione. Non è molto alto (183 cm), ma è molto bravo nel gioco aereo, sia in fase difensiva che offensiva. Ha una buona tecnica di base e sa impostare l’azione con passaggi precisi e verticali. 

È un leader nato, che sa motivare i suoi compagni e trasmettere sicurezza. Ha anche una grande personalità, che a volte lo porta a commettere falli e a prendere cartellini. Otamendi è un difensore che non si tira mai indietro, che ama le sfide e che non ha paura di affrontare gli attaccanti più forti. Con la sua esperienza e il suo carisma, può aggiungere alla Juventus quel tocco di grinta e di qualità che le manca in difesa.

La fine della BBC: l’ultima stagione di Bonucci

La Juventus si appresta a chiudere un’era gloriosa, quella della BBC: Barzagli, Bonucci e Chiellini. Tre difensori che hanno fatto la storia del club bianconero e della nazionale italiana, formando una linea arretrata impenetrabile e vincente. Tra loro, il più longevo è Leonardo Bonucci, che ha indossato la maglia della Juve dal 2010 ad oggi, con una breve parentesi al Milan nel 2017-2018. 

Il capitano bianconero ha annunciato il suo ritiro a fine stagione, dopo una carriera ricca di trionfi e di emozioni. Bonucci è stato un difensore completo, bravo sia in fase difensiva che offensiva, dotato di una grande visione di gioco e di una personalità da leader. La sua ultima stagione è stata però condizionata da alcuni infortuni, che gli hanno impedito di esprimersi al meglio. Ha giocato 24 partite complessivamente, di cui soltanto 14 in Serie A. La dirigenza bianconera si è così attivata per trovare un possibile sostituto.

Calciomercato, Otamendi tra il rinnovo e la tentazione Serie A: da Atletico Madrid a Betis, le altre squadre interessate

Il Benfica ci proverà fino all’ultimo a trovare un’intesa per il rinnovo di Otamendi, ma il difensore argentino sembra avere altre idee. Secondo alcune indiscrezioni provenienti dal Portogallo, il campione del mondo in Qatar avrebbe rifiutato una proposta di prolungamento fino al 2025, lasciando aperta la porta a un possibile addio a fine stagione. 

La Juventus è una delle squadre che segue con interesse la situazione di Otamendi, che potrebbe arrivare a Torino a parametro zero e prendere il posto di Bonucci. Ma non è l’unica pretendente per il centrale del Benfica. In Spagna, infatti, ci sono almeno tre club che hanno messo gli occhi su Otamendi: l’Atletico Madrid del Cholo Simeone, il Real Betis e il Siviglia.

I Colchoneros vorrebbero rinforzare la difesa con un giocatore di esperienza e qualità, mentre i Verdiblancos e i Rojiblancos sono alla ricerca di occasioni a zero per rinforzare il pacchetto arretrato. Il difensore argentino ha dimostrato di essere ancora un valore aggiunto per qualsiasi squadra, sia in campo che nello spogliatoio. A 35 anni, potrebbe regalarsi un’ultima avventura nella sua carriera, magari in Italia con la Juventus.


Gianluca Sisti

Copywriter con la passione per il calcio e la scrittura sportiva. Vivo tra Terni, Lisbona e il resto del Mondo. Sono autore per Calciodangolo e scrivo anche per altre aziende e web agency, in Italia e all’estero. ⦿ Piatto preferito: spaghetti aglio & olio ⦿ Ultima città visitata: Tbilisi ⦿ Squadra Preferita: Ternana ⦿ Fonte d’ispirazione: Corrado Guzzanti ⦿ Prossima meta: Marte

Commenta

Devi essere loggato per pubblicare un commento Login

Lascia un commento

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Serie A
# Squadra G V P S +/- Punti
1 Inter Milan

Inter Milan

37 29 6 2 67 93
2 AC Milan

AC Milan

37 22 8 7 27 74
3 Bologna

Bologna

37 18 14 5 24 68
4 Juventus

Juventus

37 18 14 5 21 68
5 Atalanta

Atalanta

36 20 6 10 28 66
6 Roma

Roma

37 18 9 10 20 63
7 Lazio

Lazio

37 18 6 13 10 60
8 Fiorentina

Fiorentina

37 16 9 12 14 57
9 Torino

Torino

37 13 14 10 3 53
10 Napoli

Napoli

37 13 13 11 7 52
11 Genoa

Genoa

37 11 13 13 -2 46
12 Monza

Monza

37 11 12 14 -10 45
13 Verona

Verona

37 9 10 18 -13 37
14 Lecce

Lecce

37 8 13 16 -22 37
15 Cagliari

Cagliari

38 8 12 18 -26 36
16 Frosinone

Frosinone

37 8 11 18 -24 35
17 Udinese

Udinese

37 5 19 13 -17 34
18 Empoli

Empoli

37 8 9 20 -26 33
19 Sassuolo

Sassuolo

37 7 8 22 -32 29
20 Salernitana

Salernitana

37 2 10 25 -49 16

Rubriche

Di più in Calciomercato