La Classifica

I calciatori che hanno segnato più gol su punizione nella storia del calcio: Juninho in testa, Messi insegue il podio

I calciatori che hanno segnato più gol su punizione nella storia del calcio: Juninho in testa, Messi insegue il podio

I calciatori con più gol su calcio di punizione diretto della storia: Messi sale al sesto posto, Juninho Pernambucano da record

Uno dei modi più belli e spettacolari di segnare un gol è farlo su calcio di punizione. Non tutti però sono in grado di segnare un gol del genere, e le distinzioni esistono anche tra gli specialisti di tale fondamentale. Ci sono infatti sia dei buoni battitori di punizioni che degli specialisti assoluti, che quando sono nella loro mattonella difficilmente sbagliano, un po' come se stessero calciando un rigore. In Italia tutti siamo stati innamorati della maledetta di Andrea Pirlo, che quando calciava una punizione dalla sua mattonella difficilmente sbagliava. Sono stati diversi gli specialisti passati dalla Serie A nel corso della storia, in testa alla classifica troviamo però proprio Pirlo, insieme ad un altro dal piedino molto educato (la classifica dei calciatori con più gol su punizione nella storia della Serie A).

Solo uno dei dieci calciatori che compongono la lista dei migliori battitori di punizioni della Serie A è presente anche nella lista dei calciatori con più gol su calcio di punizione diretto nella storia del calcio. Stiamo parlando di uno che ha lasciato un segno indelebile nella storia di questo sport: Diego Armando Maradona. El pibe de oro però, come non è il primo nella storia del calcio italiano, non è primo nemmeno in quest'altra classifica. Classifica della quale il leader indiscusso è uno solo: Juninho Pernambucano. Decisamente il primo nome che viene in mente quando si parla di segnare una punizione.

Quello che ha guadagnato più posizioni nel corso delle ultime stagioni è un altro che è sicuramente tra i più forti che questo sport abbia mai conosciuto: Lionel Messi. Con la punizione segnata allo scadere nel match tra Paris Saint-Germain e Lille, che ha consentito ai suoi di portare a casa tre punti preziosi, l'argentino è salito a quota 61 reti su calcio di punizione, prendendosi la sesta posizione di questa particolare classifica in solitaria. Oltre a Messi, l'altro calciatore ancora in attività che potrebbe quindi migliorare il suo bottino è Cristiano Ronaldo, da poco trasferitosi in Arabia Saudita all'Al-Nassr. Andiamo quindi a vedere chi sono i calciatori con più gol su calcio di punizione diretto della storia del calcio.

La classifica, i calciatori con più gol su punizione della storia

10. Kostas Frantzeskos e Marcelinho Carioca: 57

In decima posizione troviamo la prima delle tre coppie che compongono questa particolare classifica, quella formata dal greco Frantzeskos e dal brasiliano Carioca. Partiamo dal primo dei due, che ha detto addio al calcio giocato ormai nel 2005. Fatta eccezione per una breve parentesi di un anno giocata nella massima serie cipriota, Frantzeskos ha passato tutta la sua carriera in Grecia, dove è diventato una vera e propria leggenda dei calci di punizione. Oltre ad essere leader indiscusso nella storia del campionato greco, è anche il greco con più gol su punizione della storia. Alcuni dei 57 furono anche messi a segno in competizioni europee, come i due segnati nei sedicesimi di finale di Coppa UEFA contro l'Atletico Madrid. Si tratta inoltre dell'unico calciatore greco in grado di segnare una tripletta tutta su calcio di punizione. Un altro ricordato più per la sua abilità nel battere i calci di punizione che per altro è Carioca che, come Frantzeskos, passò gran parte della sua carriera nel paese di origine: il Brasile. La sua abilità nel battere i calci di punizione gli valse anche il soprannome “Piede d'Angelo“.

9. Cristiano Ronaldo: 58

In nona posizione troviamo uno dei nomi più discussi degli ultimi mesi, questa volta però per questioni non strettamente legate al rettangolo verde. Sono 58 i gol segnati in carriera da Cristiano Ronaldo, che ne ha segnato uno anche in Serie A nella sua avventura con la maglia della Juventus. Anche se quando pensiamo a Cr7 in Italia tutto ci viene in mente fuorché le reti da punizione. È infatti curioso come nel campionato italiano abbia fatto molta fatica a segnare da punizione, spedendo nella stragrande maggioranza dei casi il pallone sulla barriera. In Arabia Saudita deve ancora segnare da punizione, ma qualche gol possiamo aspettarcelo.

8. Rogerio Ceni: 59

Brasiliano, ottimo piede, campione del mondo e autore di 131 reti nelle oltre 1000 presenze da professionista. Fino a qui niente di strano, se non fosse che di ruolo Rogerio Ceni faceva il portiere. Ebbene si, uno dei calciatori con più gol su punizione della storia è un portiere. È ovviamente il portiere con più gol nella storia del calcio, e tra San Paolo e nazionale brasiliana ha messo a segno ben 59 punizioni.

