Nazionali

Euro 2024, le squadre favorite per la vittoria degli europei: Italia outsider

Euro 2024, le squadre favorite per la vittoria degli europei: Italia outsider

Siamo sempre più vicini all'inizio dei campionati europei di calcio del 2024, che si svolgeranno in Germania dal 14 giugno al 14 luglio (trovi qui il calendario completo della competizione). Dopo i Mondiali in Qatar guardati dal divano di casa la nostra Italia, guidata da Luciano Spalletti (che ha diramato la lista dei primi 30 convocati), tornerà in scena in un torneo ufficiale per difendere il trofeo vinto nel 2021, quando ancora era Roberto Mancini a sedere sulla panchina della nazionale.

L'Italia sogna il bis (o il back to back, come dicono in America) e di conquistare il terzo Europeo della propria storia, dopo le vittorie nel 1968 e nel 2021. La concorrenza per diventare la squadra che alzerà al cielo la coppa della 17ª edizione degli Europei è tuttavia agguerritissima: dalla Germania, nazione ospitante della competizione, alla Spagna, unica squadra capace di vincere gli Europei tre volte proprio insieme ai tedeschi, fino all'Inghilterra, ancora alla ricerca del primo successo assoluto, ecco tutte le squadre favorite per la vittoria finale.

Euro 2024, le squadre favorite per la vittoria finale

Inghilterra

Non si può non partire da loro, finalisti della passata edizione e principali favoriti per la vittoria degli Europei per i bookmakers. I Tre Leoni possono vantare un reparto offensivo decisamente invidiabile, formato da giocatori del calibro di Harry Kane, Jude Bellingham, Phil Phoden, Cole Palmer e Bukayo Saka per citarne solo alcuni, che metterà il ct Gareth Southgate di fronte all'imbarazzo della scelta. Gli inglesi possono contare su una nazionale più matura rispetto a quella del 2021, sconfitta dall'Italia ai calci di rigore dopo l'1-1 dei primi 120 minuti di gioco a casa loro, a Wembley. La nazione che ha inventato il calcio è ancora ferma, tra Mondiali ed Europei, alla sola vittoria della Coppa del Mondo casalinga del 1966: Football is coming home per davvero questa volta?

Francia

L'altra grande favorita del torneo in Germania è la squadra che, circa 18 mesi fa, è andata ad un passo dal vincere il suo secondo Mondiale di fila perdendo la finale contro l'Argentina ai calci di rigore. Stiamo parlando della Francia guidata e capitanata dal signor Kylian Mbappé, uno da 12 gol in 14 partite in Coppa del Mondo (gli stessi numeri di Pelé) ma – sorprendentemente – nessun gol agli Europei. Il fenomeno francese fu protagonista proprio della prematura uscita dei transalpini agli ultimi campionati europei, sbagliando il rigore decisivo contro la Svizzera agli ottavi di finale. L'ultima deludente campagna sarà probabilmente motivo di rivalsa per la Francia, che può senza dubbio usufruire di una delle rose più ricche di talento del torneo.

Germania

Se in bacheca hai già tre Europei (record della competizione al pari della Spagna), giocherai tutto il torneo – finale compresa – in casa e hai giocatori come Musiala, Kroos e Kimmich a darti una mano non puoi che necessariamente far parte delle favorite. La Germania arriva ad Euro2024 con l'unico obiettivo di portare a casa un trofeo che manca da quasi 30 anni, supportata dalla spinta del pubblico tedesco che ad ogni partita farà da contorno al terreno di gioco. I tedeschi hanno giocato almeno due finali in più di chiunque altro (6) e puntano a quella di Berlino, per diventare la prima nazione a raggiungere quota 4 Europei.

Portogallo

La sesta e ultima volta di Cristiano Ronaldo. Basterebbe questo al Portogallo per ottenere la motivazione necessaria per arrivare fino in fondo nel torneo, che vedrà il leggendario numero 7 battere l'ennesimo record della propria carriera e diventare l'unico calciatore nella storia a giocare 6 edizioni dei campionati europei. Il pluri-pallone d'oro, capocannoniere del campionato dell'Arabia Saudita con 33 gol in 30 partite, guiderà una squadra piena zeppa di talento, da Leao e Bernardo Silva in attacco a Ruben Dias e Joao Cancelo in difesa, passando per Bruno Fernandes e Vitinha a centrocampo.

Spagna

Ultima seria contender per il titolo finale è la Spagna, che l'Italia affronterà nel proprio girone (il Gruppo B) insieme a Croazia e Albania. Le Furie Rosse non sono più quelle di poco più di un decennio fa, quando tra il 2008 e il 2012 riuscirono nell'impresa di conquistare tutto il possibile vincendo 2 Europei (Austria-Svizzera 2008 e Polonia-Ucraina 2012) e 1 Mondiale (Sudafrica 2010), ma rimangono comunque una delle nazionali più talentuose e preparate in vista del torneo. Occhi puntati su Lamine Yamal, stella appena 16enne del Barcellona ma già protagonista sia in blaugrana che in nazionale.


Mattia Gigliano

Sud pontiniano, 24 anni, malato di calcio, fantacalcio e pallacanestro. Amo scrivere, raccontare, informare.. e il rumore dei tasti premuti freneticamente che scheggia il flusso di parole nella mia testa.

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Serie A
# Squadra G V P S +/- Punti
1 Inter Milan

Inter Milan

38 29 7 2 67 94
2 AC Milan

AC Milan

38 22 9 7 27 75
3 Juventus

Juventus

38 19 14 5 23 71
4 Atalanta

Atalanta

38 21 6 11 30 69
5 Bologna

Bologna

38 18 14 6 22 68
6 Roma

Roma

38 18 9 11 19 63
7 Lazio

Lazio

38 18 7 13 10 61
8 Fiorentina

Fiorentina

38 17 9 12 15 60
9 Torino

Torino

38 13 14 11 0 53
10 Napoli

Napoli

38 13 14 11 7 53
11 Genoa

Genoa

38 12 13 13 0 49
12 Monza

Monza

38 11 12 15 -12 45
13 Verona

Verona

38 9 11 18 -13 38
14 Lecce

Lecce

38 8 14 16 -22 38
15 Udinese

Udinese

38 6 19 13 -16 37
16 Cagliari

Cagliari

38 8 12 18 -26 36
17 Empoli

Empoli

38 9 9 20 -25 36
18 Frosinone

Frosinone

38 8 11 19 -25 35
19 Sassuolo

Sassuolo

38 7 9 22 -32 30
20 Salernitana

Salernitana

38 2 11 25 -49 17

Rubriche

Di più in Nazionali