Ultime notizie

Addio al calcio di Buffon: gli omaggi social più belli da compagni e avversari

Addio al calcio di Buffon: gli omaggi social più belli da compagni e avversari
Iconsport / SUSA

È ufficialmente finita un'era: Gianluigi Buffon si ritira dal calcio giocato. È stata un'avventura pazzesca quella del leggendario portiere della nostra nazionale, capace di collezionare successi su successi e giocare ad alti livelli per ben 28 anni, dal 1995 al 2023. Considerato da molti il più grande interprete nel suo ruolo della storia del calcio, Buffon è entrato nei cuori di tutti gli italiani portando a casa la Coppa del Mondo nel 2006, e di tutti i tifosi della Juventus con la quale ha giocato dal 2001 al 2018 e dal 2019 al 2021. Nella sua carriera ci sono anche due esperienza al Parma, all'inizio e alla fine della sua carriera (1995-2001 e 2021-2023) e una stagione (2018/19) nel Paris Saint-Germain.

Oltre al già citato Mondiale, l'ormai ex portiere classe 1978 vanta ben 10 Scudetti, 6 Coppe Italia, 7 Supercoppe Italiane, 1 Coppa UEFA, 1 Ligue 1 e una Supercoppa di Francia. Tra i suoi molteplici primati personali, inoltre, figurano il record di imbattibilità in Serie A (974 minuti con la Juventus nel 2015/16) e il maggior numero di presenze nel massimo campionato italiano con 657 partite giocate. Una vera e propria leggenda vivente, che ha segnato più di una generazione e che rimarrà di certo nella storia di questo sport. Il suo ritiro, ovviamente, non poteva che portare a reazioni importanti da parte di tutto il mondo del calcio: ecco gli omaggi più belli sui social da parte di compagni e avversari.

ALT! Prima di proseguire, devi sapere che è da poco online la Guida all'asta del fantacalcio 2023/24 targata Calciodangolo, dove puoi trovare tutte le informazioni utili e le schede di ogni squadra per arrivare pronto al momento dell'asta. La nostra guida viene costantemente aggiornata con le ultime novità e i movimenti di mercato, quindi assicurati di avere sempre l'ultima versione. Ecco il link a cui puoi scaricarla GRATUITAMENTE:

SCARICA LA GUIDA ALL'ASTA DEL FANTACALCIO 2023/24 DI CALCIODANGOLO

Ritiro Buffon, le reazioni social più belle

Leonardo Bonucci: Uno dei post più toccanti non poteva che arrivare da Leonardo Bonucci, storico compagno di Gigi sia con la maglia della Juventus che con quella della nazionale. Insieme a Giorgio Chiellini e Andrea Barzagli hanno composto la straordinaria BBBC, reparto difensivo collaudatissimo sia in bianconero che in azzurro.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Leonardo Bonucci (@bonuccileo19)

Parma: Il Parma è stato il punto di partenza e il punto di arrivo della carriera di Buffon, tanto leggendaria quanto romantica. Proprio in Emilia Gigi ha deciso di spendere gli ultimi anni della sua vita calcistica, quasi come un ringraziamento per averlo lanciato nel calcio che conta e per i momenti indimenticabili vissuti insieme.

Juventus: Non poteva mancare ovviamente l'omaggio della Juventus, maglia con la quale Buffon ha speso la stragrande maggioranza della sua carriera. Il club bianconero ha voluto dedicare al suo ex capitano un messaggio importante direttamente sul proprio sito ufficiale: “Caro Gigi, oggi è molto difficile trovare le parole giuste.

È molto difficile parlare di un calcio che oggi saluta il suo numero 1 per eccellenza.

Noi ci siamo già salutati, abbiamo già celebrato la storia irripetibile vissuta insieme, ma ogni volta avevamo la consapevolezza che tu avresti continuato a prendere in giro il tempo. Questa volta sappiamo che hai deciso di scrivere la parola fine e togliere per l’ultima volta quei guanti con cui hai saputo modellare una carriera straordinaria.

Oggi, ancora una volta, ti ringraziamo, sapendo che questo è uno di quei momenti che verranno ricordati nella storia del calcio. Perché non sei semplicemente stato il più forte, hai fatto di più. Hai dato un volto a un ruolo, sei diventato IL portiere.

C’è chi si è avvicinato al calcio vedendoti già nell’Olimpo dei più grandi, magari ammaliato proprio da quello che tu eri in grado di fare tra i pali. C’è chi ti ha visto muovere i primi passi sul campo, scorgendo un talento incredibile e stupendosi poi per quanto quel talento fosse sconfinato, infinito. Perché, diciamo la verità, hai stupito tutti, anche chi aveva le aspettative più alte, perché quello che hai saputo fare era semplicemente inimmaginabile. C’è chi ha visto altri grandissimi e pensava di aver visto tutto, magari con la convinzione che il nuovo raramente possa avvicinarsi davvero alla storia, e invece ti ha visto cancellare convinzioni e riscrivere il concetto di insuperabile, imbattibile ed eterno.

