Altre Competizioni

Icardi, ma che fai? Prova il rigore a 2, ma il risultato è imbarazzante! Il video

Icardi, ma che fai? Prova il rigore a 2, ma il risultato è imbarazzante! Il video

Certi nomi, nel mondo del calcio, non smettono mai di rimanere nella mente di tifosi e appassionati, sia che sia nel bene sia che sia nel male. E poi ci sono quelli che riescono a rientrare in entrambe le categorie, come ad esempio Mauro Icardi. Uomo immagine dell'Inter di Erik Thohir e della prima targata Zhang, fino a indossarne la fascia da capitano, il bomber argentino ha collezionato ben 124 gol in maglia nerazzurra, diventandone l'ottavo miglior marcatore di sempre. Nel contempo, tuttavia, è finito sotto il riflettore della cronaca rosa, per aver tradito l'amicizia dell'amico Maxi Lopez e conquistato il cuore della sua Wanda Nara, che da quel momento ne sarebbe diventata anche l'agente.

Un sodalizio, quest'ultimo, che tuttavia ha rappresentato anche l'inizio della parabola discendente del giocatore, finito ai margini del club meneghino a causa dei malumori creati nello spogliatoio e ceduto per poco più di 50 milioni di euro al PSG, dove tuttavia, a parte una buona prima stagione, prematuramente interrotta dal divampare della pandemia da covid-19, non ha mai rispettato le aspettative in lui riposte. Tra i malumori familiari e l'interruzione del rapporto affettivo e lavorativo con l'ex subrette sudamericana, ricucito poi in seguito alla malattia che l'ha colpita, Icardi ha poi deciso di tornare a incidere anche in campo, accettando di rimettersi in gioco in Turchia, con la maglia del Galatasaray.

Guida all'asta del fantacalcio: il manuale pdf per una rosa perfetta

Icardi-Galatasaray: l'episodio del rigore a due

L'impatto dell'ex numero 9 dell'Inter col campionato turco è stato a dir poco devastante, alla luce dei ben 22 gol e 7 assist realizzati in un solo anno, fondamentali per il raggiungimento della vittoria del campionato, il ventitreesimo nella storia del Galatasaray. E anche quest'anno Icardi sembra aver iniziato davvero col piede giusto, con 3 reti e un passaggio decisivo nella fase di qualificazione alla Champions League e ben 7 in campionato. Tuttavia, questa sera, è tornato a far parlare di sé per un episodio a dir poco singolare e curioso. Il Galatasaray, infatti, era impegnato nel match in trasferta sul campo dell'Istanbulspor, valido per il recupero della terza giornata di Super Lig turca. Sul risultato di 0-0, l'arbitro ha concesso un calcio di rigore ai giallorossi, e dal dischetto si è presentato l'attaccante Kerem Akturkoglu.

Il giocatore, tuttavia, ha cercato il clamoroso schema a due, battendo corto il penalty e passando la palla proprio a Mauro Icardi, il quale, tuttavia, pur colpendo con potenza, ha clamorosamente fallito l'occasione. La coppia, tuttavia, ha avuto modo di farsi perdonare qualche minuto più tardi, con l'attaccante turco che ha fornito proprio all'argentino la palla dello 0-1 col quale il Galatasaray ha consolidato la propria leadership in campionato e il suo numero 9, come già detto, è salito a quota 7 in classifica marcatori. La curiosità più interessante, riguardo questo episodio, è il fatto che, per le statistiche, il rigore lo ha sbagliato Akturkoglu e non Icardi. Pertanto, i fantallenatori turchi che hanno in rosa l'ex Inter possono decisamente tirare un sospiro di sollievo, dall'alto del +3 per il gol realizzato, un po' meno chi ha schierato il compagno di squadra, che ha solo parzialmente compensato il -3 del rigore sbagliato col +1 del successivo assist.


Michele Farina

Laureato in Giurisprudenza presso l'Università della Calabria - UNICAL. Appassionato di calcio, cinema e tecnologia. Datemi una notizia e ve la approfondirò, con oggettività e in fede (calcistica e non solo).

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Serie A 24/25
# Squadra G V P S +/- Punti
1 AC Milan

AC Milan

0 0 0 0 0 0
1 Monza

Monza

0 0 0 0 0 0
1 Fiorentina

Fiorentina

0 0 0 0 0 0
1 Roma

Roma

0 0 0 0 0 0
1 Atalanta

Atalanta

0 0 0 0 0 0
1 Bologna

Bologna

0 0 0 0 0 0
1 Cagliari

Cagliari

0 0 0 0 0 0
1 Como

Como

0 0 0 0 0 0
1 Empoli

Empoli

0 0 0 0 0 0
1 Genoa

Genoa

0 0 0 0 0 0
1 Verona

Verona

0 0 0 0 0 0
1 Inter Milan

Inter Milan

0 0 0 0 0 0
1 Juventus

Juventus

0 0 0 0 0 0
1 Lazio

Lazio

0 0 0 0 0 0
1 Parma

Parma

0 0 0 0 0 0
1 Napoli

Napoli

0 0 0 0 0 0
1 Torino

Torino

0 0 0 0 0 0
1 Udinese

Udinese

0 0 0 0 0 0
1 Lecce

Lecce

0 0 0 0 0 0
1 Venezia

Venezia

0 0 0 0 0 0

Rubriche

Di più in Altre Competizioni