Fantacalcio

Fantacalcio, 5 giocatori che devono riscattarsi dopo la sosta

Fantacalcio, 5 giocatori che devono riscattarsi dopo la sosta
Iconsport / LaPresse

Cinque calciatori di Serie A che devono rialzarsi al rientro dalla sosta nazionali, possibili rivelazioni per il fantacalcio

Siamo ormai entrati nella terza ed ultima sosta nazionali del 2023 (tutti i convocati dalla Serie A). Alla sosta arriviamo dopo le prime 12 giornate di campionato, che hanno iniziato a delineare quella che sarà la stagione. Non solo, perché si può iniziare a fare un primo bilancio sui colpi fatti al fantacalcio. Proprio a questo proposito, ci sono cinque calciatori che – alla ripresa dei giochi – avranno l'arduo compito di riscattare una stagione fino ad ora fallimentare.

Qualificazioni Euro 2024, quando gioca l'Italia

Lucas Beltran – Fiorentina

Lucas-Beltran-Fiorentina-Serie-A-fantacalcio

Iconsport / SUSA

Arrivato in estate dal River Plate con un carico di aspettative forse troppo grande, Lucas Beltran non ha particolarmente impressionato in queste prime partite da calciatore della Fiorentina. È vero che è partito da titolare solo cinque volte su 11 presenze totali in Serie A, ed è anche vero che non ha ancora giocato una partita per intero; ma a deludere sono state soprattutto le prestazioni, più che la mancanza di gol.

Nei 367′ minuti complessivi ha una fantamedia inferiore alla sufficienza, 5,94. Gli unici due gol in maglia viola li ha trovati in Conference League. La sensazione è però quella che possa esplodere da un momento all'altro. Imparata meglio la lingua e smaltita la contusione che lo ha tenuto fuori contro il Bologna, avrà la sue chance e deve sfruttarle al meglio. Crediamo possa sbloccarsi presto, si percepisce che ha voglia.

Lorenzo Lucca – Udinese

Lorenzo-Lucca-Udinese-Serie-A-fantacalcio

Iconsport / LaPresse

Diventato titolare solo grazie alla cessione di Beto negli ultimi giorni di mercato, Lucca ha faticato un po' in queste prime 12 presenze in carriera in Serie A. Il massimo campionato non è la lega cadetta ed il bomber dell'Udinese lo sta imparando a sue spese. Dopo aver iniziato in maniera abbastanza deludente la stagione, sembrava essersi finalmente sbloccato dopo il gol al Genoa (primo di sempre in Serie A) alla settima giornata. Gol trovato anche alla decima contro il Monza.

I gol sono serviti però solamente a far aumentare la sua fantamedia fino a 6,45, basta infatti guardare la media voto (5,75) per capire che le prestazioni non sono ancora all'altezza della Serie A. Certo paga anche il momento no che sta vivendo la sua squadra, ma è chiamato al riscatto altrimenti rischia di perdere il posto. Potrebbe essere una sorpresa, ma dipende troppo dalla squadra.

Samuel Chukwueze – Milan

Samuel-Chukwueze-Serie-A-Milan-fantacalcio

Iconsport / Xinhua

Probabilmente, considerando prezzo del cartellino e tutto il resto, il colpo meno azzeccato nel faraonico mercato estivo del Milan. Il nigeriano ha deluso (e di molto) le aspettative in queste prime partite da milanista. Troppo confuso quando entra in campo, troppo fuori dal gioco (anche per questo lo abbiamo inserito tra gli oggetti misteriosi). Nei 288′ minuti totali giocati in Serie A non ha ancora trovato un bonus.

Con la squalifica di Giroud e le condizioni non ottimali di Pulisic, il Milan avrà bisogno anche di lui alla ripresa per non perdere il contatto con le prime. È chiamato al riscatto al più presto, ma per come ha giocato in questo avvio al momento pare molto complicato.

