Serie A

Clamoroso, l’Arabia boccia la nuova Supercoppa Italiana: “Giocatela altrove!”

Clamoroso, l’Arabia boccia la nuova Supercoppa Italiana: “Giocatela altrove!”
Iconsport / LaPresse

L'Arabia Saudita liquida la Supercoppa italiana, quest'anno potrebbe non ospitare la prima edizione con il nuovo formato

In attesa che ricomincino ufficialmente le varie competizioni per club, si stanno definendo quelle che sono date e sedi di tutte le varie coppe. Tra queste c'è anche la Supercoppa italiana, che quest'anno andrà in scena con il nuovo formato. Quello che potrebbe cambiare però è la sede dove verrà giocata, l'Arabia Saudita sarebbe infatti pronta a liquidare la Serie A.

SCARICA GRARIS LA GRIGLIA PORTIERI PER IL FANTACALCIO

Come funziona il nuovo formato della Supercoppa italiana

Approvato ed annunciato da qualche mese, nella stagione 2023/24 andrà in scena ufficialmente per la prima volta il nuovo formato della Supercoppa Italiana. Non più due squadre, ovvero vincitrice del campionato di Serie A e vincitrice della Coppa Italia, a sfidarsi; bensì quattro. Dalla prossima edizione a partecipare saranno le prime due classificate del campionato e le due finaliste della Coppa Italia. Se una, o entrambe, le prime due classificate dovessero essere anche le finaliste di Coppa Italia, si procede con terza e quarta del tabellone.

Si tratterà di tre partite complessive: due semifinali ed una finale, nella quale appunto verrà assegnata la coppa. Quest'anno a guadagnare l'accesso sono state: Napoli, Lazio, Inter e Fiorentina. Napoli e Lazio grazie a primo e secondo posto in campionato; Inter e Fiorentina grazie alla finale di Coppa Italia. Sono anche stati definiti i match: il Napoli affronterà la Fiorentina in semifinale, con la Lazio che sarà invece impegnata contro l'Inter (qui il perché di tali accoppiamenti). Le partite saranno giocate tra il 4 e l'8 gennaio del 2024, in particolare le due semifinali andranno in scena 4 e 5 gennaio e la finalissima l'8.

Perché la Supercoppa italiana non si giocherà in Arabia Saudita?

In concomitanza con l'annuncio del nuovo formato della Supercoppa italiana, l'amministratore della Lega Serie A Luigi De Siervo aveva annunciato che – per la stessa competizione – era stato firmato un accordo con l'Arabia Saudita. In particolare, De Siervo aveva detto quanto segue: “Abbiamo deciso di accettare l’offerta dell’Arabia per ospitare quattro edizioni di Supercoppa in sei anni. Le prossime due e poi due anni di stop e poi si ritornerà nel Paese“. Questa era stata la richiesta della Lega Serie A ai rappresentanti arabi. Richiesta che potrebbe però subire delle modifiche.

Il primo dei due anni di stop, infatti, potrebbe arrivare già nel corso di questa prima edizione con quattro squadre. Gli arabi sembrerebbero essere propensi a giocarsi uno dei due stop quest'anno per via delle formazioni che hanno guadagnato l'accesso al trofeo. A qualificarsi è stata infatti solo una delle tre formazioni considerate principali, ovvero Juventus, Inter e Milan. Proprio per questo motivo, per paura che l'evento non sia seguito dallo stesso numero di persone, la prima edizione potrebbe non giocarsi in Arabia Saudita.

Arabia Saudita che, ricordiamo, ha ospitato già tre edizioni di tale trofeo. Più nello specifico si sono giocate in Arabia quelle del 2018/19, dove la Juventus ha avuto la meglio del Milan a Gedda; quella del 2022/23, dove la Lazio ha avuto la meglio della Juventus a Riyadh; e l'ultima, dove l'Inter ha avuto la meglio del Milan sempre a Riyadh.

Supercoppa italiana, le possibili sedi alternative

Tra le possibili alternative, ovviamente, vanno considerate anche mete italiane. In primis la candidata numero uno è Roma, spesso sede della Supercoppa, oltre che sede della finale di Coppa Italia. Ma non sono da scartare nemmeno le ipotesi Milano, Firenze e Napoli, per via delle squadre qualificate.

Tra le altre opzioni non è da sottovalutare nemmeno la permanenza all'estero del trofeo, questo sarebbe però dettato solamente da motivi di natura economica. Per la Lega Serie A sarebbe infatti molto importante mantenere alti gli introiti derivanti dalla cessione di tale trofeo all'estero.


Giuseppe Patti

Classe '96, siciliano. Innamorato delle statistiche, forse tanto quanto del calcio. Appassionato di cinema e serie tv, oltre che di tutto quello che ha a che fare con numeri e record.

Commenta

Devi essere loggato per pubblicare un commento Login

Lascia un commento

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Serie A
# Squadra G V P S +/- Punti
1 Inter Milan

Inter Milan

38 29 7 2 67 94
2 AC Milan

AC Milan

38 22 9 7 27 75
3 Juventus

Juventus

38 19 14 5 23 71
4 Atalanta

Atalanta

37 21 6 10 31 69
5 Bologna

Bologna

38 18 14 6 22 68
6 Roma

Roma

38 18 9 11 19 63
7 Lazio

Lazio

38 18 7 13 10 61
8 Fiorentina

Fiorentina

37 16 9 12 14 57
9 Torino

Torino

38 13 14 11 0 53
10 Napoli

Napoli

38 13 14 11 7 53
11 Genoa

Genoa

38 12 13 13 0 49
12 Monza

Monza

38 11 12 15 -12 45
13 Verona

Verona

38 9 11 18 -13 38
14 Lecce

Lecce

38 8 14 16 -22 38
15 Udinese

Udinese

38 6 19 13 -16 37
16 Cagliari

Cagliari

38 8 12 18 -26 36
17 Empoli

Empoli

38 9 9 20 -25 36
18 Frosinone

Frosinone

38 8 11 19 -25 35
19 Sassuolo

Sassuolo

38 7 9 22 -32 30
20 Salernitana

Salernitana

38 2 11 25 -49 17

Rubriche

Di più in Serie A