Chi schierare

Fantacalcio, 5 scommesse per la 32ª giornata: un’altra chance per Arnautovic

Fantacalcio, 5 scommesse per la 32ª giornata: un’altra chance per Arnautovic
Iconsport / Newspix

Tra venerdì e lunedì si gioca la 32ª giornata in Serie A e al fantacalcio. L'anticipo tra Lazio e Salernitana aprirà le danze il 12 aprile alle 20:45, mentre sabato scenderanno in campo Lecce-Empoli alle 15, Torino-Juventus alle 18 e Bologna-Monza alle 20:45. Nella giornata di domenica sono in programma altri quattro match: si parte alle 12:30 con Napoli-Frosinone, seguito da Sassuolo-Milan (ore 15), Udinese-Roma (ore 18) e in serata Inter-Cagliari. Il turno si chiude lunedì 15 con Fiorentina-Genoa alle 18:30 e Atalanta-Verona alle 20:45.

Come ogni settimana vi aiuteremo a schierare la formazione con i nostri articoli, a partire dai consigli fantacalcio per la 32ª giornata partita per partita. Ma per vincere al fantacalcio non basta fare le scelte più comode: ecco 5 giocatori su cui scommettere nel 32º turno di Serie A.

I dati utilizzati nell'articolo, come medie voto e fantamedie, fanno riferimento al portale Fantacalcio.it.

Fantacalcio, 5 scommesse per la 32ª giornata di Serie A

Roberto Piccoli – Lecce

piccoli lecce

Iconsport / LiveMedia

Sabato alle 15 andrà in scena uno scontro diretto fondamentale per la salvezza, con il Lecce di Gotti che ospiterà l'Empoli di Nicola al Via del Mare. Il fattore casa sarà fondamentale per i salentini, che tra le mura amiche hanno ottenuto 5 delle 6 vittorie arrivate in questo campionato e raccolto ben 20 punti su 29 totali. Per il Lecce il pubblico sarà quindi un'ulteriore spinta per provare a ritrovare la via del gol: come avevamo già approfondito in questo articolo, i salentini non mandano un proprio giocatore in gol da ben 8 partite. In una partita così delicata vogliamo scommettere su Roberto Piccoli, miglior marcatore stagionale dei suoi (5 gol) al pari di Krstovic, ma con oltre 800 minuti giocati in meno. Il montegrino sarà inoltre squalificato in questa giornata dopo il rosso rimediato a San Siro contro il Milan; per l'ex di giornata ciò si traduce in due fattori importantissimi per il fantacalcio: titolarità quasi assicurata e ruolo da rigorista contro l'Empoli.

Gustav Isaksen – Lazio

isaksen lazio

Iconsport / DeFodi

Venerdì sera la Lazio aprirà la giornata contro la Salernitana, un match che i biancocelesti devono vincere ad ogni costo per continuare a sperare nella qualificazione alle coppe europee. La squadra di Tudor potrebbe dover fare a meno ancora di Mattia Zaccagni, infortunatosi nella gara d'andata di Coppa Italia contro la Juventus e in forte dubbio per venerdì sera; in caso di forfait dal 1′ minuto, il posto dell'ex Verona andrebbe molto probabilmente a Gustav Isaksen. Il talento danese è subentrato proprio a Zaccagni dopo l'uscita dal campo contro la Juve ed ha ottenuto una maglia da titolare nel derby, segnali che indicano quanto Tudor voglia puntare su di lui. Nelle ultime 7 partite casalinghe in campionato Isaksen ha messo a segno 2 gol e 1 assist, mentre nella prossima giornata i biancocelesti ospiteranno l'ultima in classifica all'Olimpico. Da titolare è una scommessa da lanciare, ma anche in caso dovesse partire dalla panchina il classe 2001 è una buona idea per questa giornata.

