Fantacalcio

Sembrano Gatti ma sono Leao: questo fantacalcio è una giungla! 7 statistiche folli dopo le prime 15 giornate

Sembrano Gatti ma sono Leao: questo fantacalcio è una giungla! 7 statistiche folli dopo le prime 15 giornate
Iconsport / LaPresse - ActionPlus

Le statistiche più folli e curiose al fantacalcio dopo le prime 15 giornate di Serie A

Il calcio, lo sappiamo bene, non è una scienza esatta. Scommettere sulle prestazioni di un giocatore non è affatto semplice, poiché gli imprevisti sono sempre dietro l'angolo: può capitare che un talento sia un flop clamoroso per metà stagione, o che un gregario sia uno dei massimi protagonisti in una grande squadra.

In questo senso, dopo le prime 15 giornate, la Serie A ci ha già regalato molteplici sorprese – sia a livello di squadre che di singoli giocatori. E se il campionato italiano è a dir poco imprevedibile, lo stesso si può dire del fantacalcio – il gioco che appassiona tutti noi. Qui numeri e statistiche la fanno da padrone, ma i fattori che possono cambiare le carte in tavola sono davvero innumerevoli.

Abbiamo quindi cercato di riassumere qui le statistiche più curiosi e folli che abbiamo visto in questo inizio di stagione sui campi di Serie A, dati che non ci saremmo mai aspettati di notare ad agosto per intenderci.

 

Gatti è il vero Leao

gatti-leao-juve-milan

Iconsport / LaPresse

Gatti è arrivato per fare il gregario alla Juve e per giocare quando chiamato in causa, mentre Leao doveva spaccare il mondo e fare la differenza nel suo Milan. Sta succedendo proprio il contrario: il difensore italiano è un titolarissimo invalicabile ed è già a quota 3 reti in campionato, stessi numeri per l'attaccante portoghese che però – complice l'infortunio – sta deludendo su tutta la linea. Questa statistica pesa ancora di più da un lato per chi ha acquistato Gatti e sta giocando con il modificatore di difesa, dall'altro invece per chi ha puntato su Leao la maggior parte dei crediti a disposizione per l'attacco.

Pavoletti, il Cesarini de’ noantri

pavoletti-cagliari

Iconsport / LiveMedia

Vi dice niente “zona Cesarini”? E' quell'espressione che deriva dal nome dell'ex giocatore della Juventus e utilizzata in campo giornalistico per indicare un gol segnato in extremis, all'ultimo minuto, in “zona Cesarini” appunto. Questo è proprio ciò che sta facendo Leonardo Pavoletti in questa stagione con il suo Cagliari: tutti e 3 i gol realizzati sono arrivati oltre il 90′ minuto, la doppietta contro il Frosinone e la rovesciata con il Sassuolo. E pensare che ha giocato appena 244 minuti.

Berardi al top… dei cattivi!

berardi-sassuolo

Iconsport / SUSA

Berardi è sempre stato un talento sul campo e un giocatore molto prezioso in termini di bonus al fantacalcio. Tuttavia, il capitano del Sassuolo ha sempre avuto anche un suo lato oscuro: quello dei malus. Nelle prime 12 partite giocate in questa Serie A, il nuovo numero 10 neroverde si è visto sventolare in faccia ben 5 cartellini gialli – più di qualunque suo compagno. Numero decisamente troppo elevato per un attaccante.

Dybala, l’assist è servito

dybala-roma

Iconsport / SUSA

Che Dybala sia uno dei più grandi talenti della Serie A degli ultimi anni non lo scopriamo di certo oggi. Non sempre però l'attaccante argentino, complici i troppi infortuni muscolari, è riuscito a mantenere standard elevati anche al fantacalcio. Il ragazzo non è di certo un bomber, ma la sua posizione in campo ha spesso danneggiato chi ha speso centinaia di crediti per acquistarlo all'asta. Quest'anno i gol continuano a scarseggiare, ma per gli assist è un'altra cosa: in queste prime 11 partite, la Joya ha già fornito 6 assist ai compagni – solo Thuram ha fatto meglio di lui. E pensare che 6 sono state anche le assistenze di tutto lo scorso campionato, in cui è sceso in campo 25 volte.