Sei stato il giocatore che ha vestito più a lungo la nostra maglia, quello che ha vinto più titoli, il secondo in assoluto per numero di presenze, ovviamente il portiere con il maggior numero di clean sheet. Sei stato il nostro capitano e il nostro baluardo. Sei stato semplicemente Gigi.

In questa giornata tutti ripenseremo alle tue parate incredibili, al modo in cui hai attraversato la storia, salutando fenomeni e vedendo emergere i loro eredi. E tu sempre lì. La costante, la certezza, il campione che con un sorriso sapeva scacciare via ogni paura e dare a tifosi e compagni la sensazione di poter essere davvero inviolabili. Hai fatto sognare e hai reso i sogni realtà.

Oggi finisce un'era e siamo profondamente onorati di averla vissuta. Siamo stati parte della tua storia e tu sei stato parte della nostra.

Grazie, Gigi! In bocca al lupo per la tua nuova vita”.

Serie A: Toccante saluto anche da parte della Lega Serie A, campionato in cui Buffon ha giocato per diversi anni alzando al cielo il trofeo in 10 occasioni.

Nazionale Italiana: Si unisce agli omaggi anche l'account ufficiale della Nazionale, che Buffon ha rappresentato per larga parte della carriera vincendo anche un Mondiale nel 2006.

Kylian Mbappé: Buffon è rimasto per una sola stagione al Paris Saint-Germain, ma tanto è bastato per entrare nel cuore dei tifosi e dei compagni parigini. Uno di questi è Kylian Mbappé, che in un post sul suo profilo X ha scritto: “È un grande onore per me aver avuto la possibilità di incrociare il percorso della tua leggendaria carriera. Un uomo d'oro con consigli preziosi che porterò con me per il resto della mia vita. Buon viaggio e soprattutto GRAZIE.

Gianluigi Donnarumma: Da un Gianluigi a un altro, da un portiere della nazionale italiana all'altro. Anche Gigio Donnarumma, riconosciuto da tutti come erede di Buffon, non ha potuto esimersi dal ringraziare il numero 1 per eccellenza.

Claudio Marchisio: Immancabile anche il saluto di un altro totem della Juventus e della juventinità dello scorso decennio come Claudio Marchisio. Un omaggio molto toccante che denota ancora una volta il suo grande stile dentro e fuori dal campo.

Champions League: Sarebbe stata la ciliegina sulla torta di una carriera già di per sé leggendaria, l'unico trofeo mancante nella bacheca stracolma di Buffon. L'ha accarezzata per ben 3 volte con la maglia della Juventus, perdendo in finale contro Milan (ai rigori), Barcellona e Real Madrid. Ecco l'omaggio dell'account ufficiale della Champions League per Buffon.


Mattia Gigliano

Sud pontiniano, 24 anni, malato di calcio, fantacalcio e pallacanestro. Amo scrivere, raccontare, informare.. e il rumore dei tasti premuti freneticamente che scheggia il flusso di parole nella mia testa.

Commenta

Devi essere loggato per pubblicare un commento Login

Lascia un commento

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Serie A
# Squadra G V P S +/- Punti
1 Inter Milan

Inter Milan

38 29 7 2 67 94
2 AC Milan

AC Milan

38 22 9 7 27 75
3 Juventus

Juventus

38 19 14 5 23 71
4 Atalanta

Atalanta

38 21 6 11 30 69
5 Bologna

Bologna

38 18 14 6 22 68
6 Roma

Roma

38 18 9 11 19 63
7 Lazio

Lazio

38 18 7 13 10 61
8 Fiorentina

Fiorentina

38 17 9 12 15 60
9 Torino

Torino

38 13 14 11 0 53
10 Napoli

Napoli

38 13 14 11 7 53
11 Genoa

Genoa

38 12 13 13 0 49
12 Monza

Monza

38 11 12 15 -12 45
13 Verona

Verona

38 9 11 18 -13 38
14 Lecce

Lecce

38 8 14 16 -22 38
15 Udinese

Udinese

38 6 19 13 -16 37
16 Cagliari

Cagliari

38 8 12 18 -26 36
17 Empoli

Empoli

38 9 9 20 -25 36
18 Frosinone

Frosinone

38 8 11 19 -25 35
19 Sassuolo

Sassuolo

38 7 9 22 -32 30
20 Salernitana

Salernitana

38 2 11 25 -49 17

Rubriche

Di più in Ultime notizie