Marko Arnautovic – Inter

Lo status da diffidato ad una partita di distanza dal derby contro il Milan hanno probabilmente portato Lautaro Martinez, in maniera furbesca, a decidere di “spendere” la sua squalifica nel prossimo match di campionato in casa contro il Cagliari. Domenica sera, quindi, al fianco di Thuram potremmo vedere una staffetta tra Sanchez e Marko Arnautovic, tornato in campo nell'ultimo turno contro l'Udinese dopo l'infortunio al bicipite femorale. A prescindere dai minuti che gli concederà Inzaghi l'austriaco è un giocatore da schierare in questa giornata al fantacalcio: l'Inter è una macchina da gol (e ha appena stabilito un record in Serie A), i suoi attaccanti possono segnare in qualsiasi momento e l'ex Bologna ha già dimostrato di saperlo fare con continuità in passato.

Federico Bonazzoli – Verona

bonazzoli verona

Iconsport / LaPresse

Nelle ultime due giornate è tornato a mettersi in mostra Federico Bonazzoli. L'attaccante scuola Inter era stato uno dei protagonisti della salvezza della Salernitana nel 2021/22, segnando 10 gol in 32 partite, ma nelle ultime due stagioni (la scorsa sempre in granata e quest'anno al Verona) non è più riuscito a trovare continuità di minutaggio e di rendimento. Dopo il gol decisivo segnato all'Empoli alla prima giornata il numero 99 sembrava poter essere uno degli uomini di punta di questo Verona, ma nei mesi successivi ha man mano perso spazio fino a collezionare soltanto alcuni spezzoni. Nelle ultime 3 presenze, tuttavia, Bonazzoli è tornato alla carica con l'assist decisivo contro il Sassuolo e due gol consecutivi contro Cagliari e Verona. Contro l'Atalanta, reduce da una sola vittoria in campionato negli ultimi due mesi, potete lanciarlo come scommessa in attacco.

Rolando Mandragora – Fiorentina

mandragora fiorentina

Iconsport / LiveMedia

Quando si parla di formazioni Vincenzo Italiano è un po' come le scale di Hogwarts, a lui “piace cambiare”. Eppure, una costante delle ultime partite della Fiorentina è la presenza di Rolando Mandragora a centrocampo, presente in tutte le ultime 6 formazioni consegnate dal tecnico viola tra campionato, Conference League e Coppa Italia. In questi 6 match il centrocampista ex Torino ha messo a segno 3 reti, arrivando a quota 5 in stagione e dimostrando di essere in un ottimo momento di forma. Lunedì la Fiorentina giocherà in casa contro il Genoa, match che all'andata vide proprio Mandragora segnare uno dei 4 gol dei viola.


Mattia Gigliano

Sud pontiniano, 24 anni, malato di calcio, fantacalcio e pallacanestro. Amo scrivere, raccontare, informare.. e il rumore dei tasti premuti freneticamente che scheggia il flusso di parole nella mia testa.

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Serie A
# Squadra G V P S +/- Punti
1 Inter Milan

Inter Milan

36 29 5 2 67 92
2 AC Milan

AC Milan

36 22 8 6 29 74
3 Bologna

Bologna

36 18 13 5 24 67
4 Juventus

Juventus

36 18 13 5 21 67
5 Atalanta

Atalanta

35 19 6 10 26 63
6 Roma

Roma

36 17 9 10 19 60
7 Lazio

Lazio

36 18 5 13 10 59
8 Fiorentina

Fiorentina

36 15 9 12 13 54
9 Napoli

Napoli

37 13 13 11 7 52
10 Torino

Torino

36 12 14 10 1 50
11 Genoa

Genoa

36 11 13 12 -1 46
12 Monza

Monza

36 11 12 13 -9 45
13 Lecce

Lecce

36 8 13 15 -20 37
14 Verona

Verona

36 8 10 18 -14 34
15 Udinese

Udinese

36 5 18 13 -17 33
16 Cagliari

Cagliari

36 7 12 17 -27 33
17 Frosinone

Frosinone

36 7 11 18 -25 32
18 Empoli

Empoli

36 8 8 20 -26 32
19 Sassuolo

Sassuolo

36 7 8 21 -30 29
20 Salernitana

Salernitana

36 2 10 24 -48 16

Rubriche

Di più in Chi schierare