Calciomercato

Calciomercato Roma, attaccante vicecampione d’Europa fuori rosa: Mourinho lo vuole a gennaio

Calciomercato Roma, attaccante vicecampione d’Europa fuori rosa: Mourinho lo vuole a gennaio
Iconsport / LaPresse

La Roma non sta vivendo un momento felice in campionato, tredicesima in classifica con nove punti di distacco dalla vetta. Il progetto di José Mourinho sembra aver bisogno di tempo e di rinforzi per decollare. 

A gennaio potrebbe arrivare qualche colpo di mercato per dare una scossa al reparto offensivo. C’è un nome che fa sognare i tifosi giallorossi, un attaccante che ha fatto faville in Bundesliga e che ora è ai margini del suo club. Un talento cristallino che potrebbe tornare a splendere sotto la guida di Mourinho. 

Jadon Sancho, il divorzio con il Manchester United è sempre più vicino

Jadon Sancho era arrivato al Manchester United con la fama di essere uno dei giovani più talentuosi del mondo. Dopo aver fatto faville in Bundesliga con la maglia del Borussia Dortmund, il classe 2000 si era trasferito in Inghilterra per 85 milioni di euro nel luglio 2021. Ma la sua avventura ai Red Devils si è trasformata in un incubo. Il giocatore non ha mai trovato il feeling con il tecnico Erik ten Hag, che lo ha accusato di avere un comportamento irrispettoso e poco professionale. 

Il tecnico olandese lo ha messo al bando: prima in panchina, poi in tribuna, infine fuori dal centro sportivo. Nemmeno l’intervento di alcuni compagni di squadra come Bruno Fernandes, Marcus Rashford e Luke Shaw è servito a riavvicinare le parti. Sancho è ormai fuori rosa e cerca una via d’uscita a gennaio.

Jadon Sancho, dal sogno tedesco all’incubo inglese

Cresciuto nel Manchester City, Jadon Sancho aveva lasciato l’Inghilterra nel 2017, quando era ancora un ragazzino di 17 anni. Aveva scelto il Borussia Dortmund come trampolino di lancio per la sua carriera. E in Germania era diventato una star, con le sue giocate spettacolari e i suoi numeri da capogiro. In quattro stagioni con la maglia giallonera, Sancho aveva collezionato 137 partite, 50 gol e 64 assist, diventando uno dei migliori esterni d’attacco del mondo. 

jadon-sancho-manchester-united-calciomercato-roma

Iconsport / SPI

Nel luglio 2021 era tornato in patria, accettando l’offerta del Manchester United che aveva sborsato la cifra record di 85 milioni di euro per averlo. Ma all’Old Trafford le cose non sono andate come sperava. In un anno e mezzo con i Red Devils, Sancho ha totalizzato solo 82 presenze, 12 reti e 6 assist, prima di essere messo fuori rosa dal tecnico olandese. Un bilancio negativo che ha fatto calare il suo valore di mercato e che ha messo in difficoltà il Manchester United, che ora dovrà decidere come limitare la minusvalenza.

Sancho fuori rosa, il blitz di Pinto per portarlo nella capitale

Sancho è un giocatore che non ha bisogno di presentazioni. Un talento cristallino che ha fatto impazzire i tifosi del Borussia Dortmund e della nazionale inglese, con cui è stato vice campione d’Europa nel 2020. Ma ora Sancho è un reietto, un escluso, un fuori rosa. Il suo rapporto con il Manchester United si è incrinato irrimediabilmente e il suo contratto, che scade nel 2026, sembra essere solo un peso per entrambe le parti. La società inglese vorrebbe liberarsi di lui a gennaio, anche a costo di svenderlo a una cifra inferiore agli 85 milioni pagati nel 2021. 

E qui entra in gioco Tiago Pinto, il direttore sportivo della Roma, che ha fiutato l’occasione e vorrebbe essere in prima fila per portare Sancho nella capitale. Il ds giallorosso sa che Sancho ha solo 23 anni e che può ritrovare la sua magia sotto la guida di José Mourinho, che lo apprezza e lo vuole nella sua squadra. Il classe 2000 nato a Londra, è un giocatore che può fare la differenza in Serie A, con le sue giocate di qualità, i suoi dribbling e i suoi assist decisivi. Un sogno per i tifosi giallorossi, che sognano di vederlo indossare la maglia della Roma, per questo Pinto sta preparando il blitz per portarlo nella capitale.