Cyril Ngonge – Verona

Cyril-Ngonge-Verona-Serie-A-fantacalcio

Iconsport / Newspix

Il caso di Ngonge è molto strano. Arrivato al Verona nel corso del mercato invernale dello scorso campionato, è stato uno dei tasselli fondamentali nella rincorsa salvezza degli scaligeri. Un impatto molto positivo con la Serie A. Impatto che non sembrava una cosa passeggera. All'inizio di questo campionato aveva infatti iniziato sulla falsa riga della scorsa stagione, trovando due gol nelle prime tre partite di campionato e contribuendo attivamente alla uniche due vittorie della stagione veronese.

Dalla quarta giornata, però, più il nulla. Un calo drastico di prestazioni che, accompagnato anche dalla mancanza di bonus, hanno fatto diminuire esponenzialmente il suo minutaggio. Se prima era un titolare inamovibile, con il passare delle giornate ha iniziato sempre più spesso a lasciare il campo; fino ad arrivare alla situazione attuale, dove è praticamente usato come riserva. Il Verona sta vivendo un momento molto complicato e viene da cinque sconfitte di fila, per rialzarsi avrà bisogno anche di lui. Siamo fiduciosi che, anche solo con un gol, Ngonge possa tornare ai livelli ai quali ci aveva ormai abituato.

Ciro Immobile – Lazio

Ultimo, ma non per importanza, il capitano della Lazio Ciro Immobile. Le primavere sono ormai 33 e per la prima volta sembra che inizino a farsi sentire sul groppone. Un avvio di stagione molto faticoso quello avuto dal bomber di Torre Annunziata. Dopo aver trovato il gol alla prima contro il Lecce, Immobile ha segnato solo altre due reti. Tre gol nelle prime undici partite, un bottino decisamente deludente per un attaccante della sua caratura. Se in estate la Lazio ha cercato a lungo un suo vice, poi individuato in Taty Castellanos; adesso la situazione sembrerebbe essersi ribaltata.

Dalla settima giornata Immobile sembrava aver perso il posto da titolare, a favore proprio dell'argentino (come gestire la staffetta con Castellanos al fantacalcio). E, fatta eccezione per l'ottava saltata per infortunio, nelle tre partite successive è stato utilizzato proprio come riserva. È tornato da titolare solo alla dodicesima giornata, grazie alla buona prestazione ed al gol decisivo in Champions League contro il Feyenoord. La Lazio ha iniziato male la stagione ed alla ripresa avrà bisogno anche di lui, siamo fiduciosi che possa ritrovare la via del gol e che possa finire la stagione ad una cifra vicina ai 20 gol stagionali.


Giuseppe Patti

Classe '96, siciliano. Innamorato delle statistiche, forse tanto quanto del calcio. Appassionato di cinema e serie tv, oltre che di tutto quello che ha a che fare con numeri e record.

Commenta

Devi essere loggato per pubblicare un commento Login

Lascia un commento

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Serie A
# Squadra G V P S +/- Punti
1 Inter Milan

Inter Milan

38 29 7 2 67 94
2 AC Milan

AC Milan

38 22 9 7 27 75
3 Juventus

Juventus

38 19 14 5 23 71
4 Atalanta

Atalanta

38 21 6 11 30 69
5 Bologna

Bologna

38 18 14 6 22 68
6 Roma

Roma

38 18 9 11 19 63
7 Lazio

Lazio

38 18 7 13 10 61
8 Fiorentina

Fiorentina

38 17 9 12 15 60
9 Torino

Torino

38 13 14 11 0 53
10 Napoli

Napoli

38 13 14 11 7 53
11 Genoa

Genoa

38 12 13 13 0 49
12 Monza

Monza

38 11 12 15 -12 45
13 Verona

Verona

38 9 11 18 -13 38
14 Lecce

Lecce

38 8 14 16 -22 38
15 Udinese

Udinese

38 6 19 13 -16 37
16 Cagliari

Cagliari

38 8 12 18 -26 36
17 Empoli

Empoli

38 9 9 20 -25 36
18 Frosinone

Frosinone

38 8 11 19 -25 35
19 Sassuolo

Sassuolo

38 7 9 22 -32 30
20 Salernitana

Salernitana

38 2 11 25 -49 17

Rubriche

Di più in Fantacalcio