Serie A

Infortunati Serie A, chi rientra e chi resta fuori per la 34^ giornata: Dybala potrebbe essere titolare, brutte notizie per El Shaarawy

Infortunati Serie A, chi rientra e chi resta fuori per la 34^ giornata: Dybala potrebbe essere titolare, brutte notizie per El Shaarawy

Subito dopo il turno infrasettimanale, la Serie A torna in campo questo fine settimana con la 34^ giornata. Con l’avvicinarsi della fine della stagione, molte squadre devono fare i conti con un alto numero di infortuni, infatti tra le infermerie più affollate troviamo quella della Roma di Mou, ancora in corsa per un posto in Champions League, e della Sampdoria, che sta vivendo un periodo tutt’altro che facile.

Non male invece il Napoli, fresco della matematica vittoria dello scudetto in seguito al match con l’Udinese, per gli azzurri di Spalletti solo due infortunati, di cui uno, Politano, sulla via del ritorno. Non è grave nemmeno la situazione infortuni della Juve, nonostante l’infortunio di De Sciglio al crociato, stessa cosa per il Milan, con pochi giocatori fuori per il prossimo turno di Serie A.

Passiamo ora ai giocatori che rientrano o che restano fuori per la 34^ giornata di campionato.

Da Dybala a Nzola, chi torna disponibile per il 34^ turno?

La Roma è in piena emergenza infortuni e Mourinho deve affrontare il match con l’Inter, scontro che potrebbe rivelarsi decisivo per una qualificazione in Champions League. Vista la situazione, non è da escludersi che lo Special One scelga di schierare Dybala. Tra i possibili rientri in tempo per il 34^ turno di Serie A si parla anche di Nzola, assente ormai da un po’ di incontri per lo Spezia, Gasperini spera invece di poter ritrovare Hojlund, centravanti che ha spesso trovato reti importanti per l’Atalanta.

L’Udinese, anche dopo la sfida con il Napoli che è valsa lo scudetto ai partenopei, è a corto di attaccanti visti gli infortuni di Success e Beto, tuttavia, quest’ultimo potrebbe tornare disponibile da questo weekend. Il Bologna, reduce dalla sconfitta con l’Empoli, crede nuovamente in un ritorno di Arnautovic, anche se magari non da titolare.

Spalletti sorride, non solo ha vinto il suo primo scudetto con il Napoli, ma per la prossima giornata potrebbe tornare a disposizione anche Politano per completare l’attacco.

Roma in emergenza, Mourinho chiama Dybala?

Che le condizioni di Dybala non siano delle migliori non è una novità. La Joya si sta ancora riprendendo al 100% da una lesione al flessore della coscia sinistra, per cui fisicamente non è pronto a dare il massimo per la Roma. Tuttavia, Mourinho è in piena emergenza per quanto riguarda gli infortuni e questo potrebbe portare a vedere Dybala partire anche da titolare nell’importante sfida Champions con l’Inter questo fine settimana. In aggiunta, non è da escludere un recupero anche di Belotti, fuori nelle scorse giornate per una frattura alla cartilagine costale.

Nzola rientra per la 34^ giornata?

Dopo il ritorno del problema al soleo, lo Spezia aveva dovuto rinunciare a uno dei suoi bomber principali in questa stagione. Visto poi il turno infrasettimanale, tre incontri in una settimana per Nzola potevano essere troppo, per questo il tecnico ha deciso di tenerlo fuori nelle scorse partite. Lo Spezia, che ha tutte le carte in regola per salvarsi, potrebbe però tornare a schierarlo a partire dal match con la Cremonese per la prossima giornata di campionato.

Hojlund pronto a tornare in campo?

L’Atalanta è in piena lotta per conquistarsi un posto nella prossima edizione di Champions League, per questo Gasperini aspetta al più presto un ritorno in campo di Rasmus Hojlund, più volte marcatore nella sua prima stagione in Serie A. L’attaccante danese era rimasto fermo per una quota di edema fibrillare al muscolo ileo psoas destro e, sebbene le sue condizioni vadano monitornate ancora giorno per giorno, non si esclude un ritorno per l’incontro di domenica con la Juve.

Beto pronto per l’Udinese?

L’Udinese in attacco sta faticando negli ultimi incontri, specialmente per gli infortuni di Success e Beto, due figure importanti per l’offensiva friulana. Beto però, fuori anche contro il Napoli per un colpo della strega, sta migliorando e il portoghese potrebbe trovare qualche minuto di gioco per il match con la Samp.

