Nazionali

Qualificazioni Euro 2024, Macedonia del Nord – Italia 1-1: gli azzurri di Spalletti non vanno oltre il pareggio

Qualificazioni Euro 2024, Macedonia del Nord – Italia 1-1: gli azzurri di Spalletti non vanno oltre il pareggio
Iconsport / LaPresse

La prima di Spalletti con la nazionale Italiana ha portato soltanto 1 punto

In occasione della 5a giornata delle qualificazioni ad EURO 2024, la nuova Italia di Spalletti ha sfidato la dolorosa Macedonia del Nord. “Dolorosa” perché i ricordi che tornano in mente ai tifosi azzurri quando sentiamo il nome di questa nazionale sono sicuramente amarissimi. Si è trattata in realtà della terza partita del gruppo C della nazionale azzurra, che visti gli impegni avuti a Giugno con la Nations League, non ha potuto disputare il match contro la Macedonia e la prossima contro l’Ucraina nel mese di Giugno.

Qualificazioni a Euro 2024: dove vedere la sesta giornata in TV: Rai, Mediaset, Sky e streaming

Macedonia del Nord – Italia: 1-1

Durante il primo tempo del match giocato alla Tose Proeski Arena di Skopje, c’è stata una partita totale in termini di tiri e tiri in porta, con lo score di entrambe le formazioni che dice 4 tiri, 1 in porta. Il possesso palla invece, tutto a favore degli azzurri: 80% Italia e 20% Macedonia del Nord. Si vede già dai primi minuti di gioco che i calciatori in campo scegli da Spalletti riescono già ad implementare alcune idee di calcio dell’ex allenatore del Napoli, che però non basta visto lo 0-0 del primo tempo.

Secondo tempo che inizia nel migliore dei modi con la rete di Immobile al 46’ minuto che dopo un controllo VAR, può finalmente esultare per una rete che mancava da parecchio tempo in nazionale. Al 58’ minuto esce Mancini; il difensore della Roma si accascia per terra per un problema fisico e chiede la sostituzione. Sarà Scalvini a subentrare al suo posto con le condizioni di Mancini che saranno da valutare. Dal 65’ minuto in poi iniziano a fioccare i cartellini, con due ammonizioni nel giro di 3 minuti. Una per Manev della Macedonia e una per Dimarco 3 minuti dopo per un fallo di frustrazione. Altra ammonizione, la seconda per gli azzurri, arriva al 75’ per Sandro Tonali. La terza ammonizione per l’Italia arriva al 80’ per un fallo di Zaniolo, autore di una partita di poca durata ma comunque di basso livello. Arriva purtroppo al 81’ minuto il gol su calcio di punizione della Macedonia del Nord, proprio sul punto in cui Zaniolo ha commesso un fallo abbastanza inutile.

Pareggia dunque la Macedonia e per gli azzurri la gara si fa sempre più in salita. All’89’ minuto arriva un’altra ammonizione per la Macedonia del Nord, l’ultima del match. Un match in cui molti giocatori sono usciti per crampi, segno che dimostra che siamo ancora ad inizio stagione è molti giocatori non hanno ancora i 90 minuti nelle gambe. Il match finisce 1-1 con reti di Immobile e Bardhi.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Nazionale Italiana di Calcio (@azzurri)

Macedonia del Nord – Italia 1-1: il tabellino

Macedonia del Nord (4-2-3-1): Dimitrievski; Manev, Zaykov, Musliu, Alioski; Bardhi, Ashkovski; Elezi, Atanasov, Elmas; Miovski. Allenatore: Milevski

Italia (4-3-3): Donnarumma, Di Lorenzo, Mancini (dal 58’ Scalvini), Bastoni, Dimarco (dal 83’ Biraghi), Barella, Cristante, Tonali (dal 89’ Raspadori), Politano (dal 46’ Zaniolo), Immobile, Zaccagni (dal 82’ Gnonto). Allenatore: Spalletti

Gol: Immobile (46’), Bardhi (82’)

Assist: Barella

Ammonizioni: Manev (68’), Dimarco (70’), Tonali (76’), Zaniolo (80’), Alimi (89’)

Espulsioni:


Salvatore Maniaci

Il mondo del calcio è simile a quello dello spettacolo: il presidente della squadra è il produttore, l'allenatore è il regista, il direttore sportivo equivale al direttore di produzione, i calciatori sono ovviamente gli attori e la partita è il film.

Commenta

Devi essere loggato per pubblicare un commento Login

Lascia un commento

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Serie A
# Squadra G V P S +/- Punti
1 Inter Milan

Inter Milan

38 29 7 2 67 94
2 AC Milan

AC Milan

38 22 9 7 27 75
3 Juventus

Juventus

38 19 14 5 23 71
4 Atalanta

Atalanta

38 21 6 11 30 69
5 Bologna

Bologna

38 18 14 6 22 68
6 Roma

Roma

38 18 9 11 19 63
7 Lazio

Lazio

38 18 7 13 10 61
8 Fiorentina

Fiorentina

38 17 9 12 15 60
9 Torino

Torino

38 13 14 11 0 53
10 Napoli

Napoli

38 13 14 11 7 53
11 Genoa

Genoa

38 12 13 13 0 49
12 Monza

Monza

38 11 12 15 -12 45
13 Verona

Verona

38 9 11 18 -13 38
14 Lecce

Lecce

38 8 14 16 -22 38
15 Udinese

Udinese

38 6 19 13 -16 37
16 Cagliari

Cagliari

38 8 12 18 -26 36
17 Empoli

Empoli

38 9 9 20 -25 36
18 Frosinone

Frosinone

38 8 11 19 -25 35
19 Sassuolo

Sassuolo

38 7 9 22 -32 30
20 Salernitana

Salernitana

38 2 11 25 -49 17

Rubriche

Di più in Nazionali