Champions League

Tutte le finali dell’Inter in Champions League

Tutte le finali dell’Inter in Champions League
Iconsport / SPI

Tutte le edizioni nella storia della Champions League nelle quali l'Inter è riuscita ad arrivare in finale

Anche la stagione 2022/23 si è ormai conclusa, e per l'Inter si è conclusa in modo abbastanza amaro. Nonostante la vittoria della Coppa Italia ai danni della Fiorentina, i nerazzurri non sono riusciti nel colpaccio in finale di Champions League, dove ad avere la meglio è stato il Manchester City (il report del match).

Tutte le finali di Champions League della storia con una squadra italiana

Tutte le finali di Champions League nella storia dell'Inter

Coppa dei Campioni 1963/64: Inter-Real Madrid 3-1

La prima finale della storia per l'Inter arrivò nella stagione 1963/64, quando la coppa si chiamava ancora Coppa dei Campioni. Prima finale di sempre in cui l'Inter dovette vedersela con il Real Madrid. Partita praticamente senza storia. L'Inter aprì le marcature allo scadere della prima frazione di gioco, grazie al gol segnato da Mazzola, capocannoniere dell'edizione con sette gol al pari di Kovacevic e Puskas. Il raddoppio arrivò all'ora di gioco, questa volta ad opera di Milani. Dieci minuti dopo le merengues accorciarono le distanze con Felo; ma fu ancora una volta Mazzola a riportare il risultato sul doppio vantaggio, per il gol del definitivo 3-1 a poco più di dieci dal termine. Prima coppa di sempre alla prima finale per l'Inter.

Coppa dei Campioni 1964/65: Inter-Benfica 1-0

La seconda finale arrivò già nell'anno successivo, con l'Inter che riuscì a concedere il bis nella sua seconda finale di sempre. In questa occasione i nerazzurri affrontarono il Benfica, e la vittoria fu di misura. Il marcatore interista fu Jair, che al 42′ nel corso del primo tempo aprì le danze. I nerazzurri riuscirono a mantenere il vantaggio fino al fischio finale, contro un Benfica temibile guidato da Eusebio a centrocampo.

Coppa dei Campioni 1966/67: Celtic-Inter 2-1

Ed arrivò appena due anni dopo la terza finale di sempre per l'Inter, che questa volta dovette arrendersi al Celtic. A partire meglio, come nelle due precedenti finali, fu ancora una volta la squadra meneghina. Il vantaggio nerazzurro arrivò infatti al settimo minuto nel corso della prima frazione, grazie ad un calcio di rigore realizzato da Mazzola. Nel secondo tempo gli scozzesi aumentarono però i giri del motore, riuscendo prima a pareggiare i conti con un gol di Gemmell al 63esimo minuto e poi a ribaltare la partita con Chalmers a pochi minuti dal termine. Prima sconfitta in finale per l'Inter.

Coppa dei Campioni 1971/72: Ajax-Inter 2-0

Per la quarta finale bisogna andare avanti nel tempo di qualche anno, anche in questa occasione l'Inter uscì sconfitta dal match, questa volta contro l'Ajax. Anche in questo caso partita senza storia per i nerazzurri, con gli olandesi che controllarono il match dall'inizio alla fine. Un 2-0 senza storia quello rifilato dall'Ajax, che passò in vantaggio poco dopo l'inizio della ripresa con Cruijff, che concedette il bis al 76esimo. Niente da fare per l'Inter.

Champions League 2009/10: Inter-Bayern Monaco 2-0

Terminò invece con il successo nerazzurro la quinta e – ad oggi – ultima finale nella storia dell'Inter. Stiamo parlando della finale del 2010 contro il Bayern Monaco, la finale del celebre triplete (tutte le squadre che sono riuscite a farlo nella storia). I nerazzurri ebbero il controllo della gara per gran parte dei 90 minuti di gioco, e riuscirono ad avere la meglio grazie ad un gol per tempo. Entrambi i gol furono siglati dal Principe Diego Milito, che aprì le danze al 35esimo minuto nel corso della prima frazione e portò i suoi sul doppio vantaggio al 70esimo.

Champions League 2022/23: Manchester City-Inter 1-0

Come già anticipato nell'introduzione del pezzo, si è conclusa con la sconfitta dell'Inter la sesta finale di sempre nella storia del club. Niente da fare per i nerazzurri, che in finale si sono arresi al Manchester City di Pep Guardiola. Prima Champions nella storia del club inglese, che ha anche festeggiato il primo triplete della sua storia. Una partita tutto sommato equilibrata, che è stata decisa solamente da un gol di Rodri arrivato nella seconda frazione di gioco.


Giuseppe Patti

Classe '96, siciliano. Innamorato delle statistiche, forse tanto quanto del calcio. Appassionato di cinema e serie tv, oltre che di tutto quello che ha a che fare con numeri e record.

Commenta

Devi essere loggato per pubblicare un commento Login

Lascia un commento

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Serie A
# Squadra G V P S +/- Punti
1 Inter Milan

Inter Milan

31 26 4 1 60 82
2 AC Milan

AC Milan

31 21 5 5 26 68
3 Juventus

Juventus

31 18 8 5 21 62
4 Bologna

Bologna

31 16 10 5 20 58
5 Roma

Roma

31 16 7 8 21 55
6 Atalanta

Atalanta

30 15 5 10 21 50
7 Napoli

Napoli

31 13 9 9 10 48
8 Lazio

Lazio

31 14 4 13 3 46
9 Torino

Torino

31 11 11 9 2 44
10 Fiorentina

Fiorentina

30 12 7 11 7 43
11 Monza

Monza

31 11 9 11 -7 42
12 Genoa

Genoa

31 9 11 11 -4 38
13 Cagliari

Cagliari

31 7 9 15 -20 30
14 Lecce

Lecce

31 6 11 14 -22 29
15 Udinese

Udinese

31 4 16 11 -17 28
16 Empoli

Empoli

31 7 7 17 -22 28
17 Verona

Verona

31 6 9 16 -14 27
18 Frosinone

Frosinone

31 6 8 17 -23 26
19 Sassuolo

Sassuolo

31 6 7 18 -23 25
20 Salernitana

Salernitana

31 2 9 20 -39 15

Rubriche

Di più in Champions League