QUI LA PAGINA PER CONOSCERE TUTTI GLI INDISPONIBILI E I TEMPI DI RECUPERO

Da El Shaarawy a Vecino, chi non rientra per la 34^ giornata

Partendo dalla Roma, gli infortunati a cui Mou deve rinunciare sono numerosi, dopo Smalling, Llorente e Wijnaldum, si è recentemente recato in infermeria anche El Shaarawy. La Lazio attende il rientro di Cataldi, ancora in dubbio, e nel mentre ha perso anche Vecino in vista del match con il Milan.

Il Napoli conta solo Mario Rui indisponibile dato che Politano sembra ormai essere a disposizione di Spalletti per un finale di stagione tutto in discesa. La Juventus ha recentemente perso De Sciglio e la stagione dell’esterno italiano sembra essere conclusa.

Non delle migliori nemmeno la situazione dell’Atalanta, con Lookman ancora out, Palomino indisponibile e Hojlund da valutare giorno per giorno. Inter e Milan non sono messe male in termini di infortuni, i neroazzurri attendono il rientro di Gosens, che potrebbe arrivare il prossimo fine settimana, mentre i rossoneri vedono Tomori in dubbio, oltre a Pobega e Ibra indisponibili.

El Shaarawy fuori contro l’Inter

Un giocatore che ha spesso saputo sorprendere con goal e bonus anche se subentrato dalla panchina è El Shaarawy. Il Faraone però ha subito un infortunio muscolare contro il Monza, dopo una lunga azione per cercare di recuperare il pallone. El Shaarawy è quindi indisponibile per una lesione di secondo grado al flessore destro e la sua stagione potrebbe essere già finita.

Lesione del legamento crociato per De Sciglio?

Durante il match con il Lecce, De Sciglio è uscito dal campo in barella e l’esito degli esami ha subito evidenziato una lesione del legamento crociato anteriore. Il giocatore dovrà sottoporsi a intervento chirurgico e la sua stagione con la Juve è finita in anticipo.

Vecino indisponibile con il Milan?

Mentre la Lazio si prepara ad affrontare il Milan in uno dei big match della 34^ giornata, Vecino si è dovuto fermare a seguito di un fastidio al flessore destro. Sebbene le sue condizioni non siano preoccupanti, l’uruguaiano probabilmente dovrà saltare il prossimo incontro.


Francesca Rossi

Appassionata di sport, libri, viaggi, auto, fogli di giornale...Classe '97, laureata in lingue orientali, cresciuta a pane e calcio in provincia di Bergamo, anche se la mia squadra del cuore non è l’Atalanta. A proposito, simpatizzo varie squadre ma non chiedetemi quali perché tendono ad essere come le scale di Hogwarts: gli piace cambiare. Scrivo di sport e betting da anni, ormai per passione. Nel corso della mia carriera di content writer ho scritto degli argomenti più disparati, sia in italiano che in inglese, dall’attrezzatura per uffici, fino al fantacalcio, ma la costante è stata il mondo del betting. L’amore per la scrittura è nato alle medie e sono certa che mi accompagnerà per tutta la vita. Se gioco a calcio oltre a scriverne? Certo, la mia specialità è fare il decimo della disperazione a calcetto.

Commenta

Devi essere loggato per pubblicare un commento Login

Lascia un commento

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Serie A
# Squadra G V P S +/- Punti
1 Inter Milan

Inter Milan

37 29 6 2 67 93
2 AC Milan

AC Milan

37 22 8 7 27 74
3 Bologna

Bologna

37 18 14 5 24 68
4 Juventus

Juventus

37 18 14 5 21 68
5 Atalanta

Atalanta

36 20 6 10 28 66
6 Roma

Roma

37 18 9 10 20 63
7 Lazio

Lazio

37 18 6 13 10 60
8 Fiorentina

Fiorentina

36 15 9 12 13 54
9 Torino

Torino

37 13 14 10 3 53
10 Napoli

Napoli

37 13 13 11 7 52
11 Genoa

Genoa

37 11 13 13 -2 46
12 Monza

Monza

37 11 12 14 -10 45
13 Verona

Verona

37 9 10 18 -13 37
14 Lecce

Lecce

37 8 13 16 -22 37
15 Cagliari

Cagliari

37 8 12 17 -25 36
16 Frosinone

Frosinone

37 8 11 18 -24 35
17 Udinese

Udinese

37 5 19 13 -17 34
18 Empoli

Empoli

37 8 9 20 -26 33
19 Sassuolo

Sassuolo

37 7 8 22 -32 29
20 Salernitana

Salernitana

37 2 10 25 -49 16

Rubriche

Di più in Serie A