Fantacalcio

Fantacalcio, ecco Weah alla Juventus: prendere o lasciare? La scheda

Fantacalcio, ecco Weah alla Juventus: prendere o lasciare? La scheda
Iconsport/LaPresse

La capacità di fare scouting, nel senso più letterale del termine è una delle qualità più importanti per un club anche di alto livello. Per questo il nome di Timothy Weah, estraneo ai soliti nomi fatti negli ambienti bianconeri,  ha subito scaldato i tifosi della Juventus. Così alla Continassa è arrivato il figlio di George (clicca qui se vuoi scoprire di più sui figli d'arte più famosi della Serie A), che si era detto tifoso della Juventus e che invece aveva militato nel Milan dal 1995 al 2000.

Giovane, nazionale americano, nelle ultime 4 stagioni aveva militato nel Lille mettendosi in evidenza per le qualità atletiche che coadiuvano corsa e tecnica in velocità. Un giocatore che può essere appetibile anche al fantacalcio. La domanda, quando si tratta di giocatori alla loro prima esperienza in un nuovo club e sopratutto in un nuovo campionato, è sempre la stessa: puntarci o lasciar perdere? Ecco la scheda di Timothy Weah al fantacalcio, in attesa della Guida all'asta targata Calciodangolo in uscita nelle prossime settimane.

Fantacalcio, Timothy Weah alla Juventus: prendere o lasciare?

Weah è un giocatore dall'estrema duttilità tattica, così estrema che uno dei rischi può essere il suo inquadramento nello scacchiere di Allegri. In Francia ha giocato su entrambe le fasce sia sulla linea di difesa, mentre in Nazionale ha ricoperto il ruolo di ala destra e talvolta è stato addirittura sfruttato come centravanti grazie alle sua qualità fisiche (183 cm di altezza). Molto probabilmente nella Juventus andrà a tappare il buco lasciato libero dal partente Cuadrado, con i tifosi juventini che si augurano per lui le stesse fortune del colombiano. Andiamo a scoprire insieme l'appetibilità di Weah al fantacalcio, basandoci sulle seguenti caratteristiche: titolarità, bonus, malus, tenuta fisica e squadra di appartenenza.

Fantacalcio, ecco Thuram all'Inter: prendere o lasciare? La scheda

Titolarità

Rispondere a questa domanda agli inizi di luglio è pressoché impossibile. La continuità di impiego di Weah dipenderà molto dal mercato in entrata e in uscita così come dal destino della Juventus nelle coppe europee, visto che al momento i bianconeri non sanno se disputeranno o meno la Conference League. Al momento sembra che Weah si debba giocare il ruolo di terzino/esterno – in base al modulo con la difesa a tre o a quattro – con Andrea Cambiaso, che ritornerà alla Continassa e sarà valutato dallo staff di Massimiliano Allegri. Sicuramente la Juventus, ha in mente un altro colpo sugli esterni, ma finché questo non si concretizza è lui il prescelto per presidiare la corsia di destra.

Bonus

Weah non è quello che si può definire un difensore goleador. Nell'ultima stagione in Ligue 1 non è mai andato a segno e ha fornito 2 assist ai compagni in 29 presenze. In totale nelle 4 stagioni con la maglia del Lille ha segnato 7 gol e messo a referto 7 assist. La speranza per i fantallenatori che vorranno scommettere su di lui, è che in un campionato più compassato come può essere la Serie A le sue doti di tecnica e velocità gli spalanchino anche le vie dei bonus.

Malus

Per essere un difensore, Weah non vi farà perdere tanti punti con i cartellini non essendo affatto un calciatore falloso. In 158 partite ufficiali disputate nella sua pur breve carriera, ha ricevuto un solo cartellino rosso a fronte dei 13 cartellini gialli. Da questo punto di vista è senz'altro un valore aggiunto per i fantallenatori.

Tenuta fisica

Difficile valutare la tenuta fisica di un calciatore così giovane senza essere smentiti nel giro di poco tempo. Nell'ultima stagione ha saltato 17 partite a causa di un infortunio traumatico al piede e di uno muscolare alla coscia. La stessa coscia che sembra essere il suo punto debole dal punto di vista dei muscoli visto che gli era già capitato in passato di fermarsi per lo stesso problema.

Squadra di appartenenza

Weah arriva in una Juventus in piena ricostruzione che non sa ancora quale sarà il suo ruolo nel prossimo campionato. Spesso queste stagioni sono il trampolino di lancio perfetto per i giovani rampanti che si affacciano al calcio che conta con tanta vogli di fame. Certamente, la maglia bianconera ha il suo peso e di sicuro non mancheranno le difficoltà di adattamento al nostro campionato.

Cosa fare con Weah al fantacalcio

Il laterale americano per il fantacalcio è la più classica delle scommesse. Nessuno sa quale possa essere il suo rendimento in campo e che soddisfazioni possa portare a livello fantacalcistico. Sicuramente l'eredità di una certezza come Cuadrado è una spada di Damocle che pesa parecchio nella futura valutazione del ragazzo. Di contro però potrebbe essere che le caratteristiche di Weah – corsa e capacità di saltare l'uomo – facciano subito faville in un campionato lento e a volte compassato come la Serie A.


Gianni De Simon

30 anni, nato e (soprav)vissuto a Bari, ingegnere civile ma solo per sbaglio. Appassionato di qualsiasi sport o forma di competizione esistente, calcio e fantacalcio in primis. Se c'è una palla che rotola c'è sempre un bimbo che le corre dietro.

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Serie A 24/25
# Squadra G V P S +/- Punti
1 AC Milan

AC Milan

0 0 0 0 0 0
1 Monza

Monza

0 0 0 0 0 0
1 Fiorentina

Fiorentina

0 0 0 0 0 0
1 Roma

Roma

0 0 0 0 0 0
1 Atalanta

Atalanta

0 0 0 0 0 0
1 Bologna

Bologna

0 0 0 0 0 0
1 Cagliari

Cagliari

0 0 0 0 0 0
1 Como

Como

0 0 0 0 0 0
1 Empoli

Empoli

0 0 0 0 0 0
1 Genoa

Genoa

0 0 0 0 0 0
1 Verona

Verona

0 0 0 0 0 0
1 Inter Milan

Inter Milan

0 0 0 0 0 0
1 Juventus

Juventus

0 0 0 0 0 0
1 Lazio

Lazio

0 0 0 0 0 0
1 Parma

Parma

0 0 0 0 0 0
1 Napoli

Napoli

0 0 0 0 0 0
1 Torino

Torino

0 0 0 0 0 0
1 Udinese

Udinese

0 0 0 0 0 0
1 Lecce

Lecce

0 0 0 0 0 0
1 Venezia

Venezia

0 0 0 0 0 0

Rubriche

Di più in Fantacalcio