Serie A

Serie A, la classifica a confronto con la scorsa stagione dopo 6 giornate

Serie A, la classifica a confronto con la scorsa stagione dopo 6 giornate

Sesta giornata di Serie A che si svolge durante il turno infrasettimanale. Giornata che regala diverse emozioni e colpi di scena. Il Cagliari si porta in vantaggio sul Milan, ma i rossoneri rimontano e portano a casa i 3 punti. Osimhen segna e non esulta. L'Inter cade al Meazza contro il Sassuolo. Il Genoa stravince contro la Roma. Questo e molto altro nel racconto della sesta giornata, con la classifica aggiornata e il confronto con quella della scorsa stagione.

La classifica di Serie A dopo 6 giornate, a confronto con quella della scorsa stagione dopo lo stesso numero di partite

La Juventus supera il Lecce in una gara che si era fatta complicata. Il gol di Milik permette ai bianconeri di ritrovare la vittoria dopo l'improvvisa sconfitta contro il Sassuolo. Juve che si porta in terza posizione a 13 punti.
Lecce che perde invece la prima partita del suo campionato: pugliesi sesti con 11 punti (8 in più della scorsa stagione).

Il Milan vince la trasferta di Cagliari. Dopo il momentaneo vantaggio dei padroni di casa, arrivato grazie al gol di Zito Luvumbo, il Milan ritorna in cattedra: gol di Okafor, Tomori e Loftus-Cheek per completare la rimonta. Rossoneri che vincono la loro seconda partita consecutiva e agganciano l'Inter a 15 punti.

L'Empoli supera la Salernitana: basta il gol di Baldanzi. Una partita molto equilibrata che infatti si risolve con un guizzo, un'azione del giovane Tommaso Baldanzi. L'Empoli ottiene i primi 3 punti del suo campionato e aggancia proprio la Salernitana e l'Udinese a quota 3.

L'Atalanta supera di misura il Verona. La sblocca Koopmeiners nei primi minuti di gara. 3 punti fondamentali per la Dea per mantenere il quarto posto e continuare la pressione alla Juventus, distante solo 1 punto. Atalanta a quota 12 (2 in meno dell'anno scorso).
Verona che non riesce più a vincere: 14esimo posto con 7 punti.

Nel giorno più complicato, il Napoli stravince la gara contro l'Udinese. A segno anche il tanto discusso Osimhen. Torna al gol anche Kvara. Da segnalare anche l'azione personale di Lazar Samardzic, che scarta tutto il Napoli e fa un gran gol della bandiera. Napoli in quinta posizione con 11 punti (3 in meno dell'anno scorso).
Udinese a quota 3 (10 punti in meno della scorsa stagione).

L'Inter cade a San Siro: il Sassuolo rimonta i nerazzurri e li ferma proprio sul più bello. Ancora una volta, essenziale l'apporto di Domenico Berardi, autore di un gran gol del vantaggio. Nerazzurri che perdono la prima partita del loro campionato ma che mantengono il primato in campionato.
Sassuolo in nona posizione con 9 punti (3 in meno dell'anno scorso).

La Lazio ritrova la vittoria. Mati Vecino e Mattia Zaccagni fondamentali per il successo biancoceleste contro il Toro. Lazio che si trova adesso in 12esima posizione con 7 punti (4 in meno della scorsa stagione).
Torino che rimane decimo a 8 punti (2 in meno dell'anno scorso).

Frosinone e Fiorentina si annullano con un gol per parte. A Frosinone finisce 1-1. Due argentini in gol: Soulé e Nico Gonzalez per una partita a tratti condotta dalla Fiorentina. Frosinone che conferma un buon gioco e si piazza in ottava posizione con 9 punti.
Fiorentina settima a 11 punti (5 in più dell'anno scorso).

Monza e Bologna non segnano nemmeno un gol: la partita finisce 0-0. Il Bologna mantiene il possesso, il Monza ci prova più volte, ma la partita non cambia: 1 punto a testa.
Bologna a quota 7 punti in 13esima posizione (1 in più).
Monza che si trova invece al 15esimo posto con 6 punti (5 in più).

Il Genoa schianta la Roma. Il Grifone va in vantaggio con Gudmundsson, ma viene raggiunto dall'incornata di Cristante. Retegui riporta in vantaggio i padroni di casa con un gran gol. Dal secondo tempo in poi c'è solo il Genoa in campo: gol di Thorsby e Messias. La gara finisce 4-1. Genoa in 11esima posizione a quota 7 punti. Roma che continua il suo momento no: 16esima posizione con solo 5 punti.

Risultati 6^ giornata di Serie A 2023/24

Juventus-Lecce 1-0

Cagliari-Milan 1-3

Empoli-Salernitana 1-0

Hellas Verona-Atalanta 0-1

Napoli-Udinese 4-1

Inter-Sassuolo 1-2

Lazio-Torino 2-0

Frosinone-Fiorentina 1-1

Monza-Bologna 0-0

Genoa-Roma 4-1

Classifica Serie A 2023/24

1- Inter 15 (+3)

2- Milan 15 (+1)

3- Juventus 13 (+13)

4- Atalanta 12 (-2)

5- Napoli 11 (+3)

6- Lecce 11 (+8)

7- Fiorentina 11 (+5)

8- Frosinone 9 (In Serie B)

9- Sassuolo 9 (+3)

10- Torino 8 (-2)

11- Genoa 7 (In Serie B)

12- Lazio 7 (-4)

13- Bologna 7 (+1)

14- Hellas Verona 7 (+2)

15- Monza 6 (+5)

16- Roma 5 (-8)

17- Salernitana 3 (-4)

18- Udinese 3 (-10)

19- Empoli 3 (-1)

20- Cagliari 2 (In Serie B)


Christian Pacchiano

Commenta

Devi essere loggato per pubblicare un commento Login

Lascia un commento

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Serie A
# Squadra G V P S +/- Punti
1 Inter Milan

Inter Milan

38 29 7 2 67 94
2 AC Milan

AC Milan

38 22 9 7 27 75
3 Juventus

Juventus

38 19 14 5 23 71
4 Atalanta

Atalanta

38 21 6 11 30 69
5 Bologna

Bologna

38 18 14 6 22 68
6 Roma

Roma

38 18 9 11 19 63
7 Lazio

Lazio

38 18 7 13 10 61
8 Fiorentina

Fiorentina

38 17 9 12 15 60
9 Torino

Torino

38 13 14 11 0 53
10 Napoli

Napoli

38 13 14 11 7 53
11 Genoa

Genoa

38 12 13 13 0 49
12 Monza

Monza

38 11 12 15 -12 45
13 Verona

Verona

38 9 11 18 -13 38
14 Lecce

Lecce

38 8 14 16 -22 38
15 Udinese

Udinese

38 6 19 13 -16 37
16 Cagliari

Cagliari

38 8 12 18 -26 36
17 Empoli

Empoli

38 9 9 20 -25 36
18 Frosinone

Frosinone

38 8 11 19 -25 35
19 Sassuolo

Sassuolo

38 7 9 22 -32 30
20 Salernitana

Salernitana

38 2 11 25 -49 17

Rubriche

Di più in Serie A