Calciomercato Roma, Mourinho sogna Sancho per gennaio 

Sancho è il sogno proibito di Mourinho. Portare il talento inglese alla Roma non sarà facile, anzi sarà una missione quasi impossibile. Ci sono tanti ostacoli da superare, a partire dal costo dell’operazione. Sancho ha ancora un contratto con lo United fino al 2026 e il suo ingaggio è tra i più alti della Premier League.

La Roma dovrà trovare una formula vantaggiosa per convincere sia il club che il giocatore, senza dimenticare le richieste del suo agente, che non saranno sicuramente basse. Poi c’è il problema del carattere di Sancho, che ha dimostrato di essere irrequieto e poco professionale. Mourinho lo apprezza e crede di poterlo rimettere sulla retta via, ma dovrà gestirlo con mano ferma e pazienza. 

Ostacolo Dortmund e tutte le pretendenti

Poi c’è la concorrenza, che sarà agguerrita e numerosa. Sancho a cifre irrisorie interesserà a mezza Europa. Anche in Serie A farebbe comodo a tutte le squadre del campionato, in particolar modo alla Lazio e alla Juventus. In Europa secondo i rumors di calciomercato provenienti dalla Germania, Sancho potrebbe tornare alla squadra che lo ha lanciato; il Borussia Dortmund. Il club tedesco che ha pareggiato ieri sera in Champions League con il Milan per 0-0, è pronto a riabbracciare il figliol prodigo. Sembra che la società giallonera abbia già avviato i contatti con lo United per capire la fattibilità dell’operazione e la cifra richiesta per lasciar partire il giocatore ormai esiliato da Ten Hag. 

Ci sono anche altri top club in Europa che potrebbero farsi avanti, in prima fila Chelsea, Liverpool e Barcellona. Sancho però non si arrende e spera ancora di riconquistare la fiducia del suo allenatore. “Per favore, non credete a tutto ciò che leggete! Non permetterò alle persone di dire cose completamente false. Sono stato per molto tempo un capro espiatorio, il che non è giusto!”. Questa una parte dell’intervento di Sancho tramite i social. Secondo quanto riportato dal Daily Mirror, lo strappo tra Sancho e Erik ten Hag potrebbe ancora ricucirsi se l’attaccante inglese chiederà scusa.


Gianluca Sisti

Copywriter con la passione per il calcio e la scrittura sportiva. Vivo tra Terni, Lisbona e il resto del Mondo. Sono autore per Calciodangolo e scrivo anche per altre aziende e web agency, in Italia e all’estero. ⦿ Piatto preferito: spaghetti aglio & olio ⦿ Ultima città visitata: Tbilisi ⦿ Squadra Preferita: Ternana ⦿ Fonte d’ispirazione: Corrado Guzzanti ⦿ Prossima meta: Marte

Commenta

Devi essere loggato per pubblicare un commento Login

Lascia un commento

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Serie A
# Squadra G V P S +/- Punti
1 Inter Milan

Inter Milan

38 29 7 2 67 94
2 AC Milan

AC Milan

38 22 9 7 27 75
3 Juventus

Juventus

38 19 14 5 23 71
4 Atalanta

Atalanta

38 21 6 11 30 69
5 Bologna

Bologna

38 18 14 6 22 68
6 Roma

Roma

38 18 9 11 19 63
7 Lazio

Lazio

38 18 7 13 10 61
8 Fiorentina

Fiorentina

38 17 9 12 15 60
9 Torino

Torino

38 13 14 11 0 53
10 Napoli

Napoli

38 13 14 11 7 53
11 Genoa

Genoa

38 12 13 13 0 49
12 Monza

Monza

38 11 12 15 -12 45
13 Verona

Verona

38 9 11 18 -13 38
14 Lecce

Lecce

38 8 14 16 -22 38
15 Udinese

Udinese

38 6 19 13 -16 37
16 Cagliari

Cagliari

38 8 12 18 -26 36
17 Empoli

Empoli

38 9 9 20 -25 36
18 Frosinone

Frosinone

38 8 11 19 -25 35
19 Sassuolo

Sassuolo

38 7 9 22 -32 30
20 Salernitana

Salernitana

38 2 11 25 -49 17

Rubriche

Di più in Calciomercato