Calciomercato

Calciomercato Torino, occhi in casa Verona per il post Vlasic: piace Noslin, ma non è il solo

Calciomercato Torino, occhi in casa Verona per il post Vlasic: piace Noslin, ma non è il solo
Iconsport / LiveMedia

Il Torino continua la ricerca di rinforzi nel reparto offensivo, nuovo nome per il calciomercato estivo

Il Torino è a tre partite dalla chiusura del suo campionato di Serie A. Un campionato da sei politico, i ragazzi di Juric hanno fatto esattamente quello che ci si sarebbe aspettati, un campionato di metà classifica, chiuso con un salvezza guadagnata con largo anticipo, ma quasi mai in lotta per una delle posizioni con in palio un posto per le competizioni europee.

Con una difesa così solida, i granata possono sicuramente ambire a qualcosa in più, magari alla Conference League. Per farlo servirà qualche rinforzo nel reparto offensivo. A parte Zapata, gli altri componenti dell'attacco granata non hanno proprio reso chissà quanto bene. Ed anche lo stesso colombiano non si sa se rimarrà ancora in Serie A (le avance del Cruz Azul sono concrete).

Anche Vlasic ha mercato e non è sicuro della permanenza anche nella prossima stagione. Ed è proprio per questo motivo che i dirigenti stanno iniziando a guardarsi intorno, in cerca di qualche colpo nel calciomercato estivo: uno dei nomi nuovi è quello di Tijjani Noslin.

Calciomercato Torino, per il dopo Vlasic piace Noslin: la situazione

Arrivato in Italia a fine gennaio, nel processo di rifondazione avvenuto in casa del Verona, Tijjani Noslin ha stupito tutti in questi primi mesi di Serie A. Pagato appena tre milioni dagli olandesi del Fortuna Sittard, la sua valutazione è destinata a crescere parecchio. Soprattutto se continuerà a giocare così bene ed a portare a casa tanti bonus. Nelle tredici partite giocate con la maglia del Verona, tutte da titolare, ha trovato tre gol e due assist. Anche molto duttile, in quanto può giocare in tutti i ruoli offensivi.

Ed è proprio per questi motivi che, su di lui, ha messo gli occhi il Torino. Specialmente in caso di retrocessione da parte del Verona, non è detto che rimanga ancora con gli scaligeri la prossima stagione. Il suo contratto è in scadenza il 30 giugno del 2027, ma di fronte ad un'offerta considerata congrua, non è di certo incedibile. Anzi, potrebbe contribuire a risolvere parte dei problemi economici del Verona. In caso di cessione di Vlasic e retrocessione del Verona, l'affondo del Torino è quasi garantito, altrimenti servirà fare delle valutazione. L'interesse però c'è ed è concreto.


Giuseppe Patti

Classe '96, siciliano. Innamorato delle statistiche, forse tanto quanto del calcio. Appassionato di cinema e serie tv, oltre che di tutto quello che ha a che fare con numeri e record.

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Serie A
# Squadra G V P S +/- Punti
1 Inter Milan

Inter Milan

36 29 5 2 67 92
2 AC Milan

AC Milan

36 22 8 6 29 74
3 Bologna

Bologna

36 18 13 5 24 67
4 Juventus

Juventus

36 18 13 5 21 67
5 Atalanta

Atalanta

35 19 6 10 26 63
6 Roma

Roma

36 17 9 10 19 60
7 Lazio

Lazio

36 18 5 13 10 59
8 Fiorentina

Fiorentina

35 15 8 12 13 53
9 Napoli

Napoli

36 13 12 11 7 51
10 Torino

Torino

36 12 14 10 1 50
11 Genoa

Genoa

36 11 13 12 -1 46
12 Monza

Monza

36 11 12 13 -9 45
13 Lecce

Lecce

36 8 13 15 -20 37
14 Verona

Verona

36 8 10 18 -14 34
15 Udinese

Udinese

36 5 18 13 -17 33
16 Cagliari

Cagliari

36 7 12 17 -27 33
17 Frosinone

Frosinone

36 7 11 18 -25 32
18 Empoli

Empoli

36 8 8 20 -26 32
19 Sassuolo

Sassuolo

36 7 8 21 -30 29
20 Salernitana

Salernitana

36 2 10 24 -48 16

Rubriche

Di più in Calciomercato