Nazionali

Fantaeuropeo, come gestire il budget di crediti: idee per vincere

Fantaeuropeo, come gestire il budget di crediti: idee per vincere
Iconsport / FEP

Tra pochi giorni inizieranno gli Europei di Germania 2024, che – tra una trattativa e l'altra di calciomercato – ci terranno compagnia dal 14 giugno al 14 luglio. Per chi sentisse già la mancanza del fantacalcio c'è fortunatamente la possibilità di partecipare al Fantaeuropeo, iscrivendosi ad un torneo a premi o creando una lega privata per sfidare i propri amici; se non sapete dove giocare al Fantaeuropeo, abbiamo pubblicato un articolo con tutte le migliori opzioni che trovate a questo link.

Per quanto si tratti di due giochi simili, il fantacalcio e il Fantaeuropeo differiscono per diversi aspetti ed è quindi bene prepararsi al meglio prima di iniziare a creare la propria rosa o schierare la formazione. A tal proposito, vi consigliamo di visitare la nostra sezione relativa ad Euro2024 e di consultare le nostre fantaschede delle 32 squadre partecipanti agli Europei, dove troverete consigliati, sconsigliati, sorprese e formazione tipo. In questo articolo andremo invece a parlare della gestione del budget: come spendere i vostri crediti, quanti soldi destinare ad ogni reparto e idee per vincere.

Fantaeuropeo, come gestire i crediti

Il Fantaeuropeo, come già anticipato in precedenza, condivide le basi con il fantacalcio ma è al contempo molto diverso dal gioco che tutti conosciamo. La prima differenza sostanziale è che l'Europeo si basa su solo 7 giornate, mentre al fantacalcio se ne giocano quasi 40. Da questo principio ne ricaviamo una regola da tenere bene a mente: al Fantaeuropeo c'è poco spazio per le scommesse, per vincere bisogna puntare su giocatori dal rendimento certo.

Un altro importante fattore da tenere bene a mente è il fatto che non tutte le squadre arrivano fino in fondo, poiché dalla 4ª giornata in poi le nazionali ancora in gioco diventeranno sempre meno e saremo costretti a sostituire dalle nostre formazioni i giocatori che militano in una delle squadre eliminate. In questo caso la gestione dipende dal regolamento della piattaforma dove giocate o della vostra lega: se avete a disposizione cambi illimitati potete acquistare giocatori senza preoccuparvi di una possibile eliminazione prematura, mentre con un numero limitato di sostituzioni bisogna cercare di ridurre all'osso i giocatori di nazionali meno attrezzate per un cammino lungo agli Europei.

A questo punto, bisogna iniziare ad analizzare le possibili strategie per le percentuali di crediti da assegnare ad ogni reparto e ad ogni giocatore. Le vie percorribili sono due: puntare su una rosa completa e ricca di titolari, in modo tale da poter scegliere i giocatori migliori da schierare giornata per giornata ed essere sempre coperti da eventuali indisponibilità; oppure, potete optare per un all-in sulla formazione titolare più forte possibile con i crediti a vostra disposizione, completando la rosa con giocatori acquistabili a pochi crediti. La seconda opzione è la più redditizia nel caso in cui le cose dovessero andare nel verso giusto, ma è anche la più rischiosa poiché un imprevisto può far crollare l'intera strategia. Tuttavia, una strategia del genere è sicuramente percorribile in una competizione composta da solo 7 giornate.

Per quanto riguarda la divisione del budget tra i reparti, tutto dipende dalle vostre preferenze. Ancora una volta potete scegliere due soluzioni: la prima è quella di una rosa equilibrata, composta da un portiere top, una difesa solida, un centrocampo da bonus e un buon attacco; altrimenti, un'altra opzione possibile è quella di puntare tutto sui reparti offensivi risparmiando sui portieri e sulla difesa, dove andrete ad acquistare dei titolari low cost. Consigliamo la prima nel caso in cui il regolamento preveda bonus più alti per i difensori e i centrocampisti, altrimenti dovete basarvi sulla strategia che credete più redditiza.


Mattia Gigliano

Sud pontiniano, 24 anni, malato di calcio, fantacalcio e pallacanestro. Amo scrivere, raccontare, informare.. e il rumore dei tasti premuti freneticamente che scheggia il flusso di parole nella mia testa.

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Serie A
# Squadra G V P S +/- Punti
1 Inter Milan

Inter Milan

38 29 7 2 67 94
2 AC Milan

AC Milan

38 22 9 7 27 75
3 Juventus

Juventus

38 19 14 5 23 71
4 Atalanta

Atalanta

38 21 6 11 30 69
5 Bologna

Bologna

38 18 14 6 22 68
6 Roma

Roma

38 18 9 11 19 63
7 Lazio

Lazio

38 18 7 13 10 61
8 Fiorentina

Fiorentina

38 17 9 12 15 60
9 Torino

Torino

38 13 14 11 0 53
10 Napoli

Napoli

38 13 14 11 7 53
11 Genoa

Genoa

38 12 13 13 0 49
12 Monza

Monza

38 11 12 15 -12 45
13 Verona

Verona

38 9 11 18 -13 38
14 Lecce

Lecce

38 8 14 16 -22 38
15 Udinese

Udinese

38 6 19 13 -16 37
16 Cagliari

Cagliari

38 8 12 18 -26 36
17 Empoli

Empoli

38 9 9 20 -25 36
18 Frosinone

Frosinone

38 8 11 19 -25 35
19 Sassuolo

Sassuolo

38 7 9 22 -32 30
20 Salernitana

Salernitana

38 2 11 25 -49 17

Rubriche

Di più in Nazionali