Rubriche

I migliori marcatori nella storia del Derby della Madonnina

I migliori marcatori nella storia del Derby della Madonnina
Iconsport / SPI

Lautaro Martinez è tra i migliori marcatori nella storia del Derby della Madonnina: la classifica dei migliori dieci di sempre

Quando si pensa alle partite importanti per quanto riguarda il calcio italiano non può non venire in mente il Derby della Madonnina. La stracittadina milanese tra Milan ed Inter, due delle big del nostro campionato. Sono diversi i calciatori che, nella storia del derby, si sono distinti. Tra questi uno dei migliori dell'ultimo periodo è l'attaccante argentino dell'Inter Lautaro Martinez.

Con il gol segnato nella semifinale di ritorno di Champions League (il report del match), il toro ha scalato un'altra posizione nella classifica dei migliori marcatori di sempre nella storia del derby. Un gol importantissimo, che ha consentito all'Inter di approdare nella sesta finale della sua storia (il racconto delle precedenti). Insieme a Lautaro Martinez, in classifica ci sono altri bomber che hanno scritto pagine importanti di storia per le rispettive squadre, andiamo a scoprire i dieci più prolifici di sempre, grazie ai dati forniti da Transfermarkt.

Dove e quando si gioca la finale di Champions League

I migliori marcatori nella storia del Derby della Madonnina

10. Roberto Boninsegna (Inter): 7 gol in 19 presenze

A chiudere questa particolare quanto speciale top ten uno dei migliori attaccanti che siano mai passati dalle file dell'Inter. Per Boninsegna sette anni con la casacca nerazzurra, nei quali fu capace di segnare 173 gol in 283 presenze complessive tra tutte le competizioni. Sette di questi gol arrivarono nel Derby della Madonnina, in totale furono 19 quelli giocati per lui.

9. José Altafini (Milan): 7 gol in 11 presenze

E furono sette i gol nel Derby di Milano anche per José Altafini, che però riuscì a segnarli in decisamente meno presenze, 11 nello specifico. E soprattutto con l'altra maglia, quella del Milan. Anche per lui sette anni totali con la casacca dei rossoneri, con la quale trovò il maggior numero di presenze in carriera: 235. Numerosi anche i gol segnati con i milanesi, 150.

8. Benito Lorenzi (Inter): 8 gol in 23 presenze

Probabilmente il secondo calciatore meno conosciuto tra i dieci che popolano questa graduatoria è Benito Lorenzi, che con i suoi otto gol in 23 derby ricopre l'ottava posizione. È vero che vestì la maglia nerazzurra per 11 stagioni, ma lo fece dal 1947 al 1958, quindi per i più giovani è decisamente molto difficile da conoscere. Lui che è appena scalato in ottava posizione a causa del gol di Lautaro Martinez nella semifinale di ritorno di Champions League contro il Milan. In totale segnò 143 gol con la maglia dell'Inter, in 314 presenze complessive.

7. Lautaro Martinez (Inter): 8 gol in 14 presenze

Come anticipato pocanzi è appena salito invece in settima posizione Lautaro Martinez. Nonostante siano otto anche per lui i gol nella storia del Derby della Madonnina, il toro ci è arrivato in decisamente meno presenze di Lorenzi, 14 nello specifico. Tra i calciatori in classifica è inoltre quello che ha più possibilità di continuare a migliorare il bottino, e magari – perché no – provare a puntare alla prima posizione, che al momento dista sei gol. Contro il Milan ha messo a segno il suo 99esimo gol con la maglia dell'Inter, alla 233esima presenza complessiva.

6. Enrico Candiani (Inter, Milan): 10 gol in 16 presenze

Se di Lorenzi abbiamo detto come probabilmente fosse il secondo meno conosciuto della graduatoria, la prima posizione va sicuramente ad Enrico Candiani, che è anche il primo (dei tre totali) ad aver giocato il derby con entrambe le maglie. Per lui avventura con l'Inter dal 1938 al 1946 e con il Milan dal 1949 al 1950. In totale sono dieci le marcature nelle 16 presenze nel derby, sette con la maglia nerazzurra e le restanti tre con la maglia rossonera. In totale sono 59 i gol totali trovati con l'Inter, in 169 presenze; con il Milan appena otto in 22 presenze, tre dei quali proprio nel Derby di Milano.

