Serie A

Roma, le verità di Lukaku sulla folle estate: “Pensavo di esplodere! Juve, Inter, Arabia… traditore io? Se solo sapeste…”

Roma, le verità di Lukaku sulla folle estate: “Pensavo di esplodere! Juve, Inter, Arabia… traditore io? Se solo sapeste…”
Iconsport / Belga

Romelu Lukaku ha parlato della vicenda di calciomercato che lo ha visto protagonista la scorsa estate

Probabilmente quella di Romelu Lukaku è stata l'estate più movimentata di tutti, per quanto riguarda i calciatori. Il belga si è reso protagonista di una vera e propria telenovela di calciomercato.  Se in un primo momento sembrava tutto fatto per il suo ritorno all'Inter a titolo definitivo, poi sembrava invece molto vicina la chiusura dello scambio tra lui e Dusan Vlahovic tra Juventus e Chelsea; alla fine a spuntarla è stata la Roma, che lo ha preso in prestito dal Chelsea e sta anche studiando il metodo per prenderlo a titolo definitivo (tutti i dettagli della trattativa).

L'avvio di stagione di Romelu Lukaku con la Roma

Arrivato a Roma solamente il 30 agosto scorso, quindi a campionato già cominciato, Romelu Lukaku ci ha messo poco ad ambientarsi nella squadra giallorossa. Fortemente voluto anche dal tecnico dei romani José Mourinho, il gigante belga ha da subito instaurato un grande feeling sia con la piazza che con i compagni di squadra, e questo gli sta permettendo di performare al meglio. Sembra infatti essere tornato il primo Lukaku visto in Serie A con la maglia dell'Inter, rispetto alla sua brutta copia che avevamo invece visto nelle ultime due stagioni.

I numeri di Romelu Lukaku con la Roma

Tra Serie A ed Europa League sono otto le presenze complessive di Romelu Lukaku con la maglia della Roma. Presenze nelle quali ha messo a segno sette gol, una media niente male di quasi un gol a partita. Considerando solamente il massimo campionato italiano, Lukaku – reduce dalla sua prima doppietta con la maglia della Roma – può vantare cinque gol in sei partite. Numeri che, se confermati nel corso dell'anno, lo proiettano tra i calciatori in lotta per il titolo di capocannoniere della Serie A.

Le parole di Romelu Lukaku sulla telenovela estiva

Ed è stato proprio l'attaccante belga, intervenuto in conferenza stampa dal ritiro del Belgio, a parlare di un po' di temi che lo hanno coinvolto nel recente passato. La domanda più gettonata, ovviamente, quella circa la telenovela che lo ha coinvolto in sede di calciomercato: “La maggior parte delle persone in sala mi conoscono. Sapete che non mi piace girare intorno a un argomento. Parlerò per tempo, ma se dicessi davvero come è andata l'estate scorsa, tutti rimarrebbero scioccati“.

Settimane che hanno spinto a limite Lukaku, soprattutto per quanto riguarda la sua salute mentale: “Ci sono stati momenti in cui ho pensato davvero di poter esplodere, cinque anni fa probabilmente lo avrei fatto. Ora mi sono concentrato su quello che so fare meglio: giocare a calcio“. Il premio per aver tenuto botta è stato il passaggio alla Roma, propiziato da un altro belga ex dei giallorossi: “Ho lavorato duro tutta l'estate. Devo ringraziare anche Radja Nainggolan per aver dato il contatto con la Roma“.

Infine, due paroline anche circa l'Arabia Saudita. Dopo la chiusura della telenovela Inter-Juventus-Chelsea, sulle tracce del calciatore erano infatti finiti alcuni club della Saudi Pro League, che avevano anche fatto delle offerte decisamente importanti sia ai blues che al calciatore. In particolare, il club che si era esposto maggiormente è l'Al-Hilal. Nonostante la stima nei confronti del movimento arabo però, Lukaku ha valutato che fosse meglio continuare la sua carriera in Europa: “Sono stato onorato di questo interesse, ma dopo le prime conversazioni non ero del tutto convinto. Sono il club più grande del Medio Oriente  e il campionato lì diventerà uno dei più grandi del mondo, ma non volevo ancora andarmene dall'Europa“.


Giuseppe Patti

Classe '96, siciliano. Innamorato delle statistiche, forse tanto quanto del calcio. Appassionato di cinema e serie tv, oltre che di tutto quello che ha a che fare con numeri e record.

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Serie A 24/25
# Squadra G V P S +/- Punti
1 AC Milan

AC Milan

0 0 0 0 0 0
1 Monza

Monza

0 0 0 0 0 0
1 Fiorentina

Fiorentina

0 0 0 0 0 0
1 Roma

Roma

0 0 0 0 0 0
1 Atalanta

Atalanta

0 0 0 0 0 0
1 Bologna

Bologna

0 0 0 0 0 0
1 Cagliari

Cagliari

0 0 0 0 0 0
1 Como

Como

0 0 0 0 0 0
1 Empoli

Empoli

0 0 0 0 0 0
1 Genoa

Genoa

0 0 0 0 0 0
1 Verona

Verona

0 0 0 0 0 0
1 Inter Milan

Inter Milan

0 0 0 0 0 0
1 Juventus

Juventus

0 0 0 0 0 0
1 Lazio

Lazio

0 0 0 0 0 0
1 Parma

Parma

0 0 0 0 0 0
1 Napoli

Napoli

0 0 0 0 0 0
1 Torino

Torino

0 0 0 0 0 0
1 Udinese

Udinese

0 0 0 0 0 0
1 Lecce

Lecce

0 0 0 0 0 0
1 Venezia

Venezia

0 0 0 0 0 0

Rubriche

Di più in Serie A