Nazionali

Mondiali femminili, gaffe della Rai in diretta: la Girelli ci ride sui social

Mondiali femminili, gaffe della Rai in diretta: la Girelli ci ride sui social
Iconsport / SUSA

Gaffe in diretta della Rai durante i mondiali femminili, la protagonista Cristiana Girelli si fa una risata sui suoi canali social ufficiali

Sono finalmente iniziati i mondiali femminili di Nuova Zelanda ed Australia 2023. Tra le 32 nazionali qualificate c'è anche l'Italia, allenata da Milena Bertolini. Quando stanno ormai per concludersi anche le ultime gare valide per la prima giornata della fase a gironi (qui tutti i risultati e le classifiche aggiornati in tempo reale), ha fatto il suo esordio anche la nazionale italiana, che è partita bene con una vittoria. Al termine della partita, intervistata ai microfoni della Rai, Cristiana Girelli è stata protagonista di una gaffe in diretta.

Guida all'asta di riparazione del fantacalcio: il manuale per una rosa perfetta

Mondiali femminili, l'esordio dell'Italia

Dopo diversi giorni di partite, nella mattinata di oggi (alle 08.00 ora italiana) ha fatto il suo esordio ai mondiali anche la nazionale italiana guidata da Milena Bertolini. La prima uscita delle azzurre, contro l'Argentina, sulla carta doveva essere una partita abbastanza “semplice”. In realtà le sudamericane si sono rivelate un vero e proprio osso duro, ed hanno lottato con le unghie e con i denti per portare a casa quantomeno un pareggio che, vista la differenza tra le due formazioni, sarebbe stato grasso che cola.

Nel mezzo del cammino argentino si è però inserita la numero 10 della nazionale italiana, Cristiana Girelli. Entrata a gara in corso, più precisamente a pochi minuti dal termine dell'incontro al posto di Dragoni, la Girelli ci ha messo veramente poco a rendersi protagonista. A quattro giri di lancette dal suo ingresso in campo, dopo un grande inserimento in area di rigore, ha staccato alla perfezione di testa su un cross della Boattin, non lasciando nessuno scampo al portiere delle argentine. Ed è bastato proprio il gol della Girelli alle azzurre per poter festeggiare la vittoria all'esordio (qui il racconto completo del match).

Mondiali femminili, ora la ostica Svezia e poi il Sudafrica

Adesso ad attendere le azzurre ci sarà la partita più difficile di questa fase a gironi, quella contro la fortissima Svezia. Anche le svedesi si sono presentate con una vittoria alla prima gara, grazie al 2-1 rifilato al Sudafrica. Questa volta le azzurre non partono con i favori del pronostico, ma nel calcio – si sa – mai dire mai. Con una vittoria nel prossimo turno, in base al risultato della partita tra Argentina e Sudafrica, le azzurre potrebbero già festeggiare dopo il secondo turno la qualificazione matematica per la fase ad eliminazione diretta della prestigiosa competizione. Ad ogni modo, a prescindere al risultato portato a casa contro la Svezia, nell'ultima dei gironi contro il Sudafrica sarà una battaglia ad armi pari per conquistare gli ottavi di finale. Puntare alla vittoria finale è difficile, ma sognare non costa nulla.

Gaffe in diretta della Rai, Cristiana Girelli ci ride su sui social

Al termine della partita tra Italia ed Argentina, ai microfoni della Rai (emittente televisiva che si è assicurata i diritti televisivi per trasmettere in diretta le partite del mondiale femminile), si è presentata proprio la protagonista della vittoria azzurra: Cristiana Girelli.

Cristiana-Girelli-Mondiali-femminili-Italia-Argentina

Non secondo la Rai, che nella grafica apparsa in sovraimpressione ha confuso il cognome della numero 10 delle azzurre. Arrivata per rispondere alle domande dello studio, da Cristiana Girelli è diventata Cristiana Gibella. La stessa calciatrice azzurra si è fatta una risata sopra l'episodio, ironizzando su cosa sarebbe successo se invece di Gibella l'avessero chiamata Gibrutta. Una gaffe che sicuramente non sarà ripetuta, ma che ha suscitato qualche risata, di sicuro propiziata anche dall'ottimo umore derivante dalla vittoria contro l'Argentina. Buon umore che, nel caso della Gibella (o Girelli), è giustificato anche dal fatto che il gol della vittoria lo ha messo a segno proprio lei.


Classe '96, siciliano. Innamorato delle statistiche, forse tanto quanto del calcio. Appassionato di cinema e serie tv, oltre che di tutto quello che ha a che fare con numeri e record.

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Serie A 23/24
# Squadra G V P S +/- Punti
1

Inter

5 5 0 0 13 15
2

Milan

5 4 0 1 3 12
3

Lecce

5 3 2 0 4 11
4

Juventus

5 3 1 1 5 10
5

Fiorentina

5 3 1 1 2 10
6

Atalanta

5 3 0 2 5 9
7

Napoli

5 2 2 1 3 8
8

Frosinone

5 2 2 1 1 8
9

Torino

5 2 2 1 1 8
10

Verona

5 2 1 2 -1 7
11

Bologna

5 1 3 1 -1 6
12

Sassuolo

5 2 0 3 -2 6
13

Roma

5 1 2 2 5 5
14

Monza

5 1 2 2 -3 5
15

Genoa

5 1 1 3 -4 4
16

Lazio

5 1 1 3 -3 4
17

Salernitana

5 0 3 2 -5 3
18

Udinese

5 0 3 2 -5 3
19

Cagliari

5 0 2 3 -5 2
20

Empoli

5 0 0 5 -13 0

Rubriche

Di più in Nazionali