5. Zlatan Ibrahimovic (Milan, Inter): 10 gol in 14 presenze

Un altro che, come Lautaro Martinez, può ancora migliorare la sua posizione è Zlatan Ibrahimovic. Il suo futuro è ancora incerto, ma se dovesse rimanere al Milan avrà quantomeno altre due possibilità nel corso della prossima stagione. Ad oggi sono dieci i suoi gol nella storia del derby, in 14 presenze complessive. La maggior parte li ha messi a segno con il Milan, otto nello specifico, mentre sono solo due quelli segnati con la maglia dell'Inter. Questo perché con il Milan ha segnato 93 gol in 163 presenze, mentre con l'Inter ne ha segnati 66 in 117 apparizioni.

4. Gunnar Nordahl (Milan): 11 gol in 15 presenze

Saliamo di un altro scalino per parlare della quarta posizione, che è ricoperta da Gunnar Nordahl con i suoi 11 gol in 15 presenze. Con il Milan giocò in totale sette stagioni, trovando nel complessivo addirittura 214 gol in 262 presenze, una vera e propria macchina da gol.

3. Istvan Nyers (Inter): 11 gol in 12 presenze

Il gradino più basso del podio, nonostante i gol siano gli stessi, va però a Istvan Nyers. L'ungherese gli undici centri li mise infatti a segno in appena dodici presenze nel derby. Praticamente una media di un gol a derby, per lui che giocò per sei stagioni con la maglia dei meneghini. Furono 183 le presenze complessive con la maglia dell'Inter, nelle quali riuscì a segnare 133 reti.

2. Giuseppe Meazza (Inter, Milan): 13 gol in 26 presenze

Il secondo gradino del podio va ad una vera e propria leggenda del calcio italiano, terzo ed ultimo che il derby lo giocò con entrambe le maglie. Anche se molti dei più giovani non lo hanno mai visto giocare, di fama è sicuramente conosciuto ovunque, specialmente tra gli appassionati di calcio. A lui è infatti intitolato anche lo stadio che ospita le partite casalinghe proprio di Milan ed Inter, Giuseppe Meazza in San Siro per l'appunto. Addirittura 26 le sue presenze nel Derby di Milano, con 13 gol all'attivo, una media di un gol ogni due partite. Dodici li mise a segno con la maglia dell'Inter ed appena uno con quella del Milan. Con il Milan furono infatti appena 11 i gol nelle 42 presenze totali, 284 in 409 presenze invece con i nerazzurri.

1. Andriy Shevchenko (Milan): 14 gol in 20 presenze

Il miglior marcatore nella storia del Derby della Madonnina è Andriy Shevchenko. Uno dei migliori bomber che siano mai passati dal Milan nel corso di tutta la sua storia. Sono 14 i centri nella stracittadina dell'attaccante ucraino, che di derby in carriera ne giocò 20. Con il Milan giocò sette anni tra il 1999 ed il 2006 e poi un altro tra il 2008 ed il 2009, per un totale di otto anni. Sono 322 le sue presenze complessive con il club rossonero, con il quale può anche vantare 175 gol totali. Al momento la sua prima posizione è sicura e stabile, però mai dire mai.

I biglietti della finale di Champions League: prezzi e come acquistarli


Giuseppe Patti

Classe '96, siciliano. Innamorato delle statistiche, forse tanto quanto del calcio. Appassionato di cinema e serie tv, oltre che di tutto quello che ha a che fare con numeri e record.

Commenta

Devi essere loggato per pubblicare un commento Login

Lascia un commento

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Serie A 24/25
# Squadra G V P S +/- Punti
1 AC Milan

AC Milan

0 0 0 0 0 0
1 Monza

Monza

0 0 0 0 0 0
1 Fiorentina

Fiorentina

0 0 0 0 0 0
1 Roma

Roma

0 0 0 0 0 0
1 Atalanta

Atalanta

0 0 0 0 0 0
1 Bologna

Bologna

0 0 0 0 0 0
1 Cagliari

Cagliari

0 0 0 0 0 0
1 Como

Como

0 0 0 0 0 0
1 Empoli

Empoli

0 0 0 0 0 0
1 Genoa

Genoa

0 0 0 0 0 0
1 Verona

Verona

0 0 0 0 0 0
1 Inter Milan

Inter Milan

0 0 0 0 0 0
1 Juventus

Juventus

0 0 0 0 0 0
1 Lazio

Lazio

0 0 0 0 0 0
1 Parma

Parma

0 0 0 0 0 0
1 Napoli

Napoli

0 0 0 0 0 0
1 Torino

Torino

0 0 0 0 0 0
1 Udinese

Udinese

0 0 0 0 0 0
1 Lecce

Lecce

0 0 0 0 0 0
1 Venezia

Venezia

0 0 0 0 0 0

Rubriche

Di più in Rubriche