Nazionali

Euro 2024, che succede in caso di arrivo a pari punti? Tutti i criteri, novità calci di rigore!

Euro 2024, che succede in caso di arrivo a pari punti? Tutti i criteri, novità calci di rigore!
Iconsport / Buildbyran

Questi tutti i criteri in caso di arrivo di 2 o 3 squadre a pari punti nei gironi degli Europei di Germania: c'è anche una clamorosa ipotesi calci di rigore

E' cominciata la 2^ giornata degli Europei di Germania. Tutte le squadre si stanno dando battaglia con un primo obiettivo: passare i gironi di qualificazione, quelli che permettono di accedere alla fase ad eliminazione diretta.

Fra le 24 nazionali impegnate c'è anche l'Italia di Luciano Spalletti, che questa sera a Gelsenkirchen affronterà la Spagna di De La Fuente per lo scontro diretto del girone B. Sia gli azzurri che la Roja sono fermi infatti a quota 3 punti in classifica, entrambi davanti a Croazia e Albania – che ieri pomeriggio hanno pareggiato la propria seconda partita. Ciò significa che questa sera almeno una tra Spagna e Italia sarà già probabilmente qualificata agli ottavi di finale.

In ogni caso, il nuovo format introdotto dall'Uefa permette a ben 16 formazioni di passare al turno successivo. Accedono infatti agli ottavi di finale le prime due di tutti e 6 i gironi, a cui si aggiungo anche le 4 migliori terze. Ciò significa che i prossimi 90 minuti per qualcuno potrebbero già esser decisivi, ma l'ufficialità arriverà per tutti solo mercoledì 26 giugno quando termineranno i gironi.

Ma cosa succede se 2 o 3 nazionali arrivano a pari punti dopo le 3 partite del girone? L'Uefa ha stilato una dettagliata lista di tutti i criteri da considerare nell'ordine in caso di arrivo a pari merito tra più squadre.

Euro2024, risultati e classifiche dopo la 2^ giornata: Croazia con un piede fuori

 

Euro 2024, tutti i criteri in caso di arrivo a pari punti

Di seguito tutti i criteri considerati dall'Uefa, nell'ordine, se 2 o 3 nazionali arrivano a pari punti nei gironi di Euro 2024:

  • maggior numero di punti totalizzati nelle gare disputate fra le 2 o 3 squadre in questione (scontri diretti nel caso di 2 squadre a pari punti, classifica avulsa invece qualora siano 3 le squadre a pari merito);
  • miglior differenza reti nelle partite disputate fra le squadre a pari punti;
  • maggior numero di gol realizzati nelle partite disputate fra le squadre a pari punti;
  • miglior differenza reti in tutte le partite del girone, considerando non solo quelle disputate fra le squadre a pari punti;
  • maggior numero di gol segnati in tutte le partite del girone, considerando non solo quelle disputate fra le squadre a pari punti;
  • maggior numero di vittorie in tutte le partite del girone, considerando non solo quelle disputate fra le squadre a pari punti;
  • migliore condotta fair play del girone (si calcola con le seguenti penalizzazioni: 1 ammonizione vale 1 punto, mentre 1 espulsione per doppia ammonizione o 1 espulsione diretta costa 3 punti);
  • migliore posizione nella classifica generale delle qualificazioni europee (qualora sia coinvolta la Germania paese ospitante però, è previsto il sorteggio).

 

Euro 2024, e se le squadre sono pari in tutto? Calci di rigore!

Esiste infine la possibilità, anche se piuttosto complicata, che 2 squadre arrivino a pari punti e che siano sullo stesso piano anche considerando tutti i criteri sopra descritti. L'Uefa ha dunque previsto per questa particolare situazione un criterio tanto nuovo quanto entusiasmante: in passato si sarebbe usato il vecchio sorteggio della monetina, ad Euro 2024 invece se sarà necessario ci saranno i calci di rigore.

Ma attenzione, per far sì che si verifichi tutto ciò devono incastrarsi una serie di fattori. Intanto le squadre a pari merito devono essere solo 2 e non 3. In secondo luogo, queste devono sfidarsi nell'ultima partita del girone (la 3^ giornata) e, inevitabilmente, pareggiare sul campo nei 90 minuti regolamentari – altrimenti verrebbero a mancare le condizioni spiegate sopra. Se tutti i criteri dovessero poi essere pari, senza nessun'altra squadra a pari merito, allora ecco che si procederebbe con questa ipotesi a dir poco clamorosa: i calci di rigore.

In questo caso quindi, le due nazionali protagoniste si sfiderebbero ai tiri dal dischetto per determinare la propria posizione nella classifica finale del girone, e quindi eventualmente il passaggio del turno o meno.


Matteo Zinani

Nome: Matteo. Cognome: Zinani. Classe: poca. Passione: sport. Calciatore di Serie A mancato, voglio essere il tuo punto di riferimento in termini di calcio e fantacalcio. Questo perché amo lo sport in ogni sua sfaccettatura: lo vivo e lo pratico da sempre.

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Serie A 24/25
# Squadra G V P S +/- Punti
1 AC Milan

AC Milan

0 0 0 0 0 0
1 Monza

Monza

0 0 0 0 0 0
1 Fiorentina

Fiorentina

0 0 0 0 0 0
1 Roma

Roma

0 0 0 0 0 0
1 Atalanta

Atalanta

0 0 0 0 0 0
1 Bologna

Bologna

0 0 0 0 0 0
1 Cagliari

Cagliari

0 0 0 0 0 0
1 Como

Como

0 0 0 0 0 0
1 Empoli

Empoli

0 0 0 0 0 0
1 Genoa

Genoa

0 0 0 0 0 0
1 Verona

Verona

0 0 0 0 0 0
1 Inter Milan

Inter Milan

0 0 0 0 0 0
1 Juventus

Juventus

0 0 0 0 0 0
1 Lazio

Lazio

0 0 0 0 0 0
1 Parma

Parma

0 0 0 0 0 0
1 Napoli

Napoli

0 0 0 0 0 0
1 Torino

Torino

0 0 0 0 0 0
1 Udinese

Udinese

0 0 0 0 0 0
1 Lecce

Lecce

0 0 0 0 0 0
1 Venezia

Venezia

0 0 0 0 0 0

Rubriche

Di più in Nazionali