7. Ronald Koeman: 60

Reduce da una esperienza non proprio positiva sulla panchina del Barcellona, Koeman ha lasciato un bel ricordo in casa blaugrana quando invece la maglia del club la indossava in campo. La maggior parte delle 60 reti da punizione segnate in carriera le ha segnate proprio quando vestiva la maglia del club spagnolo. Oltre ad essere uno dei difensori con più gol nella storia del calcio, 253 in 763 partite ufficiali, è anche l'unico difensore ad aver segnato un calcio di punizione in due finali di coppe europee: quella di Coppa dei Campioni contro la Sampdoria del 1991/92 e quella di Coppa delle Coppe contro il Manchester United del 1990/91. Ma le sue punizioni hanno colpito anche in Supercoppa UEFA e nel clasico contro il Real Madrid. Nel 1993/94 fu anche il capocannoniere della Champions League con otto gol in una edizione.

6. Lionel Messi: 61

Da uno che ha scritto pagine importanti nella storia del Barcellona ad uno che ha scritto gran parte del libro. Anche se adesso gioca in Francia con la maglia del Paris Saint-Germain, per gran parte della sua carriera Messi è stato protagonista in Spagna con il Barcellona. Con quella segnata nell'ultimo turno con il PSG è salito a quota due punizioni segnate con i parigini che, sommate alle 50 con il Barca ed alle nove con la maglia della nazionale argentina, portano il totale a 61. Totale che però potrebbe essere ancora migliorato.

5. Zico e Diego Armando Maradona: 62

Al quinto posto troviamo una coppia di leggende, una brasiliana ed una argentina. Partiamo da Zico, uno dei migliori calciatori brasiliani di sempre, in grado di segnare 826 gol in carriera. 62 di questi gol sono arrivati proprio su punizione. Ed oltre allo stesso numero di punizioni segnate, la cosa che lo accomuna all'argentino che fa coppia con lui è la militanza in Serie A. Militanza, nel suo caso, durata un paio d'anni con la maglia dell'Udinese, anni nei quali ha segnato 30 gol in 54 presenze. Dell'altro, considerato uno dei più grandi calciatori di sempre, c'è veramente poco da dire. Ormai sappiamo tutto. L'unica cosa che forse è meno risaputa sono i 62 gol segnati su calcio di punizione, 14 dei quali segnati in Serie A con la maglia del Napoli.

4. David Beckham: 65

Probabilmente il calciatore inglese più abile nel battere i calci di punizione della storia, Beckham è anche uno dei migliori battitori di sempre nella storia del calcio. Sono ben 65 i tiri da fermo messi dentro dall'ex United (tra le altre), uno dei quali messo a segno in Serie A quando vestiva la maglia del Milan. È anche il calciatore con più gol su calcio di punizione nella storia della Premier League (18), record che adesso è stato messo nel mirino da James Ward-Prowse, salito a quota 17.

3. Victor Legrotaglie e Ronaldinho: 66

L'ultima posizione condivisa è il gradino più basso del podio, dove troviamo nuovamente un argentino ed un brasiliano. L'argentino è sconosciuto alla maggior parte delle persone, questo è anche dovuto alla scelta di legare l'intera carriera ad un solo club: il Gimnasia y Esgrima. Per amore della sua squadra rifiutò anche le avance del Real Madrid. Definito in patria come “Il Maestro” delle punizioni, di punizioni ne mise dentro 66 nel corso della sua carriera. In Argentina viene anche descritto come il re dei gol olimpici, ovvero quelli segnati direttamente da calcio d'angolo, si narra infatti siano stati 12 nel corso della carriera. Di Ronaldinho invece c'è veramente poco da dire, parla – anzi – ha parlato il campo per lui. Uno dei calciatori più belli da vedere grazie al suo modo di giocare. In Italia lo abbiamo potuto ammirare con la maglia del Milan. Sono tre le punizioni segnati con i rossoneri, quelle totali sono invece un po' di più, 66 per l'appunto.

2. Pelé: 70

Altro calciatore considerato come uno dei più grandi che questo sport abbia mai conosciuto, per parlare di tutti i record, i numeri ed i riconoscimenti ricevuti in carriera da Pelé servirebbe un libro intero. Qui ci limiteremo a parlare dei calci di punizione segnati nel corso della sua lunga attività, addirittura 70.

1. Juninho Pernambucano: 77

Il calciatore con più gol su punizione della storia è Juninho Pernambucano. Il vero re dei calci piazzati. Quando si pensa ad un calcio di punizione automaticamente viene in mente il suo nome, leggendario in questo fondamentale. Sono 77 i gol su punizione segnati in carriera, un record destinato probabilmente a durare in eterno. In carriera, tra squadre di club e nazionale brasiliana, di gol ne ha segnati 124. Ciò significa che il 62% sono arrivati su punizione.


Classe '96, siciliano. Innamorato delle statistiche, forse tanto quanto del calcio. Appassionato di cinema e serie tv, oltre che di tutto quello che ha a che fare con numeri e record, di qualsiasi genere e categoria!

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in La Classifica