Giallo Juve: più del doppio dell’Inter!

rabiot-juve

Iconsport / LaPresse

Ciò che tutti vogliono evitare al fantacalcio è di prendere troppi malus. I più frequenti sono ovviamente i cartellini gialli, che garantiscono un bel -0,5 nel conteggio dei voti della settimana. Ci sono indubbiamente giocatori più avvezzi all'ammonizione rispetto ad altri, complici in via generale anche il ruolo in cui giocano, ma ci sono anche squadre che – per stile di gioco – sono più improntate di altre a commettere falli. In questo senso, è molto forte il paragone tra Juventus ed Inter, la seconda e la prima della classe: i bianconeri di Allegri hanno infatti incassato più del doppio dei cartellini gialli rispetto ai nerazzurri di Inzaghi – 39 ammonizioni a 19 nelle prime 15 gare.

Genoa, chi ha cancellato il dischetto?

dragusin-genoa

Iconsport / LaPresse

Se una squadra attacca con insistenza, è ovvio che abbia più chance di conquistare un calcio di rigore; se invece una formazione tende a difendersi molto bassa e a chiamare i propri avversari in casa, allora è normale che prima o poi debba fronteggiare un tiro dal dischetto. Nessuno dei due casi però, per chissà quale strano motivo, riguarda il Genoa di Gilardino. Fino ad oggi infatti il Grifone è l'unica squadra di questa Serie A a non aver mai calciato un rigore né ad averne subìto uno: la statistica è a 0 in entrambe le caselle.

11 portieri che hanno più clean sheet di Maignan

maignan-milan

Iconsport / SUSA

Che Maignan sia uno dei portieri più forti al mondo ci sono ben pochi dubbi, come dimostrato anche ieri sera in Champions League contro il Newcastle. Tuttavia, la difesa del Milan sembra tutt'altro che insuperabile. Basti pensare che nelle 12 partite di Serie A in cui il francese ha difeso i pali della porta rossonera sono arrivati ben 16 gol e soltanto 3 clean sheet. Numeri alla mano, nel campionato italiano ci sono ben 11 portieri ad aver ottenuto più partite con la porta inviolata rispetto all'estremo difensore del Milan: addirittura 10 clean sheet per Sommer, 8 per Szczesny, 7 per Milinkovic-Savic, 6 per Skorupski, 5 per Di Gregorio, Musso e Provedel, 4 per Silvestri, Meret, Berisha e Rui Patricio.


Matteo Zinani

Nome: Matteo. Cognome: Zinani. Classe: poca. Passione: sport. Calciatore di Serie A mancato, voglio essere il tuo punto di riferimento in termini di calcio e fantacalcio. Questo perché amo lo sport in ogni sua sfaccettatura: lo vivo e lo pratico da sempre.

Commenta

Devi essere loggato per pubblicare un commento Login

Lascia un commento

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Serie A
# Squadra G V P S +/- Punti
1 Inter Milan

Inter Milan

26 22 3 1 55 69
2 Juventus

Juventus

26 17 6 3 22 57
3 AC Milan

AC Milan

27 17 5 5 19 56
4 Bologna

Bologna

26 13 9 4 16 48
5 Atalanta

Atalanta

26 14 4 8 20 46
6 Roma

Roma

26 13 5 8 16 44
7 Fiorentina

Fiorentina

26 12 5 9 9 41
8 Lazio

Lazio

27 12 4 11 3 40
9 Napoli

Napoli

26 11 7 8 10 40
10 Torino

Torino

26 9 9 8 0 36
11 Monza

Monza

26 9 9 8 -3 36
12 Genoa

Genoa

26 8 9 9 -3 33
13 Empoli

Empoli

26 6 7 13 -18 25
14 Lecce

Lecce

26 5 9 12 -19 24
15 Udinese

Udinese

26 3 14 9 -15 23
16 Frosinone

Frosinone

26 6 5 15 -21 23
17 Sassuolo

Sassuolo

26 5 5 16 -22 20
18 Verona

Verona

26 4 8 14 -13 20
19 Cagliari

Cagliari

26 4 8 14 -23 20
20 Salernitana

Salernitana

26 2 7 17 -33 13

Rubriche

Di più in Fantacalcio