Calciomercato

Scommesse e doping, il centrocampo della Juve fa acqua: occasione dalla Liga per il mercato di gennaio

Scommesse e doping, il centrocampo della Juve fa acqua: occasione dalla Liga per il mercato di gennaio
Iconsport / Pressinphoto

C’è un proverbio che dice: “Non c’è due senza tre”. E forse è quello che si sta chiedendo la Juventus in questo momento. Il club bianconero, già alle prese con la controversia delle plusvalenze che ha scosso il mondo del calcio, si è vista coinvolgere in altri due scandali che hanno minato la sua credibilità e il suo rendimento sul campo. 

Il primo riguarda il doping di Paul Pogba, il secondo le scommesse di Nicolò Fagioli. Due colpi al cuore del centrocampo bianconero, che ora cerca disperatamente una soluzione nella prossima sessione di calciomercato invernale per riparare le falle e tornare a dominare in Italia e in Europa. 

Scandalo doping, quanto resterà fuori Pogba

Paul Pogba, tornato a Torino dopo cinque anni trascorsi al Manchester United, è stato trovato positivo a un integratore alimentare che conteneva sostanze dopanti. Una notizia shock che ha fatto il giro del mondo e che ha messo in serio pericolo la carriera del calciatore. 

Pogba rischia infatti una squalifica fino a quattro anni, una sanzione durissima che lo potrebbe allontanare definitivamente dai campi di gioco. I legali del giocatore stanno cercando di dimostrare la sua buona fede e la sua non intenzionalità nell’assumere il farmaco proibito, ma la situazione è complicata e delicata. Nel frattempo, Allegri deve fare a meno di uno dei suoi centrocampisti più forti e carismatici, un leader dentro e fuori dal campo.

Scandalo scommesse: Fagioli collabora con la giustizia

Le scommesse clandestine, che ha coinvolto alcuni giocatori di Serie A, hanno investito ancora una volta la Vecchia Signora. Tra questi, il più primo indagato è stato Nicolò Fagioli, il giovane centrocampista bianconero che si era messo in luce nelle ultime stagioni come una delle promesse del calcio italiano. 

Fagioli è stato accusato di aver partecipato a una rete di scommesse illegali su alcune partite di campionato, insieme ad altri calciatori come Sandro Tonali, Nicolò Zaniolo e Nicola Zalewski. Il centrocampista juventino ha ammesso le sue responsabilità e ha collaborato con la giustizia, fornendo informazioni utili per le indagini. Questo potrebbe valergli una riduzione della pena, che altrimenti sarebbe stata di tre anni di squalifica. Tuttavia, Fagioli dovrà comunque stare lontano dal campo per almeno un anno, un periodo lunghissimo per un calciatore in crescita.

Calciomercato Juventus, un nuovo nome a centrocampo per gennaio

Di fronte a questi due scandali che hanno decimato il suo centrocampo, la Juventus non può restare a guardare. La squadra di Allegri ha bisogno di almeno un altro rinforzo di qualità per sopperire alle assenze di Pogba e Fagioli e per competere ad alti livelli in Italia e in Europa. Secondo i rumors di calciomercato, l’ultima idea del direttore sportivo Giuntoli è Martin Zubimendi, il mediano della Real Sociedad. 

Zubimendi ha 24 anni ed è un prodotto del vivaio basco, con cui ha esordito in prima squadra nel 2019. Da allora è diventato un pilastro della squadra allenata da Imanol Alguacil, con cui ha vinto la Coppa del Re nel 2020. Il suo contratto scadrà il 30 giugno 2027 e ha valutazione di 40 milioni di euro, secondo il sito Transfermarkt.

Chi è Zubimendi, il mediano basco che piace alla Juve

Zubimendi non è un centrocampista da fantacalcio, ma potrebbe essere il giocatore che serve alla Juventus per riassestare il suo centrocampo. Il classe '99 di Donostia-San Sebastián è infatti un mediano di quantità e qualità, capace di fare da schermo davanti alla difesa e di impostare il gioco con intelligenza e precisione. Dotato anche di una buona visione di gioco e un ottimo senso della posizione, che gli permettono di intercettare molti palloni e di recuperare spazi. 

Zubimendi ha inoltre una buona personalità e una grande voglia di migliorare, qualità che lo hanno portato a vestire la maglia della nazionale spagnola in due occasioni, convocato per la prima volta il giorno 8 giugno 2021. Le sue prestazioni con la Real Sociedad negli ultimi anni lo hanno fatto entrare nelle rotazioni della Roja guidata dal ct de la Fuente. Con i Txuri-Urdin ha disputato 204 partite con 9 gol e 8 assist tra tutte le competizioni ad oggi.


Gianluca Sisti

Copywriter con la passione per il calcio e la scrittura sportiva. Vivo tra Terni, Lisbona e il resto del Mondo. Sono autore per Calciodangolo e scrivo anche per altre aziende e web agency, in Italia e all’estero. ⦿ Piatto preferito: spaghetti aglio & olio ⦿ Ultima città visitata: Tbilisi ⦿ Squadra Preferita: Ternana ⦿ Fonte d’ispirazione: Corrado Guzzanti ⦿ Prossima meta: Marte

Commenta

Devi essere loggato per pubblicare un commento Login

Lascia un commento

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Serie A
# Squadra G V P S +/- Punti
1 Inter Milan

Inter Milan

38 29 7 2 67 94
2 AC Milan

AC Milan

38 22 9 7 27 75
3 Juventus

Juventus

38 19 14 5 23 71
4 Atalanta

Atalanta

38 21 6 11 30 69
5 Bologna

Bologna

38 18 14 6 22 68
6 Roma

Roma

38 18 9 11 19 63
7 Lazio

Lazio

38 18 7 13 10 61
8 Fiorentina

Fiorentina

38 17 9 12 15 60
9 Torino

Torino

38 13 14 11 0 53
10 Napoli

Napoli

38 13 14 11 7 53
11 Genoa

Genoa

38 12 13 13 0 49
12 Monza

Monza

38 11 12 15 -12 45
13 Verona

Verona

38 9 11 18 -13 38
14 Lecce

Lecce

38 8 14 16 -22 38
15 Udinese

Udinese

38 6 19 13 -16 37
16 Cagliari

Cagliari

38 8 12 18 -26 36
17 Empoli

Empoli

38 9 9 20 -25 36
18 Frosinone

Frosinone

38 8 11 19 -25 35
19 Sassuolo

Sassuolo

38 7 9 22 -32 30
20 Salernitana

Salernitana

38 2 11 25 -49 17

Rubriche

Di più in Calciomercato